Apri il menu principale

Stadio di Corso Sebastopoli

Stadio di Corso Sebastopoli
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneCorso Sebastopoli,
Torino
Inaugurazione1908
Demolizione1922
Mat. del terrenoErba
Uso e beneficiari
CalcioJuventus
(1908-1922)
Capienza
Posti a sedere10 000

Lo stadio di Corso Sebastopoli era uno stadio calcistico di Torino.

Situato tra il corso da cui prendeva il nome e la piazza d'armi cittadina, aveva una capacità di circa 10 000 spettatori.[1] Inaugurato l'8 marzo 1908,[2] ospitò le gare casalinghe della Juventus fino all'ottobre 1922, data in cui il club si trasferì nello stadio di Corso Marsiglia.[3]

IncontriModifica

La prima partita ufficiale, nonché assoluta disputata dai bianconeri all'interno dell'impianto, fu la gara di spareggio (poi annullata) del Campionato Federale di Prima Categoria 1908, conclusasi in un pareggio per 2-2 con l'Andrea Doria.

Torino
15 marzo 1908
Spareggio
Juventus2 – 2
(d.t.s.)
annullata
referto
Andrea DoriaStadio di Corso Sebastopoli
Arbitro:  Bertinetti (Vercelli)

L'ultimo incontro ufficiale disputato dalla squadra piemontese nello stadio di Corso Sebastopoli fu un pareggio per 1-1 contro il Mantova, in occasione della ripetizione della nona giornata di andata del girone A di Lega Nord del campionato di Prima Divisione 1921-1922.

Torino
14 maggio 1922, ore 15:15 CEST
9ª giornata - Ripetizione
Juventus1 – 1
referto
MantovaStadio di Corso Sebastopoli
Arbitro:   Umberto Gama Malcher II

L'ultima sfida rimane invece la vittoriosa amichevole contro l'Inter (1-0) del 24 settembre 1922,[4] prima del trasferimento a Corso Marsiglia il mese seguente.

NoteModifica

  1. ^ Claudio Pizzigallo, SPECIALE STADI TORINO: i sei impianti di Juve e Toro che non ci sono più, su torinotoday.it, 21 aprile 2016.
  2. ^ Un nuovo campo di giuoco, in La Stampa, 6 marzo 1908, p. 4.
  3. ^ Domani si inaugura il nuovo campo della Juventus, in La Stampa, 21 ottobre 1922, p. 4.
  4. ^ Amichevole 1922-1923 - Juventus-Inter 1-0 24/09/1922, su juworld.net.