V (cantante)

Cantante e attore sudcoreano
V
V on the Billboard Music Awards red carpet, 1 May 2019 02.jpg
V ai Billboard Music Award, 1 maggio 2019
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop[1]
Hip hop[1]
Pop rap[1]
Periodo di attività musicale2013 – in attività
Strumentovoce
EtichettaBig Hit Entertainment
Gruppo attualeBTS (2013-)
Logo ufficiale
Sito ufficiale

V (?, BwiLR, PwiMR), pseudonimo di Kim Tae-hyung[3] (김태형?, 金泰亨[2]?, Gim Tae-hyeongLR, Kim T'aehyŏngMR; Taegu, 30 dicembre 1995), è un cantante, compositore, attore, produttore discografico e conduttore televisivo sudcoreano. Dal 2013 è un membro del gruppo musicale BTS, sotto contratto con la Big Hit Entertainment.[4]

BiografiaModifica

V nasce con il nome di Kim Tae-hyung il 30 dicembre 1995[5] a Bisan-dong, nel distretto di Seo a Taegu,[6] in una famiglia appartenente al clan Gim di Gwangsan.[7][8] Ha un fratello e una sorella minori.[9] Cresce nella contea di Geochang,[10] dove frequenta le scuole elementari e medie, prima di fare ritorno a Taegu e studiare per un anno al liceo Jaeil.[6] Inizia ad aspirare a diventare un cantante professionista alle scuole elementari, e in seguito, ispirato dal musicista Danny Jung, comincia a prendere lezioni di sassofono come mezzo per perseguire tale carriera,[9][11][12] suonandolo per quattro anni.[13] Durante le ricerche di un'accademia musicale viene avvicinato da una talent scout che lo invita a partecipare ad un'audizione,[14] entrando così alla Big Hit Entertainment.[15] Dopo essersi diplomato alla Korean Arts High School di Seul nel 2014,[16] prosegue con gli studi alla Global Cyber University.[17]

PseudonimoModifica

Lo pseudonimo V proviene dall'iniziale di "victory" (vittoria).[14]

Vita privataModifica

Dall'ingresso alla Big Hit Entertainment vive insieme agli altri membri dei BTS a Seul, prima a Nanhyeon-dong, poi a Hannam-dong dal dicembre 2017.[18]

CarrieraModifica

BTSModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: BTS (gruppo musicale).

Nel giugno 2013 V debutta come membro dei BTS con il singolo 2 Cool 4 Skool.[19] Nel corso degli anni viene accreditato come autore per diverse canzoni del gruppo. Nell'EP The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 1 (2015) collabora alla scrittura di Hold Me Tight (per la quale è anche co-produttore) e Boyz With Fun, mentre in The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 2 (2015) scrive la melodia di Run. Sono diversi anche gli assoli incisi per i BTS. Stigma in Wings (2016), della quale è anche co-autore, si piazza alla posizione 26 della Gaon Chart[20] e alla 10 della Billboard World Digital Singles Chart.[21] Per l'album del 2018 Love Yourself Tear canta Singularity,[22] mentre per Map of the Soul: 7 (2020) Inner Child, nella quale rassicura il se stesso del passato, e Friends in collaborazione con Jimin.[23]

Nell'ottobre 2018, gli viene riconosciuto l'Ordine al Merito Culturale di quinta classe (Hwa-gwan) dal Presidente della Corea del Sud insieme agli altri membri dei BTS.[24]

SolistaModifica

Nel 2016 pubblica una cover di Hug Me di Jung Joon-il con J-Hope e una di Someone like You di Adele su SoundCloud.[25] Quello stesso anno esordisce nel mondo della recitazione con un ruolo di supporto nel serial storico Hwarang,[25] per il quale interpreta anche un brano della colonna sonora, It's Definitely You, in collaborazione con il compagno di gruppo Jin.[26] L'8 giugno 2017 pubblica il brano 4 O'Clock, scritto, prodotto e interpretato insieme a RM per celebrare il quarto anniversario dei BTS.[27]

Il 30 gennaio 2019 carica su SoundCloud il suo primo inedito da solista, Scenery.[28] Sette mesi dopo pubblica sulla medesima piattaforma la sua seconda canzone solista e la prima in inglese, Winter Bear, accompagnata da un video musicale da lui diretto e interpretato. La traccia è co-prodotta da V insieme a RM e ai produttori della Big Hit Entertainment Hiss Noise e Adora.[29]

Il 13 marzo 2020 esce il brano Sweet Night per la colonna del drama Itaewon Class, un pezzo di genere indie pop prodotto e interpretato dallo stesso V.[30]

Stile musicaleModifica

 
V sul palco del Dream Concert 2015.

V è un baritono[31] ed è stato lodato per l'estensione vocale e il tono "rauco".[32] Il suo falsetto in Stigma ha ricevuto riconoscimenti per aver messo in luce i punti di forza della sua voce,[33] mentre la sua interpretazione in Singularity, traccia d'apertura di Love Yourself: Tear, è stata notata per aver impostato il tono dell'intero album.[34] Per Karen Ruffini di Elite Daily, "[V] non ha problemi a produrre toni estremamente rassicuranti e bassi che sono un elemento chiave nel sound complessivo dei BTS",[35] e Tamar Herman di Billboard ha scritto che la sua voce profonda è un "pilastro" del sound del gruppo.[36] La sua musicalità è influenzata dalla sua passione per il jazz e la musica classica, e cita Eric Benet e Ruben Studdard come sue fonti d'ispirazione.[37]

Come intrattenitore, V è noto per la sua "dualità", con la quale evoca diverse emozioni mentre si esibisce sul palco.[10] A tale proposito, Rhian Daly di NME ha descritto i suoi movimenti in Singularity come "precisi e ponderati",[38] mentre Crystal Bell di MTV ha rimarcato come utilizzi le telecamere per indirizzare espressioni discrete e intime al pubblico durante le esibizioni live.[39]

DiscografiaModifica

Brani musicaliModifica

Colonne sonoreModifica

  • 2016 – It's Definitely You (con Jin, per la colonna sonora di Hwarang)

Con i BTSModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei BTS.

Brani scrittiModifica

Crediti tratti dal database della Korea Music Copyright Association, se non diversamente specificato.[44]

  • 2013 – Outro: Circle Room Cypher (per i BTS, in 2 Cool 4 Skool)
  • 2014 – 95 Graduation (per se stesso e Park Ji-min)[40]
  • 2015 – Hold Me Tight (per i BTS, in The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 1)
  • 2015 – Boyz with Fun (per i BTS, in The Most Beautiful Moment in Life, Pt. 1)
  • 2016 – Run (per i BTS, in The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever)
  • 2016 – Run (Ballad Mix) (per i BTS, in The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever)
  • 2016 – Run (Alternative Mix) (per i BTS, in The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever)
  • 2016 – Stigma (per i BTS, in Wings)
  • 2017 – 4 O'Clock (per se stesso e RM)
  • 2019 – Scenery (per se stesso)
  • 2019 – Winter Bear (per se stesso)
  • 2020 – Inner Child (per i BTS, in Map of the Soul: 7)
  • 2020 – Sweet Night (per se stesso, nella colonna sonora di Itaewon Class)

FilmografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: BTS (gruppo musicale) § Filmografia.

OnorificenzeModifica

  Ordine al Merito Culturale di quinta classe Hwa-gwan
«Per aver contribuito a diffondere non solo l'hallyu, ma anche l'hangul.[53]»
— (24 ottobre 2018)[24]

RiconoscimentiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti dei BTS.
  • Melon Music Award
    • 2017 – Candidatura Migliore colonna sonora per It's Definitely You (Hwarang OST)[54]
  • Soompi Award
    • 2018 – Miglior attore idol per Hwarang[55]
    • 2019 – Miglior coreografia per Singularity[56]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) BTS, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (JA) Rina Tsuchida e Ryoko Goto, 2014年、さらなる飛躍を誓う 防弾少年団, in Haru Hana, vol. 22, febbraio-marzo 2014, p. 119, 20846-3/6.
  3. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kim" è il cognome.
  4. ^ (EN) Get to Know BTS: V, Billboard. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  5. ^ (KO) 화양연화 pt.1 - BTS, su bts.ibighit.com. URL consultato l'8 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2015).
  6. ^ a b (KO) Kim Yoon-gi, [단독]빌보드차트 1위에 오른 방탄소년단…대구 출신 멤버 2명의 어린 시절은, su news.imaeil.com, 29 maggio 2018. URL consultato il 14 agosto 2019.
  7. ^ (KO) Ji Yeon-joo, ‘살림남2’ 김승현 고모 “방탄소년단 뷔X진과 같은 혈통”[결정적장면], su entertain.v.daum.net, 7 marzo 2019. URL consultato il 18 aprile 2020.
  8. ^ (KO) Run BTS: episodio 63, Bangtan hakgyo 1 [방탄 학교 1], V Live, a 4 min 3 s.
  9. ^ a b (KO) Jang Eun-kyung, [더스타프로필] 방탄소년단 뷔, 비범한 '상남자' 서열 "그림으로 말해요", su the-star.co.kr, 30 aprile 2015. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  10. ^ a b (KO) Moon Soo-bin, [아.입.뽀]⑥ 독보적 밀리언셀러, 방탄소년단 뷔 #이 비주얼, 이 실력 현실이냐?, su entertain.naver.com, 16 dicembre 2017. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  11. ^ (KO) Jang Yoon-jung, [방탄소년단 멤버해부] 방탄소년단, ‘뷔’ #얼굴천재#감성소년#연탄이 아빠, su ajunews.com, 30 ottobre 2018. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  12. ^ (KO) Hwang Hyo-jin e Choi Ji-eun, [spotlight] 방탄소년단│③ 진, V's story, su ize.co.kr, 18 luglio 2013. URL consultato il 29 aprile 2020.
  13. ^ (KO) Han Yeo-ul e Hwang Hyo-jin, BTS│④ 10 Questions with V and Jungkook (2014. 5. 1), su ize.co.kr, 25 aprile 2019. URL consultato il 21 aprile 2020.
  14. ^ a b (KO) 세상의 총알을 막아내는 소년들 그룹 방탄소년단., su cuvismmag.com, 22 luglio 2013. URL consultato il 17 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2013).
  15. ^ (EN) Jennifer Drysdale‍, BTS: Everything You Need to Know About the K-Pop Boy Band Ready to Take Over the World, su etonline.com, 20 settembre 2017. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  16. ^ (KO) Lee Ji-hyun, 방탄 뷔·지민-뉴이스트 렌, 오늘(14일) 한국예고 졸업, su star.mt.co.kr, 14 febbraio 2014. URL consultato il 14 agosto 2019.
  17. ^ (KO) Jung Yoo-chul, 방탄소년단에 글로벌사이버대학교 이승헌 총장 축하메시지 보내, su ikoreanspirit.com, 30 maggio 2018. URL consultato il 14 agosto 2019.
  18. ^ (KO) 방탄소년단, 3번 이사 끝에 3대 부촌 입성…정국·진도 수십 억 현금주고 집 마련, su hankyung.com, 10 aprile 2019. URL consultato il 3 maggio 2020.
  19. ^ (KO) Jung Byung-geun, 방탄소년단, 멤버 'V' 사진 첫 공개, su nocutnews.co.kr, 3 giugno 2013. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  20. ^ (KO) 2016년 42주차 Digital Chart, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  21. ^ (EN) World Digital Song Sales : Oct 29, 2016, su billboard.com. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  22. ^ (EN) Monique, BTS' new single, "Singularity" impresses with its smooth R&B sound, in Juss Add Color, 8 maggio 2018. URL consultato il 27 novembre 2018.
  23. ^ (EN) Rhian Daly, BTS – 'Map Of The Soul: 7': Korea’s global heavyweights come of age and survey their already enormous legacy, su nme.com, 21 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  24. ^ a b (KO) Kim Ji-won, '대중문화예술상' BTS, 문화훈장 화관 최연소 수훈...유재석부터 故 김주혁까지 '영광의 얼굴들' (종합), in TenAsia, 24 ottobre 2018. URL consultato il 3 dicembre 2018.
  25. ^ a b (KO) Yoon Hyo-jin, 방탄소년단 뷔 측 “‘화랑’ 출연 확정, 연기자 데뷔” (공식입장) - fn스타★ 속보이는 연예뉴스, in FN Star, 23 febbraio 2016. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  26. ^ (KO) Hwang Hye-jin, 효린 양요섭 방탄 뷔X진 ‘화랑’ OST 지원사격 ‘명품보컬 총출동’, su newsen.com, 27 novembre 2016.
  27. ^ a b (EN) Tamar Herman, BTS Celebrates Anniversary With 3 New Songs, in Billboard, 16 giugno 2017. URL consultato il 27 novembre 2018.
  28. ^ (ID) V BTS Rilis Lagu Solo Berjudul Scenery, Lirik hingga Cover Ia Buat Sendiri, su tribunnews.com, 30 gennaio 2019. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  29. ^ (EN) BTS' V's "Winter Bear" Music Video Is So Unbelievably Beautiful In Every Way, su Elite Daily. URL consultato il 14 agosto 2019.
  30. ^ (KO) Park Soo-in, “박서준과 절친” 방탄소년단 뷔 ‘이태원 클라쓰’ OST 참여, 13일 공개, su entertain.naver.com, 9 marzo 2020.
  31. ^ (EN) Billboard Staff, BTS' 50 Best Songs: Critics' Picks, su billboard.com, 12 giugno 2018. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  32. ^ (EN) Ahn Sung-mi, [Newsmaker] BTS bids farewell to ‘Love Yourself’ era with triumphant, emotional homecoming, su koreaherald.com, 30 ottobre 2019. URL consultato il 17 aprile 2020.
  33. ^ (EN) Joanna Chen, REVIEW: BTS Live Trilogy Episode III: The Wings Tour in Sydney, su sbs.com.au, 29 maggio 2017.
  34. ^ (EN) Blanca Méndez, BTS 'Love Yourself: Tear' Review, su spin.com, 18 maggio 2018. URL consultato il 17 aprile 2020.
  35. ^ (EN) Karen Ruffini, Here's Everything To Know About V From BTS, Who Has A Voice That'll Melt Your Heart, su elitedaily.com. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  36. ^ (EN) Tamar Herman, Get to Know BTS: V, su billboard.com, 30 giugno 2017. URL consultato l'8 dicembre 2018.
  37. ^ (EN) Ahn Sung-mi, 50 facts about V of BTS, su kpopherald.koreaherald.com, 14 febbraio 2019. URL consultato il 17 aprile 2020.
  38. ^ (EN) Rhian Daly, BTS bring the 'Love Yourself' era to a close with powerful and moving homecoming show in Seoul, su nme.com, 29 ottobre 2019. URL consultato il 17 aprile 2020.
  39. ^ (EN) Crystal Bell, The 10 Most Beautiful Moments Of BTS’ Love Yourself Tour, su mtv.com, 10 agosto 2018. URL consultato il 17 aprile 2020.
  40. ^ a b   (KO) 95 graduation by Jimin & V of BTS, 25 febbraio 2014.
  41. ^   (KO) 안아줘(Hug me), 31 maggio 2015.
  42. ^   (KO) 풍경 by V of BTS, 30 gennaio 2019.
  43. ^   (EN) Winter Bear By V Of BTS, 9 agosto 2019.
  44. ^ (EN) Songs Registered Under V (10005240), su komca.or.kr. URL consultato il 18 aprile 2020.
  45. ^ (KO) Choi Jin-sil, 방탄소년단 뷔, ‘음악중심’ 스페셜 MC 출격, su tenasia.hankyung.com, 8 novembre 2014. URL consultato il 18 aprile 2020.
  46. ^   (KO) Bangtan TV, [BANGTAN BOMB] Practicing for Show Music core 'special MC' - BTS (방탄소년단), su YouTube, 7 gennaio 2015.
  47. ^ (KO) Kim Eun-ae, '뮤직뱅크' 아이린 MC불참, 박보검·B.A.P 힘찬·방탄소년단 뷔 뭉쳤다, su stoo.asiae.co.kr, 4 dicembre 2015. URL consultato il 18 aprile 2020.
  48. ^ (VI) Ahn Nhi, Hội bạn thân nổi tiếng của 'thánh ngoại giao' V (BTS), su ione.net, 29 settembre 2017. URL consultato il 18 aprile 2020.
  49. ^ '화랑' 김태형 "첫 연기, 부담컸지만 행복했다" 하차 소감, su naver.com. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  50. ^ V(BTS) & Minjae, Celeb Bros S1 EP1 "It's the first time in 2 and half years..!", su MBig TV.
  51. ^   (KO) Bangtan TV, [BANGTAN BOMB] j-hope & V did Ingigayo Special MC!! - BTS (방탄소년단), su YouTube, 13 settembre 2016.
  52. ^ (KO) Hwang Hye-jin, ‘인기가요’ 측 “오늘(1일) ‘슈퍼콘서트’ 녹화 방송, 방탄소년단 뷔 스페셜MC, su newsen.com, 1º ottobre 2017.
  53. ^ (EN) BTS to get medal for spreading Korean culture: presidential office, 8 ottobre 2018.
  54. ^ (EN) Chung Joo-won, BTS, EXO, TWICE top 2016 Melon Music Awards, su en.yna.co.kr, 20 novembre 2016. URL consultato il 18 aprile 2020.
  55. ^ (EN) Allie Gemmill, BTS Just Made History — Again, su teenvogue.com, 17 aprile 2018. URL consultato il 13 marzo 2020.
  56. ^ (EN) Avery Thompson, Soompi Awards 2019 Winners: BTS, EXO & More Take Home Top Honors, su Hollywood Life, 31 maggio 2019. URL consultato il 9 gennaio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52155103914976201183