Apri il menu principale

Geografia fisicaModifica

 
La campagna circostante a Selci

TerritorioModifica

Selci sorge a 204 metri di altezza sul livello del mare, sulle propaggini occidentali dei monti Sabini.

ClimaModifica

StoriaModifica

Selci fu fondata nel X secolo dalla diaspora delle genti che abitavano la città di Forum Novum dopo la distruzione effettuata dalle invasioni dei Saraceni.

Attorno alla fine del XV secolo vi si stabilì un avo della famiglia Bertoldi proveniente da Siena e da quel momento tale famiglia trascorse 500 anni nel paese. Verso il XVIII secolo la famiglia più in vista del paese era quella dei Savini e lo è tuttora, basti pensare che i membri di questa vengono ancora oggi trattati con deferenza da tutta la popolazione.

Nativo di Selci è il generale di corpo d'armata Enzo Stefanini, già comandate dell'Aviazione dell'Esercito e Segretario Generale della Difesa/DNA.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

AmministrazioneModifica

Nel 1923 passa dalla provincia di Perugia in Umbria, alla provincia di Roma nel Lazio, e nel 1927, a seguito del riordino delle Circoscrizioni Provinciali stabilito dal regio decreto N°1 del 2 gennaio 1927, per volontà del governo fascista, quando venne istituita la provincia di Rieti, Selci passa a quella di Rieti.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2009 2014 Andrea Dotti lista civica Sindaco
2014 in carica Dr Egisto Colamedici lista civica Sindaco

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 settembre 2018.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lazio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lazio