Apri il menu principale

Stefano Dal Lago

hockeista su pista italiano
Stefano Dal Lago "Bundi"
Nazionalità Italia Italia
Hockey su pista Roller hockey pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Hockey Novara
Carriera
Giovanili
Trissino
Squadre di club
1980-1983Trissino
1983-1988Novara
Nazionale
1983-1988 Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Sertãozinho 1986
Oro La Coruña 1988
Statistiche aggiornate al settembre 2010

Stefano Dal Lago (Trissino, 6 maggio 1964Novara, 27 settembre 1988) è stato un hockeista su pista italiano due volte Campione del Mondo con la Nazionale italiana.

BiografiaModifica

Nasce hockeisticamente nella squadra della sua città, il Gruppo Sportivo Hockey Trissino iniziando a pattinare all'età di 8 anni. Le sue doti emergono già dopo pochi anni, quando con la sua squadra vince la medaglia d'oro ai Giochi della Gioventù nel 1975 a Palermo. Nel 1980 debutta in prima squadra e nell'estate del 1983, a soli 19 anni si trasferisce al pluriscudettato Hockey Novara ed in poche stagioni vince praticamente tutto: tre scudetti, quattro Coppe Italia e una Coppa CERS. Nel frattempo si laurea Campione del Mondo con la Nazionale nel 1986 a Sertãozinho in Brasile e nel 1988 a La Coruña in Spagna. Il 27 settembre 1988, durante un incontro di Coppa Italia tra il suo Hockey Novara e il Forte dei Marmi, muore all'età di 24 anni per arresto cardiaco[1].

Negli anni successivi a Novara, la sua città adottiva dove era soprannominato "la farfalla a rotelle", gli è stato intitolato il Palazzetto dello Sport rinominato quindi Palasport "Stefano Dal Lago"[2], dove ancora oggi giocano tutti i propri incontri casalinghi le squadre di hockey novaresi. A Trissino invece, gli è stato dedicato un prestigioso Torneo Giovanile che viene disputato ogni anno.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Hockey Novara: 1984-1985 - 1986-1987 - 1987-1988
Hockey Novara: 1984-85 - 1985-86 - 1986-87 - 1987-88

Competizioni internazionaliModifica

Hockey Novara: 1984-85

NazionaleModifica

NoteModifica

  1. ^ La tragica notte dell'Hockey, in La Stampa, 29 settembre 1988. URL consultato il 6 gennaio 2012.
  2. ^ Il palasport intitolato a Dal Lago, in La Stampa, 16 novembre 1988. URL consultato il 21 marzo 2013.

Collegamenti esterniModifica