Run (BTS)

singolo dei BTS del 2015
Run
RunBTSMV.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaBTS
Autore/iPdogg, "Hitman" Bang, Rap Monster, Suga, V, Jeon Jung-kook, J-Hope
Genere[1]K-pop
Rock and roll britannico
Hip hop
Electronic dance music[3]
Edito daDreamus
Tempo (bpm)133[2]
Pubblicazione originale
IncisioneThe Most Beautiful Moment in Life, Pt. 2
Data30 novembre 2015
EtichettaBig Hit Entertainment
Durata3:57

Run è un brano musicale del gruppo sudcoreano BTS, pubblicato il 30 novembre 2015 come seconda traccia del quarto EP The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 2 e utilizzato per la promozione del disco.[4] Due remix, Run (Ballad Mix) e Run (Alternative Mix), sono stati inclusi nella raccolta del 2016 The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever.[5] Una versione giapponese è uscita come singolo il 15 marzo 2016 sotto l'etichetta discografica Pony Canyon.[6]

Billboard ha scelto Run come terza canzone K-pop migliore del 2015.[7]

DescrizioneModifica

Run è una traccia hip hop dance con elementi di rock britannico,[8] scritta in fa diesis minore e con un tempo di 133 battiti per minuto.[2] Si apre con il suono della chitarra elettrica, e ha un beat che diventa gradualmente più "intenso".[8] Alla conferenza stampa per l'uscita dell'EP, i BTS hanno spiegato che il disco aveva "un'atmosfera più avventurosa e spericolata" della prima parte, e che "per questo l'apripista s'intitola Run [correre]".[9] La canzone esprime il tema centrale di The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 2, raccontando la passione della gioventù che non riesce ad arrendersi nonostante i ripetuti fallimenti.[8] Nel testo essa viene paragonata ad un fiore, mentre la realtà in cui vive al sole che, pur aiutandolo a sbocciare, allo stesso tempo lo fa anche seccare.[8] Il ritornello, che recita "Corro corro corro ancora, non posso fermarmi / Corro corro corro, non posso farne a meno" e "Corro corro corro ancora, va bene anche se cado / Corro corro corro, va bene anche se mi faccio un po' male", contiene un messaggio di conforto per l'ascoltatore, esortandolo ad andare avanti anche se ignora cosa lo aspetti.[8][10]

Video musicaleModifica

Il video musicale è stato caricato su YouTube il 30 novembre 2015 ed è diretto da Choi Yong-seok dello studio Lumpens, assistito da Ko Yoo-jeong, Lee Won-ju, Ko Hyun-ji e Jung Noo-ri. Il direttore della fotografia è Nam Hyun-woo della GDW, mentre Cho Yu-na fa da direttore artistico. Son Hyun-suk della Real Lighting è il tecnico delle luci.[11]

La clip, filmata tra Incheon, l'isola di Jeju,[8] Goyang e Gunpo,[12] ha una durata di 7 minuti e mezzo e vede i membri del gruppo trascorrere del tempo insieme mentre vengono ripresi da Jin, in una storia che si collega a quella dei video musicali di I Need U e al cortometraggio The Most Beautiful Moment in Life on stage: prologue,[13] dei quali sono state riutilizzate alcune ambientazioni.[12] I ragazzi si muovono in uno scenario surreale in cui i loro problemi personali vengono annullati quando si ritrovano insieme a festeggiare e scherzare. Alcune scene rimandano però a tematiche più oscure, come quando V lotta per non affogare sott'acqua o Jimin brucia una foto di gruppo.[14]

Il videoclip ha raccolto un milione di visualizzazioni in sette ore.[15] Nell'aprile 2019 ha superato i 100 milioni.[16]

Esibizioni dal vivoModifica

 
I BTS mentre eseguono Run durante il Wings Tour a Anaheim, 2 aprile 2017.

La prima esibizione dal vivo di Run è avvenuta il giorno prima dell'uscita durante il concerto del gruppo all'SK Olympic Handball Gymnasium di Seul, prima tappa del The Most Beautiful Moment in Life On Stage Tour.[3] I BTS l'hanno eseguita sul palco degli Mnet Asian Music Award il 2 dicembre 2015,[17] per poi passare a promuoverla in vari programmi musicali sudcoreani, tra cui Music Bank,[18] Inkigayo[19] e Show Champion.[20] Il pezzo ha fatto anche parte della scaletta dei tour successivi del gruppo: il The Most Beautiful Moment in Life On Stage: Epilogue (2016),[21] il Wings Tour (2017)[22] e il Love Yourself World Tour (2018-2019).[23][24]

Singolo giapponeseModifica

Run (Japanese Ver.)
singolo discografico
ArtistaBTS
Pubblicazione15 marzo 2016
Durata12:24
Album di provenienzaYouth
Dischi1
Tracce3
Genere[1]K-pop
Rock and roll britannico
Electronic dance music[3]
Hip hop
EtichettaBig Hit Entertainment, Pony Canyon
ProduttorePdogg
FormatiCD, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oro  Giappone[25]
(vendite: 100 000+)
BTS - cronologia
Singolo precedente
(2015)
Singolo successivo
(2017)
Logo

La versione giapponese di Run è stata pubblicata in formato singolo il 15 marzo 2016[6] e commercializzata in versione regolare e versione CD+DVD. Mentre entrambe le contengono anche Butterfly in giapponese, solo la versione regolare ha una terza traccia, l'inedito in giapponese Good Day. Nella versione con DVD sono invece inclusi dei contenuti di backstage.[26][27]

Il singolo si è classificato al primo posto della classifica giornaliera Oricon nel giorno dell'uscita, vendendo 53 000 copie,[28] e in seguito è stato certificato disco d'Oro dalla RIAJ.[25]

Al videoclip ha lavorato lo stesso staff della versione coreana.[29]

TracceModifica

  1. Run (versione giapponese) – 3:55 (Pdogg, Hitman Bang, Rap Monster, Suga, V, Jeon Jung-kook, J-Hope)
  2. Butterfly (versione giapponese) – 4:04 (Hitman Bang, Slow Rabbit, Pdogg, Brother Su, Rap Monster, Suga, J-Hope)
  3. Good Day – 4:25 (testo: Matt Cab, Ryuja, Rap Monster, Suga, J-Hope)

FormazioneModifica

ProduzioneModifica

Versione coreana[30]

Ballad Mix[30]

  • Ahn Soo-wan – arrangiamento archi
  • Jung Jae-pil – chitarra
  • Kim Bo-sung – registrazione
  • Lee Joo-young – basso
  • Slow Rabbit – produzione, tastiera, sintetizzatore
  • Yang Ga – missaggio
  • Yungstring – archi

Alternative Mix[30]

  • Bob Horn – missaggio
  • Jung Jae-pil – chitarra
  • Pdogg – arrangiamento rap, registrazione, produzione, tastiera, sintetizzatore, arrangiamento voci

Successo commercialeModifica

Run si è classificata in ottava posizione nelle classifiche coreane,[31] mentre è apparsa alla terza della Billboard World Digital Songs, indicante le canzoni internazionali più scaricate negli Stati Uniti.[32]

ClassificheModifica

Versione coreanaModifica

Classifica (2015-2016) Posizione
massima
Corea del Sud (versione originale)[31] 8
Corea del Sud (Ballad Mix)[15] 68
Corea del Sud (Alternative Mix)[15] 128

Versione giapponeseModifica

Classifica (2016) Posizione
massima
Giappone[33] 2

RiconoscimentiModifica

  • MBC Music Show Champion Award
    • 2015 – Miglior esibizione di un gruppo maschile[34]
  • Melon Popularity Award
    • Premio popolarità settimanale del 7 dicembre 2015[35]

Premi dei programmi musicaliModifica

NoteModifica

  1. ^ a b (KO) Lee So-yeon, 'RUN' 방탄소년단, 화양연화 pt.2 'I need u' 넘을까, 29 novembre 2015.
  2. ^ a b (EN) Search for "bts", su tunebat.com. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2018).
  3. ^ a b c (EN) Lee Sun-young, [Herald Review] BTS continues to ‘Run’ forward with new concert, album, su koreaherald.com, 29 novembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019.
  4. ^ (EN) Sun Mi-kyung, BTS’s fully filled tracklist for ‘The Best Moment In Life pt.2’, su m.star.naver.com, 26 novembre 2015. URL consultato il 20 giugno 2019.
  5. ^ (EN) Sun Mi-kyung, BTS released the track list of special album.. 23 tracks, su m.star.naver.com, 27 aprile 2016. URL consultato il 20 giugno 2019.
  6. ^ a b (JA) 防弾少年団、日本6thシングル「RUN-Japanese Ver.-」の発売が決定!, su news.kstyle.com, 15 febbraio 2016. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) Jeff Benjamin e Jessica Oak, The 20 Best K-Pop Songs of 2015, su billboard.com, 30 dicembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019.
  8. ^ a b c d e f (KO) Kim Ye-na, [핫100신곡] “찬란한 에너지 뿜다”…방탄소년단의 청춘백서 ‘RUN’, su n.news.naver.com, 30 novembre 2015. URL consultato il 6 settembre 2020.
  9. ^ (KO) Kim Min-hwa, 방탄소년단 "타이틀곡 '런'…실패도 괜찮다고 위로하고 싶었다", su news.nate.com, 27 novembre 2015. URL consultato il 30 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2019).
  10. ^ (EN) Park So-young, [New Song at Midnight] BTS’s ‘RUN’ comforted dangerous youth, su m.star.naver.com, 30 novembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019.
  11. ^   (KO) Big Hit Labels, BTS (방탄소년단) 'RUN' Official MV, su YouTube, 29 novembre 2015.
  12. ^ a b (KO) Music Bank Stardust 2: Comeback Talk BTS, KBS2, 8 dicembre 2015.
  13. ^ (KO) Jung Yoo-na, 방탄소년단 'RUN' 뮤비, 공개 7시간 만에 조회수 100만 돌파, su news.chosun.com, 30 novembre 2015. URL consultato il 30 dicembre 2019.
  14. ^ (EN) Sim Hakyung, “Beyond The Scene” of Performance in K-pop: BTS’ Network of Performances On and Off Stage, in Global Performance Studies, vol. 3, n. 1, 2019, DOI:10.33303/gpsv3n1a5.
  15. ^ a b c 2016년 19주차 Digital Chart, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 21 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2016).
  16. ^ (KO) Kim So-yeon, 방탄소년단, 컴백 앞두고 'RUN' 1억뷰 돌파, su hankyung.com, 12 aprile 2019. URL consultato il 6 settembre 2020.
  17. ^ (KO) Kim Eun-jung, 논란의 `2015 MAMA, 한 발 앞선 무대 공개...`방탄소년단 RUN`도 볼 수 있다, su news.zum.com, 30 novembre 2015. URL consultato il 23 giugno 2019.
  18. ^ a b (KO) Yoon Ho-jung, ‘뮤직뱅크’ 방탄소년단, 싸이 제치고 1위 ‘성인식 공약 실천’, su newsen.com, 8 giugno 2018. URL consultato il 21 giugno 2019 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2018).
  19. ^ (KO) Park Soo-jung, [텐카메라맨] 방탄소년단 런 음악방송 컴백무대 비교, su tenasia.hankyung.com, 7 dicembre 2015. URL consultato il 15 marzo 2020.
  20. ^ a b (KO) Han In-goo, 방탄소년단, '쇼챔' 불참에도 1위…음방 2관왕 휩쓸다, su xportsnews.com, 9 dicembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019.
  21. ^ (KO) Choi Hyun-jung, ‘체조경기장 입성’ 방탄소년단, 대세의 자격 입증 [콘서트], su sports.donga.com, 8 maggio 2016.
  22. ^ (EN) BTS Sells Out First Japanese Dome Concerts in Osaka, su billboard.com, 18 ottobre 2017. URL consultato il 6 settembre 2020.
  23. ^ (EN) BTS 'Love Yourself Tour' In London: Tickets, Dates And Latest Updates And News, su capitalfm.com, 11 settembre 2018. URL consultato il 6 settembre 2020.
  24. ^ (EN) Rhian Daly, BTS bring the 'Love Yourself' era to a close with powerful and moving homecoming show in Seoul, su nme.com, 29 ottobre 2019. URL consultato il 6 settembre 2020.
  25. ^ a b (JA) 防弾少年団 - Run – 認定検索, su Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 7 marzo 2021.
  26. ^ (EN) RUN -Japanese ver.- (SINGLE+DVD) (First Press Limited Edition)(Japan Version) CD, su yesasia.com. URL consultato il 20 giugno 2019.
  27. ^ (EN) RUN -Japanese ver.- (Normal Edition)(Japan Version) CD, su yesasia.com. URL consultato il 20 giugno 2019.
  28. ^ (KO) Kang Soo-jin, 방탄소년단, 日 오리콘 또 1위…3연속 1위 기염 화제, su entertain.naver.com, 16 marzo 2016. URL consultato il 22 giugno 2019.
  29. ^   (JA) GDWDOP, BTS (BangTan)_ Run_ Music Video (Jap.ver), 17 marzo 2016. URL consultato il 15 marzo 2020.
  30. ^ a b c (KO) Note di copertina di The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever, BTS, pp. 96-111 [libretto], Big Hit Entertainment Iriver, L200001238, CD, Corea del Sud, 2 maggio 2016.
  31. ^ a b (KO) 2015년 50주차 Digital Chart, su circlechart.kr. URL consultato il 21 giugno 2019.
  32. ^ (EN) World Digital Songs: Dec 19, 2015, su billboard.com, 19 dicembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2015).
  33. ^ BTS (防弾少年団)のシングル売上ランキング, su ORICON NEWS. URL consultato il 20 giugno 2019.
  34. ^ (KO) Kim Hye-young, EXID&방탄소년단, 퍼포먼스 부문 ‘1위’, su enews.imbc.com, 24 dicembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019.
  35. ^ (KO) Melon Weekly Awards – 12월 07일 (월) 15시, su melon.com. URL consultato il 21 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2016).
  36. ^ (KO) Hwang Hye-jin, 방탄소년단, 싸이 제치고 ‘뮤직뱅크’ 1위 "랩몬스터 다쳐 아쉬웠는데..", su newsen.com, 8 gennaio 2016. URL consultato il 21 giugno 2019 (archiviato l'8 giugno 2018).
  37. ^ (KO) Sun Mi-kyung, 방탄소년단, '쇼챔' 2주연속 1위..4관왕 올킬 시동 걸렀다, su mosen.mt.co.kr, 16 dicembre 2015. URL consultato il 21 giugno 2019.
  38. ^ (KO) Kang Seo-jung, 방탄소년단, '더쇼'서 컴백 후 첫 1위..'올킬 시동', su osen.mt.co.kr, 10 giugno 2018. URL consultato il 21 giugno 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica