Stazione di Acqua Acetosa (Roma)

stazione ferroviaria di Roma
Acqua Acetosa
stazione ferroviaria
Acqua acetosa 08.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàRoma
Coordinate41°55′53.04″N 12°29′12.12″E / 41.9314°N 12.4867°E41.9314; 12.4867Coordinate: 41°55′53.04″N 12°29′12.12″E / 41.9314°N 12.4867°E41.9314; 12.4867
Lineeferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
Attivazione1932
Binari3 + 5 rimesse
InterscambiAutolinee
 
Mappa di localizzazione: Roma
Acqua Acetosa
Acqua Acetosa

La stazione di Acqua Acetosa è una stazione ferroviaria posta sulla linea Roma-Civitacastellana-Viterbo. Si trova nel tratto urbano di Roma, nel quartiere Parioli.

StoriaModifica

La stazione venne attivata il 28 ottobre 1932 come parte della tratta da Roma a Civita Castellana[1].

La zona e la stazione prendono il nome dalla sorgente dell'Acqua Acetosa e dall'omonima fontana.

L'acqua ferruginosa era particolarmente gradita da Paolo V, che vi fece erigere una fontanella verso il 1615. Alessandro VII commissionò l'attuale fonte. L'attribuzione a Gianlorenzo Bernini è probabilmente falsa. La fontana da cui esce l'acqua si trova a livello ribassato rispetto al piano stradale. I sedili sono opera degli anni 20 del 1800. A causa dell'inquinamento della falda ora dalla fontana esce normale acqua potabile di acquedotto.

 
La stazione Acqua Acetosa nel 1993

Strutture e impiantiModifica

La stazione venne ristrutturata nel 2008[2]-2009 con l'innalzamento del livello delle banchine[3].

MovimentoModifica

Ferrovia Roma-Viterbo (servizio urbano)
   Montebello
   La Giustiniana
   Prima Porta
   La Celsa
   Labaro
   Centro Rai
   Saxa Rubra
   Grottarossa
   Due Ponti
   Tor di Quinto
   Monte Antenne
   Campi Sportivi
   Acqua Acetosa
   Euclide
      Flaminio

ServiziModifica

La stazione dispone di:

  •   Biglietteria automatica

InterscambiModifica

  •   Fermata autobus

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica