Salvatore De Rosa

allenatore di calcio italiano
Salvatore De Rosa
Nazionalità Italia Italia
Stati Uniti Stati Uniti
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Giovanili
19??Napoli
Carriera da allenatore
19??Italia Italia militare
1969Syracuse Scorpions
1970-1971Rochester Lancers
1972Miami Gatos
1973Rochester Lancers
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Indoor soccer Futsal pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Termine carriera 1980
Carriera
Carriera da allenatore
1971Rochester Lancers
1979-1980Buffalo Stallions
Statistiche aggiornate al 22 aprile 2014

Salvatore De Rosa, meglio noto come Sal DeRosa (Pignataro Maggiore, 10 agosto 1931Getzville, 2 marzo 2014), è stato un allenatore di calcio italiano naturalizzato statunitense.

CarrieraModifica

De Rosa giocò nelle giovanili del Napoli prima di dover interrompere in giovane età la carriera agonistica a causa di un infortunio al ginocchio.[1]

Divenuto allenatore, dopo una esperienza nella nazionale militare di calcio dell'Italia[2], DeRosa si trasferì negli Stati Uniti d'America. Dopo aver allenato i Syracuse Scorpions, nella stagione 1970 venne ingaggiato dal Rochester Lancers per sostituire Alex Perolli, che era stato momentaneamente sostituto dal dirigente dei Lancers Charles Schiano.[3] Con i Lancers vinse il campionato ed il titolo individuale di miglior allenatore del torneo.[4][5] La stagione seguente raggiunse invece le semifinali, estromesso dai futuri campioni del Dallas Tornado.

Ingaggiato nel dicembre 1971, guida nella North American Soccer League 1972 i Miami Gatos[2], che lascerà a stagione in corso per dei problemi occorsigli con un calciatore in rosa.[6]

Nella stagione 1973 ritorna alla guida dei Rochester Lancers, con cui chiude l'annata all'ultimo posto della Northern Division.

Nella stagione 1979-1980 guidò i Buffalo Stallions nel torneo della Major Indoor Soccer League, di cui era vicepresidente e general manager.[7] Nel 1984 fonderà i Buffalo Storm e si dedicherà allo sviluppo del calcio a Buffalo.[7]

Sposatosi, ha avuto due figlie femmine ed un maschio.[8]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Rochester Lancers:1970

IndividualeModifica

  • NASL Coach of the Year: 1
1970

NoteModifica

  1. ^ In memoria di Sal De Rosa. Da Pignataro agli Usa per amore del soccer, su Comunedipignataro.it. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2018).
  2. ^ a b (EN) Sal De Rosa Miami coach, in The Miami News, 16 dicembre 1971. URL consultato il 22 aprile 2014.
  3. ^ Rochester Lancers Rosters, su Nasljerseys.com. URL consultato il 5 agosto 2016.
  4. ^ Former NASL Championship Coach Sal DeRosa Passes Away, su Nasl.com. URL consultato il 22 aprile 2014.
  5. ^ (ES) Previo Campeones: Rochester Lancers Capturan Titulo En 1970, su Nasl.com. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  6. ^ (EN) MIAMI MATCHUP MEMORIES, su Nycosmos.com. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  7. ^ a b ROCHESTER LANCERS WALL OF FAME CLASS OF 2011, su Rochesterlancers.com. URL consultato il 22 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2014).
  8. ^ Sal DeRosa, Buffalo Stallions’ coach, general manager, su Buffalonews.com. URL consultato il 22 aprile 2014.

Collegamenti esterniModifica

  • Sal DeRosa, su Naslsoccer.blogspot.it. URL consultato il 22 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2014).