Santiago Urquiaga

calciatore spagnolo
Santiago Urquiaga
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 173 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1989
Carriera
Squadre di club1
1976-1978Bilbao Athletic? (?)
1978-1987Athletic Bilbao253 (3)
1987-1989Espanyol46 (0)
Nazionale
1977Spagna Spagna U-203 (0)
1978Spagna Spagna U-212 (0)
1980-1984Spagna Spagna14 (0)
Paesi Baschi Paesi Baschi[1] 1 (0)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Argento Francia 1984
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

|Aggiornato= }} Santiago Urquiaga Pérez (Barakaldo, 14 aprile 1958) è un ex calciatore spagnolo, di ruolo difensore.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Dopo aver iniziato la carriera nella cantera nell'Athletic Bilbao, debuttò in prima squadra nella stagione 1978-1979. Divenne poi uno dei giocatori determinanti nella conquista dei due campionati e della Coppa del Re.

Nel 1987 passò all'Espanyol con cui raggiunse la finale di Coppa UEFA nel 1988, persa poi contro i tedeschi occidentali del Bayer Leverkusen.

Si ritirò nel 1989, a trentun anni.

NazionaleModifica

Con la Spagna giocò complessivamente 14 partite e disputò le Olimpiadi estive di Mosca nel 1980, il campionato del mondo 1982 e il campionato d'Europa 1984. Debuttò il 26 marzo 1980 a Barcellona contro l'Inghilterra mentre giocò la sua ultima partita il 14 novembre 1984 a Glasgow contro la Scozia.

DirigenteModifica

Essendo rimasto molto legato alla dirigenza dell'Athletic Club, entra a farne parte ricoprendo il ruolo di direttore logistico del centro tecnico di Lezama, sede del settore giovanile del team basco.[2]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Athletic Bilbao: 1982-1983, 1983-1984
Athletic Bilbao: 1983-1984
Athletic Bilbao: 1984

NoteModifica

  1. ^ L'Euskal Selekzioa non è una nazionale di calcio e non disputa partite ufficiali.
  2. ^ Da Athletic Club.net, su athletic-club.net. URL consultato il 14 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2014).

Collegamenti esterniModifica