Rutabaga

cultivar di Brassica napus

La rutabaga[1] o navone[2] è una cultivar di Brassica napus.

Rutabaga
Rutabaga, variety nadmorska.JPG
Origini
Altri nominavone
Luogo d'origine
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
SettoreProdotti vegetali

CaratteristicheModifica

Presenta polpa che va dal bianco al giallo aranciato. Consumata cotta, presenta gusto dolce e leggermente piccante, tipico delle brassicacee. La si può cucinare al forno, lessata o al cartoccio sotto le braci. Nella vallata del Chiampo (provincia di Vicenza) è tradizione mescolare la polpa lessata e macinata del navone all'impasto delle salsicce, insaccando e producendo così la "cincionela co' la rava".

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ rutabaga, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 5 marzo 2021.
  2. ^ navone, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 5 marzo 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4365218-9 · J9U (ENHE987007548527405171
  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica