Rizziconi

comune italiano
Rizziconi
comune
Rizziconi – Stemma Rizziconi – Bandiera
Rizziconi – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
Città metropolitanaCoat of Arms of the Province of Reggio-Calabria.svg Reggio Calabria
Amministrazione
SindacoAlessandro Giovinazzo (lista civica "Rizziconi Riparte") dal 22-10-2018
Territorio
Coordinate38°24′44″N 15°57′32″E / 38.412222°N 15.958889°E38.412222; 15.958889 (Rizziconi)
Altitudine87 m s.l.m.
Superficie40,22 km²
Abitanti7 724[1] (30-4-2020)
Densità192,04 ab./km²
FrazioniCannavà (greco-calabro: Kannavà), Cirello (greco-calabro: Kyrillo), Drosi (greco-calabro: Drosià), Russo, Spina
Comuni confinantiCittanova, Melicucco, Gioia Tauro, Oppido Mamertina, Rosarno, Seminara, Taurianova
Altre informazioni
Cod. postale89016
Prefisso0966
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT080065
Cod. catastaleH359
TargaRC
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)[2]
Nome abitantirizziconesi
Patronosan Teodoro martire ad Amasea
Giorno festivo9 novembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rizziconi
Rizziconi
Rizziconi – Mappa
Posizione del comune di Rizziconi all'interno della città metropolitana di Reggio Calabria
Sito istituzionale

Rizziconi ([rid'dzikoni][3]; Rizzicuni in calabrese) è un comune italiano di 7 724 abitanti[1] della città metropolitana di Reggio Calabria in Calabria.

Geografia fisicaModifica

Il territorio del comune di Rizziconi occupa una superficie di 40,22 kmq ed è interamente compreso nella piana di Gioia Tauro.

La mancanza di strumenti di pianificazione urbanistica si riflette sulla disposizione dei centri abitati che presentano una notevole disaggregazione morfologica.[senza fonte]

Origini del nomeModifica

StoriaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Storia delle 'ndrine di Polistena.

Il 6 settembre 1943, le truppe naziste in ritirata dal Sud Italia, compirono l'eccidio di Rizziconi.

SimboliModifica

Lo stemma del Comune di Rizziconi è stato concesso con decreto del presidente della Repubblica del 2 marzo 2007.[4]

«D’argento, alle tre bande di azzurro, attraversate dall'ulivo di verde, fustato e sradicato al naturale, fruttato di nero. Ornamenti esteriori da Comune.»

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[5]

EconomiaModifica

L'economia si basa prevalentemente sull'agricoltura e sulla costruzione di macchinari per l'agricoltura. Negli ultimi decenni si è affermato il settore commerciale, ormai segmento trainante dell'economia locale, il che ha portato ad un parziale abbandono delle attività agricole. È stata conclusa la costruzione di una centrale per la produzione di energia elettrica della potenza di 800 MW.

Stanno fiorendo diverse attività commerciali non agricole nel settore del trasporto anche nelle frazioni del comune, in special modo a Drosi;[6] l'abitato si trova a circa km dal comune di appartenenza e sorge sulle rovine di Drusium, un'antica località risalente ai tempi dei Romani.

Infrastrutture e trasportiModifica

Rizziconi è attraversata dalla Strada statale 111 di Gioia Tauro e Locri.

AmministrazioneModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
20 novembre 1994 29 novembre 1998 Antonino Nicola Di Certo Partito Popolare Italiano sindaco
29 novembre 1998 31 luglio 2000 Giovanni Marco Calogero lista civica di centro sindaco
31 luglio 2000 26 maggio 2003 Alfredo Vicari Francesca Crea Maria Laura Tortorella Salvatore Fortuna commissario straordinario [7]
26 maggio 2003 29 maggio 2006 Elio Vittorio Belcastro lista civica di centro-destra sindaco
29 maggio 2006 28 maggio 2007 Carlo Mazzù lista civica "Alleanza Democratica" sindaco
28 maggio 2007 14 maggio 2009 Girolamo Michele Bello lista civica di centro-destra sindaco
14 maggio 2009 29 marzo 2010 commissario straordinario
29 marzo 2010 18 maggio 2011 Antonino Bartuccio Il Popolo della Libertà lista civica sindaco
18 maggio 2011 18 giugno 2012 commissario straordinario
18 giugno 2012 28 ottobre 2016 Giuseppe Di Giorgio lista civica sindaco
28 ottobre 2016 21 ottobre 2018 Aldo Lombardo Roberto Micucci Francesco Giacobbe commissario straordinario [7]
21 ottobre 2018 in carica Alessandro Giovinazzo lista civica "Rizziconi Riparte" sindaco

SportModifica

CalcioModifica

La principale squadra di calcio della città fino al 2015 è stata l'U.S.D. Rizziconi Calcio che militava nel girone B di Promozione. La squadra attuale è il Drosi che milita nella 3ª categoria.

Nel 2019 anche nel capoluogo ritorna una squadra di calcio con la neonata Rizziconi Calcio neopromossa in seconda categoria s[8] che riparte dal campionato di Terza Categoria, sospeso poi il 9 marzo 2020 con un Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri a causa della pandemia di COVID-19 del 2019-20[9].

NoteModifica

  1. ^ a b ISTAT - Bilancio demografico mensile aprile 2020, su demo.istat.it. URL consultato il 20 settembre 2020.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Bruno Migliorini et al., Scheda sul lemma "Rizziconi", in Dizionario d'ortografia e di pronunzia, Rai Eri, 2007, ISBN 978-88-397-1478-7.
  4. ^ Rizziconi (Reggio Calabria) D.P.R. 02.03.2007 concessione di stemma e gonfalone, su presidenza.governo.it. URL consultato il 26 settembre 2021.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ drosi.it
  7. ^ a b Commissione straordinaria ex art. 143 TUEL (ente sciolto per infiltrazioni mafiose)
  8. ^ Rinasce il calcio a Rizziconi: Sette presidente, Franco Barresi in panchina | CalabriaDilettanti.it, su www.calabriadilettanti.it. URL consultato il 27 aprile 2020.
  9. ^ Covid-19, in Gazzetta ufficiale il Decreto #Iorestoacasa, su sito web del Ministero della Salute.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN248289522 · GND (DE4684024-2
  Portale Provincia di Reggio Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Provincia di Reggio Calabria