Apri il menu principale
Campionato Dilettanti
Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.jpg
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoSquadre di club
FederazioneFSGC
PaeseSan Marino San Marino
TitoloCampione di San Marino
Cadenzaannuale
Aperturasettembre
Chiusuramaggio
Partecipanti15 squadre
Formulagirone all'italiana A/R suddiviso in due gironi con play off unici
Sito Internetwww.fsgc.sm
Storia
Fondazione1985
DetentoreLa Fiorita
Record vittorieTre Fiori (7)
Edizione in corsoCampionato Dilettanti 2017-2018
Scudo Campioni di San Marino.png
Trofeo o riconoscimento

Il Campionato Dilettanti è l'unico livello del campionato sammarinese di calcio, istituito dalla Federazione Sammarinese Giuoco Calcio (FSGC).

Indice

FormulaModifica

Attualmente vi partecipano 15 squadre, suddivise in due gironi all'italiana, A e B, con partite di andata e ritorno disputate tra settembre ed aprile. Le prime tre squadre di ogni girone partecipano ai play-off per aggiudicarsi lo scudetto.

La vincitrice del campionato accede al primo turno preliminare di UEFA Champions League e la seconda e la terza classificate al primo turno preliminare di UEFA Europa League.

Il campionato si svolge tra le suddette 15 squadre, ma il terreno di gioco per ogni partita viene sorteggiato tra quelli disponibili nei territori della Repubblica:

La finale del torneo si gioca nel San Marino Stadium di Serravalle, dotato di 7.000 posti.

StoriaModifica

Già a partire dagli anni venti il calcio fu presente nella Repubblica di San Marino e nel 1928 nacque la prima squadra, la Libertas, seguita dall'Unione Sportiva Titania.

La Federazione Sammarinese Giuoco Calcio nacque nel 1931 ed inizialmente l'attività sportiva era costituita da un torneo estivo a cui prendevano parte 4 squadre.

Nel 1959 la federazione allestì la Serenissima, che poi prenderà il nome di San Marino Calcio, con l'obiettivo di partecipare esclusivamente al campionato italiano di calcio dopo che, nella stagione precedente, era stata la Libertas/Tre Penne a giocare nelle divisioni italiane.

Nel 1965 nacque ufficialmente la Coppa Titano, che prese il posto dei tornei estivi giocati negli anni precedenti, e nel 1980 si assisté al primo abbozzo di un vero e proprio campionato sammarinese, necessario perché la Federazione fosse riconosciuta dagli Organi Internazionali del calcio (UEFA e FIFA), e dopo cinque edizioni di prova, nel 1985 parte il primo campionato ufficiale, affiliato provvisoriamente alla FIFA.

Il Campionato sammarinese di calcio 1985-1986 viene giocato in un'unica serie, con un girone all'italiana unico di 17 squadre e gare di sola andata. Le prime 9 classificate formeranno la stagione successiva la prima divisione, Serie A1, mentre le ultime 8 la seconda, Serie A2. Il 27 aprile 1986 la stagione si conclude con la vittoria del Faetano.

Nel 1986 si passa quindi a due divisioni ed il campionato di Serie A1 1986-1987 è organizzato come girone all'italiana, con gare di andata e ritorno. Le prime quattro classificate accedono ai play-off, mentre le ultime due retrocedono nella Serie A2. La finale del campionato disputata tra La Fiorita di Montegiardino ed il Faetano dell'omonimo castello, viene vinta 2-0 da La Fiorita, che si aggiudica il titolo.

L'edizione 1987-1988 vede una modificazione dei due campionati, con la A1 che passa da nove a dieci squadre e la A2 che viene ridotta da otto a sei. La formula rimane invariata, con play-off per le prime quattro e retrocessione per le ultime due classificate. La finale viene vinta dalla Tre Fiori sulla Virtus ai tiri di rigore per 6-5.

Dall'edizione 1996-1997 il campionato si svolge in un'unica serie divisa in due gironi all'italiana, A e B. Le prime tre classificate di ogni girone partecipano ai play-off per aggiudicarsi lo scudetto. La Folgore si aggiudica il primo campionato con la nuova formula, battendo in finale La Fiorita per 2-1.

Dal 2006 l'UEFA ha concesso alla federazione sammarinese un posto nella Coppa UEFA. La squadra vincitrice del campionato 2005-2006, il Murata che batte in finale la Pennarossa, ha quindi accesso al primo turno preliminare della Coppa UEFA 2006-2007.

Dall'anno successivo invece, la prima classificata in campionato ha accesso al primo turno preliminare della UEFA Champions League. È ancora il Murata, che vince il campionato 2006-2007 battendo la Libertas 5-0, ad avere la possibilità di partecipare alla successiva Champions League.

La stessa cosa si ripete la stagione successiva, con la squadra del castello di San Marino che si aggiudica il titolo nazionale battendo 1-0 la Juvenes/Dogana e partecipa al primo turno preliminare della UEFA Champions League 2008-2009.

La seconda classificata, che è la squadra che perde la finale per lo scudetto, accede ai preliminari di Europa League.

Partecipazioni al campionatoModifica

Sono 18 le squadre ad aver preso parte ai 31 campionati del Campionato Dilettanti dal 1985-1986 al 2015-2016 (in grassetto):

Le squadreModifica

 
Squadre partecipanti al Campionato Dilettanti.

Nel Campionato Dilettanti giocano tutte le quindici le squadre di calcio sammarinesi, suddivisi in due gironi, il girone A con otto squadre e il girone B con sette squadre. Le squadre presenti in campionato sono:

Squadra Castello Girone
Cailungo   Borgo Maggiore
A
Cosmos   Serravalle
A
Domagnano   Domagnano
B
Faetano   Faetano
A
Fiorentino   Fiorentino
B
Folgore/Falciano   Serravalle
B
Juvenes/Dogana   Serravalle
A
La Fiorita   Montegiardino
A
Libertas   Borgo Maggiore
A
Murata   Città di San Marino
A
Pennarossa   Chiesanuova
A
San Giovanni   Borgo Maggiore
A
Tre Fiori   Fiorentino
B
Tre Penne   Città di San Marino
B
Virtus   Acquaviva
B

Albo d'oroModifica

Campionati vintiModifica

Squadra Titoli Anni
Tre Fiori
7
1987-1988, 1992-1993, 1993-1994, 1994-1995, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011
La Fiorita
5
1986-1987, 1989-1990, 2013-2014, 2016-2017, 2017-2018
Domagnano
4
1988-1989, 2001-2002, 2002-2003, 2004-2005
Folgore/Falciano
4
1996-1997, 1997-1998, 1999-2000, 2014-2015
Faetano
3
1985-1986, 1990-1991, 1998-1999
Murata
3
2005-2006, 2006-2007, 2007-2008
Tre Penne
3
2011-2012, 2012-2013, 2015-2016
Cosmos
1
2000-2001
Libertas
1
1995-1996
Fiorentino
1
1991-1992
Pennarossa
1
2003-2004

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica