Ronaldo Soares Giovanelli

calciatore brasiliano
Ronaldo
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 185cm cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Termine carriera 2006
Carriera
Squadre di club1
1986-1998Corinthians206 (-?)
1998Fluminense? (-?)
1999Inter de Limeira? (-?)
2000Portuguesa2 (-?)
2001Cruzeiro26 (-?)
2001-2003Gama? (-?)
2003Ponte Preta? (-?)
2003-2004ABC? (-?)
2004Metropolitano? (-?)
2005-2006Portuguesa Santista? (-?)
Nazionale
1991-1993Brasile Brasile1 (-2)
Palmarès
Transparent.png Copa América
Argento Cile 1991
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ronaldo Soares Giovanelli, conosciuto come Ronaldo o Ronaldo Giovanelli[1] (San Paolo, 20 novembre 1967), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo portiere.

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizia la sua carriera nel 1979, quando si unisce alle giovanili del Corinthians. Esordisce come professionista il 7 febbraio 1988, durante una partita amichevole contro il São José. Con il Corinthians, diventa una figura di rilievo durante la finale del campionato paulista, quando para un rigore a Darío Pereyra, idolo del San Paolo. A 20 anni indossa quindi la maglia numero uno che era stata precedentemente di Carlos e Valdir Peres; i Gaviões da Fiel (i tifosi del Corinthians) lo eleggono a idolo. Il suo comportamento spesso sopra le righe però gli impedisce di coltivare il sogno di entrare a far parte in pianta stabile del giro della nazionale.

Parallelamente alla carriera sportiva, registra due dischi con una band rock, Ronaldo e os Impedidos, entrambi di scarso successo. Ronaldo è il terzo giocatore per numero di presenze con la maglia del Corinthians, 601, dietro a Wladimir e Luisinho. Dopo aver lasciato il Corinthians, ha giocato per Fluminense, Cruzeiro, Internacional de Limeira, Portuguesa, Ponte Preta, Gama, ABC Futebol Clube, Metropolitano e Portuguesa Santista, dove ha chiuso la carriera nel 2006.

NazionaleModifica

Paulo Roberto Falcão inizia a convocarlo con la nazionale di calcio brasiliana, ma con l'arrivo di Carlos Alberto Parreira le porte della Seleção si chiudono quasi definitivamente. Nel 1993, grazie all'indisponibilità dei tre portieri principali della selezione nazionale (Taffarel, Zetti e Gilmar) Ronaldo viene convocato per un'amichevole contro la Germania, persa poi per 2 a 1.

Dopo il ritiroModifica

Attualmente è commentatore sportivo per il programma Bola na Rede, e partecipa ad alcune partite di Showbol.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Corinthians: 1988, 1995, 1997
Corinthians: 1990
Corinthians: 1991
Corinthians: 1995

NoteModifica

  1. ^ Sambafoot [collegamento interrotto], su en.sambafoot.com. URL consultato il 28 novembre 2008.

Collegamenti esterniModifica