Apri il menu principale

Sposati... con figli

serie televisiva statunitense
(Reindirizzamento da Sposati con figli)
Sposati... con figli
Sposati... con figli.png
Titolo originaleMarried... with Children
PaeseStati Uniti d'America
Anno1987-1997
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni11
Episodi259 + speciali
Durata22 min circa (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreMichael G. Moye, Ron Leavitt
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
ProduttoreELP Communications/Embassy Television/Columbia Pictures Television
Prima visione
Dal5 aprile 1987
Al9 giugno 1997
Rete televisivaFOX
Opere audiovisive correlate
RemakeMarried for Life
Spin-off
  • Top of the Heap
  • Vinnie and Bobby

Sposati... con figli (Married... with Children) è una sit-com statunitense andata in onda dal 1987 al 1997. In Italia è stata trasmessa su Canale 5 e su SKY Show.

Indice

TramaModifica

La serie racconta le vicende quotidiane della famiglia Bundy, composta dal capofamiglia Al (Ed O'Neill), venditore di scarpe, ritratto dell'americano medio maleducato e pantofolaio, la moglie Peggy, casalinga dalle acconciature anni sessanta, concentrata più sul suo look che sulle faccende domestiche, i loro due figli Kelly e Bud, e i loro vicini.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 13 1987 1991-1992
Seconda stagione 22 1987-1988
Terza stagione 22 1988-1989
Quarta stagione 23 1989-1990
Quinta stagione 25 1990-1991
Sesta stagione 26 1991-1992
Settima stagione 26 1992-1993
Ottava stagione 26 1993-1994
Nona stagione 26 1994-1995
Decima stagione 26 1995-1996
Undicesima stagione 24 1996-1997

Guest starModifica

Nella serie sono apparsi molti volti noti in qualità di guest star, tra i tanti: Robert Englund, Milla Jovovich, David Boreanaz, Andrea Parker, Joey Lauren Adams, Traci Lords, Stephen Dorff, Giovanni Ribisi, Teri Weigel la drag queen Divine e molti altri.

CuriositàModifica

  • Il tema della serie è la canzone Love and Marriage di Frank Sinatra.
  • Il nome della famiglia Bundy è un omaggio al wrestler americano King Kong Bundy, (che ha fatto anche due apparizioni nello show). Quando fu chiesto loro se il nome della famiglia fosse stato tratto dal cognome del serial killer Ted Bundy, i produttori risposero che il nome l'avevano preso da un altro Bundy, "quello buono".
  • La serie appare nei Simpson nell'episodio dal titolo: "Deep Space Homer" (episodio 96 stagione 5 1F13)in italiano: Homer nello spazio profondo, nell'episodio "Marge in Chains"(episodio 80-quarta stagione: 9F20) in italiano: Marge in catene, nell'episodio "Treehouse of Horror XXV" (episodio 556 stagione 26: SABF21 ) in italiano: La paura fa novanta XXV e nell'episodio speciale del 1995 "Homer and Bart visiting NFL on FOX"(trasmesso in USA il 3 settembre 1995)[1].
  • La parodia della serie appare anche in Futurama nell'episodio della seconda stagione "Hai voluto il biciclope?" ("A Bicyclops Built for Two" 2ACV09)[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione