Apri il menu principale

Stazione di Como Lago

stazione ferroviaria italiana
Como Nord Lago
stazione ferroviaria
Como - stazione Nord Lago - fabbricato viaggiatori - lato strada.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàComo
Coordinate45°48′52″N 9°05′01″E / 45.814444°N 9.083611°E45.814444; 9.083611Coordinate: 45°48′52″N 9°05′01″E / 45.814444°N 9.083611°E45.814444; 9.083611
LineeSaronno–Como
Varese-Como (1885-1966)
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, di testa
Stato attualeIn uso
OperatoreFerrovienord
Attivazione1885
Binari4
InterscambiAutobus urbani ed interurbani, traghetti di linea
DintorniLago di Como, Teatro sociale, Duomo di Como, Casa del fascio, centro storico

La stazione di Como Nord Lago è la stazione ferroviaria della città di Como che funge da punto terminale della linea proveniente da Saronno.

StoriaModifica

La stazione venne aperta il 5 luglio 1885 come capolinea della ferrovia Como–Varese. Nel 1898 con l'estensione della ferrovia Como–Grandate fino a Saronno, che sostituiva la precedente tranvia Como–Fino–Saronno, divenne stazione capotronco della direttrice ferroviaria Como–SaronnoMilano Cadorna[1]. Il 31 luglio 1966[2] fu soppresso completamente la Grandate-Malnate terminando così le corse dirette tra Como e Varese, d'allora la stazione servì solo per la Como-Saronno[3].

 
Banchina e binario 1 della stazione

Strutture e impiantiModifica

 
Pensilina di ferro della stazione
 
Pensilina di ferro della stazione ripresa dal lungolago

L'impianto, gestito da Ferrovienord, è dotato di quattro binari per la sosta e il ricovero dei convogli.

MovimentoModifica

La stazione è servita da treni regionali e RegioExpress operati da Trenord nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lombardia in servizio sulla relazione Como Nord Lago-Milano Cadorna nelle ore di cadenza a frequenza oraria e semioraria.

ServiziModifica

  •   Biglietteria
  •   Biglietteria automatica
  •   Servizi igienici
  •   Sala di attesa
  •   Bar
  •   Edicola

InterscambiModifica

La stazione si trova presso la riva del Lario e permette l'interscambio con i traghetti lacuali.

  •   Fermata autobus
  •   Traghetti di linea

Nelle immediate vicinanze è presente anche la stazione capolinea di valle della funicolare Como-Brunate.

Fra il 1906 e il 1952 era inoltre presente in prossimità della stessa una fermata della rete tranviaria cittadina.

NoteModifica

  1. ^ Giovanni Cornolò, Cento anni di storia... delle Ferrovie Nord Milano, Trento, Globo Edizioni, 1979.
  2. ^ Castiglioni, Dall'Olio, op. cit., p. 14
  3. ^ G. Cornolò, Cento anni di storia..., op. cit.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica