San Antonio Scorpions

squadra di calcio statunitense
San Antonio Scorpions
Calcio Football pictogram.svg
Scorpions (Scorpioni)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Nero.svg Rosso, nero
Dati societari
Città San Antonio
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USFA
Campionato NASL
Fondazione 2010
Scioglimento2015
Presidente Stati Uniti Gordon Hartman (proprietario)
Allenatore Stati Uniti Tim Hankinson
Stadio Toyota Field
(8.000 posti)
Sito web www.sascorpions.com
Palmarès
Campionati nordamericani
Titoli NASL 1
Si invita a seguire il modello di voce

Il San Antonio Scorpions erano una società calcistica di San Antonio, città del Texas, negli Stati Uniti. Partecipava alla North American Soccer League (NASL).

Fondata nel 2010, la squadra ha debuttato nella North American Soccer League nel 2012.

Il proprietario della squadra è stato Gordon Hartman, un uomo d'affari e filantropo di San Antonio.

StoriaModifica

Il 4 ottobre 2010 la NASL annunciò l'intenzione del club di entrare a far parte della lega a partire dalla stagione 2012. Il nome ufficiale della squadra venne invece annunciato durante una conferenza stampa il 10 gennaio 2011.

L'esordio in campionato degli Scorpions avvenne il 7 aprile 2012 sul campo degli Atlanta Silverbacks. L'incontro si concluse 0-0. La prima partita casalinga venne giocata il 15 aprile contro i Puerto Rico Islanders. Davanti a oltre 13.000 spettatori (nonostante una capienza ufficiale di 11.000 posti dello Heroes Stadium), gli Scorpions vennero sconfitti per 4-0.

Il club di San Antonio segnò il suo primo goal ufficiale il 22 aprile nel pareggio 2-2 contro il Fort Lauderdale Strikers: la rete fu messa a segno da Pablo Campos al 41º minuto.

Il 22 dicembre 2015 è stato annunciato che il Toyota Field e lo S.T.A.R. Soccer Complex sono stati venduti al Comune di San Antonio con il relativo accordo con lo Spurs Sports and Entertainment di gestire gli impianti ed il campo per una nuova squadra che giocherà nella United Soccer League (USL) a partire da marzo del 2016[1]. L'accordo ha contribuito al ritiro della squadra da parte del proprietario Gordon Hartman dalle attività calcistiche.

StadioModifica

Per la stagione 2012, gli Scorpions decisero di giocare le partite casalinghe allo Heroes Stadium di San Antonio. In quella stagione, per l'incontro di U.S. Open Cup contro il Laredo Heat, utilizzarono invece il Blossom Soccer Stadium.

Lo stadio di casa degli Scorpions è stato il Toyota Field, con una capienza iniziale di 8.000 posti che poteva essere portata a 18.000 in caso di necessità.

PalmarèsModifica

  • 1 NASL Championship (2014)

Risultati anno per annoModifica

Stagione Campionato Regular Season Playoff Lamar Hunt
U.S. Open Cup
CONCACAF
Champions League
2012 North American Soccer League Semifinale 4º turno non qualificato
2013 North American Soccer League 3°-8° non qualificato 2º turno non qualificato
2014 North American Soccer League 3°-1° Campione 4º turno non qualificato
2015 North American Soccer League 7°-10° non qualificato 3º turno non qualificato

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su sascorpions.com. URL consultato il 24 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2013).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio