Apri il menu principale
Roberto Serone
Roberto Serone.jpg
Roberto Serone con la maglia dell'Alessandria
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala sinistra, centravanti
Carriera
Giovanili
Trinese
Squadre di club1
1945-1946 Trinese 27 (28)
1946-1947 Pro Vercelli 34 (13)
1947-1948 Perugia 30 (13)
1948-1949 Pro Vercelli 36 (27)
1949-1950 Nizza 7 (1)
1950-1951 Pavia 26 (14)
1951-1952 Cagliari 34 (10)
1952-1953 Torino 14 (3)
1953-1956 Alessandria 68 (15)
1956-1957 Novese 34 (13)
1957-1960 Trinese 69 (27)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Roberto Serone (Trino, 30 giugno 1925Torino, 31 maggio 1995) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante, che ha militato nelle prime divisioni di Francia e Italia.

Indice

BiografiaModifica

È scomparso nel 1995 all'età di 69 anni a seguito di un infarto[1].

CarrieraModifica

Proveniente dal vivaio della Trinese, passa una prima volta al Torino nel 1941 dove gioca nelle squadre giovanili; nel 1945/1946 segna 28 reti nella Trinese nel campionato regionale di Serie C. Si mette in luce a fine anni quaranta quando in tre anni realizza più di 50 reti in campionato fra Serie B e Serie C con Pro Vercelli e Perugia.

Nell'estate 1949 ritorna al Torino e nel dicembre emigra in Francia per militare nel Nizza in Division 1, dove però non riesce ad imporsi come titolare, totalizzando solamente 7 presenze ed una rete .L'annata 1950-1951 è comunque rilevante in quanto, pur con una sola presenza all'attivo, conquista il titolo di Campione di Francia[2].

Nel dicembre 1950 torna in Italia, acquistato dal Pavia, militante in Serie C: con i lombardi disputa 26 partite realizzando 14 reti (miglior marcatore della squadra), contribuendo al terzo posto finale[3]. L'anno successivo passa al Cagliari, sempre in Serie C. La buona stagione in Sardegna (11 reti all'attivo, e conquista della promozione in Serie B) suscita il nuovo interesse del Torino, con cui esordisce in Serie A il 7 dicembre 1952 in occasione della sconfitta esterna con la Triestina.

La stagione in granata si conclude con 14 presenze e 3 reti all'attivo, tutte nella parte finale del campionato; a fine stagione passa all'Alessandria in Serie B. Coi grigi disputa tre stagioni fra i cadetti, quindi chiude la carriera nella Trinese, laddove l'aveva iniziata; terminata l'attività agonistica, si stabilisce definitivamente a Trino Vercellese dove apre una tabaccheria[1].

In carriera ha totalizzato 14 presenze e 3 reti in Serie A e 132 presenze e 41 reti in Serie B.

NoteModifica

  1. ^ a b Morto il centravanti Serone, La Stampa, 2 giugno 1995, pag.45
  2. ^ Dal sito ufficiale dell'OGC Nice (fr) Archiviato il 5 febbraio 2010 in Internet Archive.
  3. ^ C.Fontanelli, G.Bottazzini, Pavia Calcio 1911-2011 - Un secolo di emozioni, GEO Edizioni, pag.138

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Nizza: 1950-1951
Cagliari: 1951-1952

Competizioni regionaliModifica

Trinese: 1957-1958 (girone B)

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Roberto Serone, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.