Apri il menu principale

Star Wars: Darth Vader

Star Wars: Darth Vader
fumetto
Darth Vader fumetto.jpg
Copertina del primo numero dell'edizione italiana spillata
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
TestiKieron Gillen
DisegniSalvador Larroca
EditoreMarvel Comics
1ª edizione11 febbraio 2015 – 12 ottobre 2016
Periodicitàmensile
Albi25 (completa)
Editore it.Marvel Comics
1ª edizione it.4 giugno 2015
Periodicità it.mensile
Albi it.16 (completa)
Genereazione, fantascienza, fantastico

Star Wars: Darth Vader è una serie a fumetti statunitense ambientata nell'universo fantascientifico di Guerre stellari scritta da Kieron Gillen e disegnata da Salvador Larroca.

La Marvel Comics ha pubblicato il fumetto per la prima volta l'11 febbraio 2015, mentre si è conclusa con il 25° numero nel mese di ottobre 2016.[1] La storia è incentrata sul personaggio di Dart Fener ed è ambientata tra il film Guerre stellari e L'Impero colpisce ancora.[1] In Italia la serie è iniziata il 4 giugno 2015.[2] Il fumetto fa parte del nuovo canone di Guerre stellari.

SviluppoModifica

L'editor Jordan D. White ha offerto a Kieron Gillen la possibilità di scrivere un fumetto a tema Guerre stellari. Sentendosi in apprensione, Gillen fu vicino a rifiutare, ma decise di accettare, abbandonando la scrittura di Iron Man pur di prendere l'incarico. La Marvel ha riconosciuto il più adatto Gillen per esplorare la natura del male e della malvagità, e quindi perfetto per Dart Fener.[1]

Inoltre, L'Impero colpisce ancora stato il primo film che vedeva nel cinema, e ora "riesco a fare la storia di Dart Fener a partire dalla fine del primo film di Guerre stellari prima dell'inizio del secondo! È anche una grande storia. Non è solo che sto scrivendo una storia su Dart Fener. È che mi capita di scrivere questa storia che fa parte del canone".[3]

Ha riguardato i film e ha aggiunto piccoli dettagli ma molto fondamentali, come quando Fener scopre di avere un figlio e capisce che l'Imperatore gli ha mentito, o all'inizio de L'Impero colpisce ancora quando lo vediamo più autoritario, pur essendo in parte responsabile della distruzione della Morte Nera.[1]

Gillen ha detto di aver preso ispirazione da Io, Claudio,[4] Il padrino,[5] e la serie televisiva House of Cards per rappresentare al meglio le macchinazioni interne dell'Impero. Ha ricordato come gli antagonisti di Fener, compresi i funzionari militari, non credono nella Forza.[1] Per evitare di avere una serie di fumetti ambientati nei corridoi delle navi dell'Impero potenzialmente monotoni e monocromatici, l'autore ha deciso di spostare le vicende in altri luoghi nella galassia.

Lo sceneggiatore ha anche rivelato che scrivere le battute per Fener è stato molto impegnativo perché dandogli un monologo interiore minerebbe la sua "incombente, minaccioso presenza, ma il fumetto rappresenta anche il percorso emotivo", paragonando paragonato la scrittura di Darth Vader al fumetto Punisher, dove non ci può essere l'umorismo con un protagonista terrificante.

Gillen ha voluto anche ricordare al lettore che Fener nella trilogia prequel era abile nella costruzione dei droidi, mostrando in tal modo che "la passione di Anakin risplende attraverso esso". Gillen ha voluto elogiare il lavoro nelle illustrazioni del fumetto sia di Salvador Larroca che di Adi Granov.

Elenco titoliModifica

Titolo Pubblicazione USA Pubblicazione italiana Volume
1 Vader, parte 1 11 febbraio 2015 4 giugno 2015 Vader
2 Vader, parte 2 25 febbraio 2015 28 luglio 2015 Vader
3 Vader, parte 3 25 marzo 2015 29 ottobre 2015 Vader
4 Vader, parte 4 8 aprile 2015 26 novembre 2015 Vader
5 Vader, parte 5 13 maggio 2015 24 dicembre 2015 Vader
6 Vader, parte 6 3 giugno 2015 4 febbraio 2016 Vader
7 Ombre e segreti, parte 1 1 luglio 2015 3 marzo 2016 Ombre e segreti
8 Ombre e segreti, parte 2 5 agosto 2015 3 marzo 2016 Ombre e segreti
9 Ombre e segreti, parte 3 9 settembre 2015 31 marzo 2016 Ombre e segreti
10 Ombre e segreti, parte 4 7 ottobre 2015 31 marzo 2016 Ombre e segreti
11 Ombre e segreti, parte 5 21 ottobre 2015 29 aprile 2016 Ombre e segreti
12 Ombre e segreti, parte 6 11 novembre 2015 25 maggio 2016 Ombre e segreti
13 Vader colpito, parte 2 25 novembre 2015 30 giugno 2016 Vader colpito
Annual 1 16 dicembre 2015 29 settembre 2016 La guerra di Shu-Torun
14 Vader colpito, parte 4 23 dicembre 2015 28 luglio 2016 Vader colpito
15 Vader colpito, parte 6 6 gennaio 2016 1 settembre 2016 Vader colpito
16 La guerra di Shu-Torun, parte 1 10 febbraio 2016 27 ottobre 2016 La guerra di Shu-Torun
17 La guerra di Shu-Torun, parte 2 2 marzo 2016 24 novembre 2016 La guerra di Shu-Torun
18 La guerra di Shu-Torun, parte 3 30 marzo 2016 22 dicembre 2016 La guerra di Shu-Torun
19 La guerra di Shu-Torun, parte 4 13 aprile 2016 26 gennaio 2017 La guerra di Shu-Torun
20 Fine dei giochi, parte 1 11 maggio 2016 23 febbraio 2017 Fine dei giochi
21 Fine dei giochi, parte 2 8 giugno 2016 23 marzo 2017 Fine dei giochi
22 Fine dei giochi, parte 3 29 giugno 2016 27 aprile 2017 Fine dei giochi
23 Fine dei giochi, parte 4 20 luglio 2016 27 aprile 2017 Fine dei giochi
24 Fine dei giochi, parte 5 10 agosto 2016 25 maggio 2017 Fine dei giochi
25 Fine dei giochi, parte 6 marzo 2016 29 giugno 2017 Fine dei giochi

A partire dal 27 luglio 2017 la versione italiana della rivista mensile Darth Vader inizia la pubblicazione della serie Dottoressa Aphra e della miniserie Darth Maul.

VaderModifica

Questo volume raccoglie i primi 6 numeri della serie e racconta le avventure di Dart Fener immediatamente dopo i fatti avvenuti nel film Star Wars Episodio IV: Una nuova speranza e in concomitanza con quanto narrato nel volume Skywalker colpisce, il primo della serie parallela canonica Star Wars inaugurata nello stesso periodo dalla Marvel. Il TP è arrivato nelle edicole italiane il 29 settembre 2016, 7 mesi dopo la conclusione delle singole uscite mensili dei fumetti che lo compongono.[6]

  • Testi: Kieron Gillen
  • Disegni: Salvador Larroca
  • Colori: Edgar Delgado
  • Copertine: Adi Granov

Parte 1Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 11 febbraio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 4 giugno 2015

Palazzo imperiale di Coruscant. Dart Fener deve riferire all'Imperatore dell'attacco compiuto alla base di Cymoon 1 dalle forze dell'Alleanza ribelle (Skywalker colpisce #1-3). L'Imperatore considera Fener unico sopravvissuto responsabile per la distruzione della Morte Nera e lo punisce mettendolo sotto il comando del Gran Generale Tagge, non prima di aver concluso le contrattazioni con Jabba the Hutt per la nuova concessione di rifornimenti militari all'Impero Galattico.

Il giorno seguente, in anticipo di un giorno sulla visita programmata, Fener però si presenta già davanti all'Hutt per una richiesta personale: avere a disposizione 2 cacciatori di taglie per scoprire informazioni su Obi-Wan Kenobi e sull'identità del giovane Jedi che ha distrutto la Morte Nera e che Fener ha affrontato anche su Cymoon 1. Il successivo incontro ufficiale con Jabba the Hutt per trattare la concessione di rifornimenti militari é mostrato nel fumetto Skywalker colpisce #4.

Parte 2Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 25 febbraio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 28 luglio 2015

I rifornimenti militari di Jabba the Hutt cominciano ad arrivare ma sono sistematicamente intercettati da bande di pirati. Fener cattura una loro nave corvetta e la usa per giungere nella loro base operativa e distruggere il covo.

Parte 3Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 25 marzo 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 29 ottobre 2015

Kallidahin, Mondo Quarantena III. L'archeologa criminale Dottoressa Aphra cerca di rubare la Matrice Personalità 000, un dispositivo per abilitare funzioni specifiche nei droidi protocollari. Proprio quando sta per essere catturata, interviene in suo aiuto Fener, interessato al suo lavoro ed intenzionato a crearsi una armata privata di soldati droidi, indipendenti dalle truppe imperiali agli ordini del Generale Tagge.

Parte 4Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 8 aprile 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 26 novembre 2015

Geonosis, pianeta già visitato da Fener, ospita ancora nel sottosuolo una fabbrica di droidi Gotra generati dall'ultima regina geonosiana sopravvissuta alla sterilizzazione del pianeta. Fener e Aphra si impossessano dell'utero robotico della regina e lo usano per creare l'armata di droidi necessaria al signore dei Sith. Krrsantan, uno dei 2 cacciatori di taglie ingaggiati da Jabba the Hutt si presenta portando con se il prigioniero Dottor Cylo-IV, incaricato dall'Imperatore di sbarazzarsi di Fener.

Parte 5Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 13 maggio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 24 dicembre 2015

Orlo Esterno. Fener giunge alla base segreta di Cylo IV e deve affrontare dei guerrieri di nuova generazione, semi-umani potenziati ed addestrati espressamente per essere dei rimpiazzi facilmente sostituibili. L'Imperatore pretende una dimostrazione pratica su quale sia il soldato più adatto ai suoi scopi.

Parte 6Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 3 giugno 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 4 febbraio 2016

Alcuni dei nuovi guerrieri riescono a tenere testa a Fener e l'Imperatore ne è soddisfatto. Ritornato sull'astronave di Aphra, il signore dei Sith riceve il rapporto del cacciatore di taglie Boba Fett: il giovane Jedi affrontato su Cymoon 1 si chiama Skywalker. Ora Fener sa di avere un figlio e sa che l'Imperatore lo ha ingannato per tanti anni.

  • Nota: la rivelazione del nome chiude sia questo volume che il parallelo Skywalker colpisce.

Ombre e segretiModifica

Questo volume raccoglie i fumetti dal 07 al 12 della serie e vede Dart Fener impegnato a sgominare bande di contrabbandieri ostili all'Impero Galattico e contemporaneamente seguire gli intrighi della Dottoressa Aphra nella ricerca di informazioni sul giovane Jedi Skywalker. Il volume è stato pubblicato in Italia il 28 luglio 2016.[7]

  • Testi: Kieron Gillen
  • Disegni e Copertine: Salvador Larroca
  • Colori: Edgar Delgado

Parte 1Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 1 luglio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 3 marzo 2016

Tatooine. Fener ed Aphra visitano la casa di Kenobi alla ricerca di indizi sul giovane Skywalker ma non è rimasto più nulla di utile per le indagini. Sul pianeta Son-Tuul, il covo di un contrabbandiere rodiano viene distrutto dall'esercito imperiale e tutto il bottino racimolato viene caricato su di uno Star Destroyer. Aphra però ingaggia un gruppo di cacciatori di taglie per derubarlo.

Parte 2Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 5 agosto 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 3 marzo 2016

Simulando una collisione contro una fascia di asteroidi, Aphra e i cacciatori di taglie riescono a penetrare nello Star Destroyer e a rubare il prezioso carico di crediti imperiali. Tuttavia l'inganno non riesce e il gran generale Tagge affida proprio a Fener (che in realtà è il committente del furto) il compito di trovare i responsabili affiancandogli come osservatore speciale l'ispettore Thanoth.

Parte 3Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 9 settembre 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 31 marzo 2016

Fener si reca sul pianeta Anthan 13 per sgominare una cellula della ribellione, poi raggiunge Thanoth su Anthan Prime alla ricerca di un trafficante di armi che si fa chiamare "Il Drago". Anche Aphra giunge su Anthan Prime alla ricerca di informazioni su Commodex Tahn, titolare di un'azienda di becchini sul pianeta Naboo.

Parte 4Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 7 ottobre 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 31 marzo 2016

Aphra trova Commodex Tahn e con la tortura lo costringe a confessare la nascita di un figlio sano della regina Padmé Amidala. Nel frattempo, Fener elimina il contrabbandiere "Il Drago" prima che Thamoth scopra il suo legame con il signore dei Sith. Ma qualcun altro lo sta spiando...

Parte 5Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 21 ottobre 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 29 aprile 2016

Incaricata segretamente da Fener, Aphra contatta il criminale "Il Rischio" e, pagandolo con i crediti del furto a Son-Tull, ottiene da lui l'informazione che Luke Skywalker si trova sul pianeta Vrogas Vas. Grazie all'esame dei documenti sottratti a "Il Drago", anche Thanoth e Fener irrompono nella base del criminale. Aphra è costretta a fuggire.

Parte 6Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 11 novembre 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 25 maggio 2016

Guidati dalle informazioni strappate da "Il Rischio", Thanoth e Fener distruggono la base dei Demoni Plasma, un agguerrito gruppo di ribelli responsabili dei furti di rifornimenti destinati all'Impero Galattico. Informato da Aphra sulla posizione di Luke, Fener parte immediatamente per Vrogas Vas senza accorgersi di essere spiato dal Generale Karbin.

Vader colpitoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Star Wars: Vader colpito.

Questo volume è il primo crossover tra le due serie e contiene 6 fumetti pubblicati in modo alternato tra le due testate. Fener raggiunge Vrogas Vas e ingaggia battaglia con tutti i piloti della Resistenza fino a quando è proprio Luke a centrarlo precipitando entrambi. Una volta a terra, Fener deve affrontare prima le squadriglie capitanate da Leila e poi l'attacco di Karbin che vuole detronizzarlo e prendere il suo posto. Aphra, nel frattempo, affronterà con alterne fortune Ian e Chewbecca. Il volume è stato pubblicato in Italia il 9 dicembre 2016.

  • Testi: Jason Aaron e Kieron Gillan
  • Disegni: Mike Deodato (Vader colpito, Star Wars 13-14) e Salvador Larroca (Darth Vader 13-15)
  • Colori: Edgar Delgado (Vader colpito, Star Wars 13-14) e Frank Martin jr. (Darth Vader 13-15)
  • Copertine: Mark Brooks

La guerra di Shu-TorunModifica

  • Testi: Kieron Gillen
  • Disegni: Leinil Yu (Annual 1), Salvador Larroca (Vader 16-19)
  • Colori: Jason Keith e Gerry Alanguilan (Annual 1), Edgard Delgado (Vader 16-19)
  • Copertine: Leinil Yu (Annual 1), Kaare Andrews (Vader 16-18), Mark Brooks (Vader 19)

Fener deve risolvere a favore dell'Impero Galattico la ribellione sfociata sul pianeta Shu-Torun tra baroni che vogliono l'indipendenza e i seguaci della regina Trios, fedele alleata dell'Impero. Il volume è stato pubblicato il 23 febbraio 2017.[8]

Annual 1Modifica

  • prima pubblicazione USA: 16 dicembre 2015
  • prima pubblicazione Italia: 29 settembre 2016

Il pianeta Shu-Torun fornisce minerali preziosi per il riarmo intrapreso dall'Impero Galattico dopo la distruzione della Morte Nera. La missione di Fener consiste nel rafforzare questa collaborazione. Al suo arrivo sul pianeta viene accolto dalla terzogenita del re, la principessa Trios, che ha il preciso scopo di attirare Fener in una trappola. Il piano del re fallisce: Fener sgomina un attacco di falsi ribelli, fa uccidere il re dai suo droidi Triplo 0 e BT e nomina nuova regina l'unica figlia sopravvissuta Trios regalandogli come monito di avvertimento un meteroite, tutto ciò che è rimasto del pianeta distrutto Alderaan.

  • Collocazione: questa storia è ambientata tra i volumi Vader ed Ombre e segreti, prima degli eventi che portano Fener a scontrarsi col Comandante Karbin.

Parte 1Modifica

  • prima pubblicazione USA: 10 febbraio 2016
  • prima pubblicazione Italia: 27 ottobre 2016

L'Imperatore manda Fener sul pianeta Shu-Torun a soffocare la ribellione dei baroni minerari contro la regina Trios. Accompagnato da Cylo e dai gemelli potenziati, Fener fa distruggere l'intera cittadella di estrazione mineraria del barone ribelle come monito per tutti gli altri. La regina Trios non accetta ne il brusco modo di fare del signore dei Sith ne la mancanza di rispetto che Fener mostra verso di lei.

Parte 2Modifica

  • prima pubblicazione USA: 2 marzo 2016
  • prima pubblicazione Italia: 24 novembre 2016

Il barone Rubix non ascolta il monito di Fener e gli lancia contro una delle sue astronavi che viene però distrutta immediatamente dal signore dei Sith. Cylo e le sue creature vengono continuamente disprezzate da Fener ed anche il gran Generale Tagge dimostra di provare invidia per i grandi successi militari che ottiene l'allievo dell'Imperatore. Tutto questo spinge Cylo ad allearsi con i baroni ribelli rimasti.

Parte 3Modifica

  • prima pubblicazione USA: 30 marzo 2016
  • prima pubblicazione Italia: 22 dicembre 2016

L'attacco ai baroni ribelli è guidato dalla flotta imperiale di Fener mentre la trivella della regina Trios resta nelle retrovie. La trivella di Fener tuttavia perde il controllo e finisce all'interno della cittadella di estrazione di Rubix: è la trappola che Cylo e i baroni hanno preparato contro il signore dei Sith. Anche senza il sostegno di Fener, la regina Trios vuole portare avanti l'attacco ai baroni ma deve scontrarsi con l'opposizione del Cancelliere Jool.

Parte 4Modifica

  • prima pubblicazione USA: 13 aprile 2016
  • prima pubblicazione Italia: 26 gennaio 2017

L'esercito di Rubix viene sconfitto da Triplo 000 e i droidi di Fener, la regina Trios fa giustiziare immediatamente il barone traditore, la ribellione è finita. Fener intanto deve affrontare l'agguato tesogli dai gemelli Astarte: Morit è disposto a sacrificare inutilmente anche la sorella Aoln pur di sconfiggere Fener ma deve alla fine fuggire. Aoln in punto di morte confessa a Fener il tradimento di Cylo. Durante il viaggio di ritorno su Corusant, il signore dei Sith viene informato dall'ispettore Thanoth del ritrovamento della dottoressa Aphra.

Fine dei giochiModifica

  • Disegni aggiuntivi: Mike Norton (Le disavventure di Triplo-Zero e BiTi) e Max Fiumara (Coda)
  • Colori aggiuntivi: David Curiel (Le disavventure di Triplo-Zero e BiTi) e Dave Steward (Coda)
  • Copertine: Mark Brooks (20), Salvador Larroca (21-24), Juan Gimenez (Coda)
  • Pubblicazione italiana: 31 agosto 2017[9]

Fener ha riconquistato la fiducia dell'Imperatore ma ora deve eliminare gli ultimi ostacoli al suo potere e testimonianze scomode sul suo operato.

Parte 1Modifica

A bordo della nuova astronave ammiraglia Executor, l'Imperatore ricorda a Fener le varie fasi che lo hanno portato a dominare la galassia, primo Sith a riuscirci, e le sue legittime motivazioni a servirsi della tecnologia avanzata di Cylo per dotarsi dell'apprendista migliore possibile. I vari sostituti creati dallo scienziato avevano lo scopo, secondo l'Imperatore, soltanto di rafforzare ulteriormente le capacità di Fener e di spingere le ambizioni di Cylo troppo oltre in modo che lo potesse eliminare come traditore. A questo punto, Fener si reca sul pianeta Anthan 13 per incontrare l'Ispettore Thanoth: costui spiega al signore dei Sith di come abbia scoperto tutto il suo piano segreto di servirsi della dottoressa Aphra per creare un esercito privato e dare la caccia al giovane Skywalker. Tuttavia Thanoth non vuole ricattare Fener con queste dichiarazioni: crede nell'eternità dell'Impero e nel bisogno di una persona forte come il signore dei Sith per guidarlo al posto dell'Imperatore ormai troppo debole e vecchio. È disposto a sacrificare la propria vita per rendere Fener ancora più determinato nei suoi progetti. L'apprendista Sith invia allora Triplo-Zero e BiTi nelle Steppe Cosmataniche a recuperare la dottoressa mentre lui si concentrerà su Cylo.

Le disavventure di Triplo-Zero e BiTiModifica

I due droidi si recano sul pianeta Lotho Minore dal vecchio meccanico Ruen per ottenere pezzi di ricambio e munizioni necessarie alla liberazione di Aphra. Lo scaltro meccanico però riconosce nei due droidi la pericolosa Matrice Triplo-Zero ed il prototipo blastomeccanico dell'Iniziativa Tarkin e viene per questo eliminato.

Parte 2Modifica

Mentre Fener viaggia verso la nebulosa di Crushank all'inseguimento della flotta di Cylo, Triplo-Zero e BiTi atterrano nelle Steppe Cosmataniche e catturano la dottoressa Aphra all'interno di un bar. Fener penetra nell'astronave di Cylo e viene messo alla prova dalla dottoressa Voidgazer.

Parte 3Modifica

I due droidi completano la missione affidatagli da Fener e portano la dottoressa Aphra incolume sull'Executor. A questo punto è la scienziata ad ordinare ai droidi di liberarla. Nel frattempo nell'astronave-balena di Cylo, Fener affronta e sconfigge un Rancor cyber-armato dalla dottoressa Voidgazer e suoi droidi-blaster mentre Cylo si sta dirigendo contro l'Executor per affrontare direttamente l'Imperatore. Prima di morire, Voidgazer confessa a Fener di aver manomesso i sistemi di protezione dell'Executor, incapace così di resistere allo schianto della sua astronave lanciata contro l'ammiraglia dell'Imperatore.

Parte 4Modifica

Triplo-Zero e BiTi liberano la dottoressa Aphra ma lei, invece di fuggire, preferisce correre in difesa dell'Imperatore, minacciato dai soldati di Cylo che hanno abbordato l'astronave. Fener è sopravvissuto allo schianto ed ora vuole dirigersi contro lo scienziato ma deve prima affrontare Morit. Soffocato il giovane cyber-guerriero, il signore dei Sith giunge al cospetto di Cylo che come ultima difesa aziona il telecomando costruito 20 anni prima quando aveva partecipato alla trasformazione del corpo di Anakin Skywalker in un apprendista Sith. Dart Fener è inginocchiato immobile davanti a lui.

Parte 5Modifica

La mente di Fener ritorna a Mustafar e al momento dello scontro con Obi-Wan Kenobi: Anakin viene sconfitto come mostrato in Episodio III - La vendetta dei Sith ma dalla lava riemerge un Dart Fener più forte e determinato che sconfigge Obi-Wan, un altro Anakin e non si lascia convincere nemmeno dalla tentazione di restare con Padmé incinta, soffocandola di nuovo. Il signore dei Sith non è più vincolato al telecomando di Cylo V che viene ucciso. L'Executor è di nuovo sotto controllo e l'Imperatore riceve la visita della dottoressa Aphra.

Parte 6Modifica

Dart Fener elimina tutti i cloni rimasti di Cylo dopodiché fa rapporto all'Imperatore già informato da Aphra di tutte le sue attività segrete. Darth Sidious è tuttavia compiaciuto dal livello di organizzazione raggiunto dal suo allievo e lo nomina comandante generale di tutte le forze imperiali degradando il generale Tagge. Le balbuzienti scuse del generale non bastano a salvargli la vita e viene sostituito dall'ammiraglio Ozzel. Anche Aphra non rientra più nei piani di Fener e viene scaraventata senza protezione nello spazio esterno. Tuttavia la dottoressa aveva previsto questa mossa e aveva già fatto preparare Triplo-Zero e BiTi con una squadra di recupero.

CodaModifica

Sul pianeta Tatooine, i predoni Tusken erano stati massacrati una prima volta da Anakin Skywalker dopo la morte di sua madre (Episodio II - L'attacco dei cloni) e una seconda volta da Dart Fener mentre aspettava l'arrivo dei 2 cacciatori di taglie inviategli da Jabba the Hutt (Vader, parte 1). I sopravvissuti al massacro decidono di erigere una gigantesca statua con le fattezze del signore dei Sith e di compiere riti sacrificali in suo onore.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Dan Brooks, SDCC 2014: Inside Marvel's new "Star Wars" comics - exclusive, su StarWars.com, 26 luglio 2014. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  2. ^ Giorgio Bondì, Darth Vader #1 e Cofanetto Lato Oscuro (Panini Comics), su starwarslibricomics.it, 4 giugno 2015. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  3. ^ (EN) SDCC: GILLEN EXPLORES THE DARK SIDE IN “STAR WARS: DARTH VADER”, su cbr.com, 27 luglio 2014. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  4. ^ (EN) Andrea Letamendi, I, Vader: Kieron Gillen & Salvador Larroca Talk ‘Star Wars: Darth Vader’ [Interview], su comicsalliance.com, 27 luglio 2014. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Rich Johnston, Talking To Kieron Gillen About His New Darth Vader Comic For Marvel’s Star Wars Line, su bleedingcool.com, 26 luglio 2014. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  6. ^ Darth Vader 1, su comics.panini.it. URL consultato il 10 giugno 2018.
  7. ^ Darth Vader 2, su comics.panini.it. URL consultato il 10 giugno 2018.
  8. ^ Darth Vader 3, su comics.panini.it. URL consultato il 10 giugno 2018.
  9. ^ Darth Vader 4, su comics.panini.it. URL consultato il 21/05/2018.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica