Stadio di Corso Sebastopoli

Stadio di Corso Sebastopoli
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneCorso Sebastopoli,
Torino
Inaugurazione1908
Chiusura1922
Demolizione1922
Mat. del terrenoErba
Uso e beneficiari
CalcioJuventus
(1908-1922)
Capienza
Posti a sedere10 000

Lo stadio di Corso Sebastopoli era uno stadio calcistico di Torino.

Situato tra il corso da cui prendeva il nome e la piazza d'armi cittadina, aveva una capacità di circa 10 000 spettatori.[1] Inaugurato l'8 marzo 1908,[2] ospitò le gare casalinghe della Juventus fino all'ottobre 1922, data in cui il club si trasferì nello stadio di Corso Marsiglia.[3]

IncontriModifica

La prima partita ufficiale, nonché assoluta disputata dai bianconeri all'interno dell'impianto, fu la gara di spareggio (poi annullata) del Campionato Federale di Prima Categoria 1908, terminata in pareggio per 2-2 con l'Andrea Doria.

Torino
15 marzo 1908
Spareggio
Juventus2 – 2
(d.t.s.)
annullata
referto
Andrea DoriaStadio di Corso Sebastopoli
Arbitro:  Bertinetti (Vercelli)

L'ultimo incontro ufficiale disputato dalla squadra piemontese nello stadio di Corso Sebastopoli fu un pareggio per 1-1 contro il Mantova, in occasione della ripetizione della nona giornata di andata del girone A di Lega Nord del campionato di Prima Divisione 1921-1922.

Torino
14 maggio 1922, ore 15:15 CEST
9ª giornata - Ripetizione
Juventus1 – 1
referto
MantovaStadio di Corso Sebastopoli
Arbitro:   Umberto Gama Malcher II

L'ultima sfida rimane invece la vittoriosa amichevole contro l'Inter (1-0) del 24 settembre 1922,[4] prima del trasferimento a Corso Marsiglia il mese seguente.

NoteModifica

  1. ^ Claudio Pizzigallo, SPECIALE STADI TORINO: i sei impianti di Juve e Toro che non ci sono più, su torinotoday.it, 21 aprile 2016.
  2. ^ Un nuovo campo di giuoco, in La Stampa, 6 marzo 1908, p. 4.
  3. ^ Domani si inaugura il nuovo campo della Juventus, in La Stampa, 21 ottobre 1922, p. 4.
  4. ^ Amichevole 1922-1923 - Juventus-Inter 1-0 24/09/1922, su juworld.net.