Riccardo Momigliano

giornalista e politico italiano
Riccardo Momigliano

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXV, XXVI e XXVII

Deputato dell'Assemblea Costituente

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature I

Dati generali
Partito politico Partito Socialista Italiano

Riccardo Momigliano (Cuneo, 31 marzo 18791960) è stato un giornalista e politico italiano.

BiografiaModifica

Segretario delle Camere del Lavoro di Varese (dal 1902) e Bologna (1911) e della federazione del Partito Socialista Italiano di Como, collaborò con varie testate giornalistiche e diresse il Corriere Biellese. Fu eletto deputato alle elezioni del 1919 e riconfermato nel 1921 e nel 1924. Divenne membro della Direzione del PSI e dal 1925 direttore dell'Avanti!. Con le leggi fascistissime decadde da parlamentare e fu condannato a cinque anni di confino. Dopo un anno fu prosciolto e si trasferì a Torino, dove lavorò presso la casa editrice UTET fino al 1943, quando si recò in Svizzera per sfuggire alle persecuzioni contro gli ebrei, per rientrare poi clandestinamente in Italia e collaborare con il Comitato di Liberazione Nazionale. Fu membro della Consulta Nazionale, deputato dell'Assemblea Costituente e senatore della I legislatura repubblicana. Dal 1947 aveva aderito al PSLI.

BibliografiaModifica