Sun Ken Rock
サンケンロック
(Sanken Rokku)
Sun-ken-rock-cover1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante il protagonista Ken Kitano
Generesentimentale, commedia, arti marziali, azione
Manga
AutoreBoichi
EditoreShōnen Gahōsha
RivistaYoung King
Targetseinen
1ª edizione2006 – 22 febbraio 2016
Tankōbon25 (completa)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
1ª edizione it.10 maggio 2007 – 26 ottobre 2016
Periodicità it.Irregolare
Volumi it.25 (completa)

Sun Ken Rock (サンケンロック Sanken Rokku?) è un seinen manga scritto e illustrato dal mangaka Sud Coreano Boichi e serializzato sulla rivista Young King.

TramaModifica

Il giovane e svogliato Ken Kitano si invaghisce di una sua compagna di classe, Yu Min, alla quale si dichiara venendo però rifiutato. Ma Ken non si perde d`animo e, venuto a sapere che la sua amata si trasferirà in Corea, decide di seguirla. Senza un soldo e senza prospettive, Ken finisce per entrare in contatto con una gang coreana che gli chiederà addirittura di divenirne il boss. Durante le lotte sostenute contro le altre gang e organizzazioni Ken, grazie al suo carisma, riuscirà a far entrare nella sua squadra molti validi elementi. Come se questi continui scontri non rendessero abbastanza intricata la sua vita, nel frattempo la giovane Yu Min è diventata membro delle forze di polizia coreana.

PersonaggiModifica

Ken Kitano (北野 ケン Kitano Ken?)

Il protagonista di Sun Ken Rock, uno studente svogliato e superficiale ma dotato di un forte senso di giustizia, oltre che di una grande resistenza fisica. Nel momento in cui gli viene offerto di entrare nella gang, ribatte che in realtà avrebbe voluto arruolarsi nelle forze di polizia; ma quando gli viene fatto notare che tra gang, stati ed aziende non esiste alcuna differenza nei metodi, decide di accettare.

Park Tae Su Figlio di un potente boss della malavita organizzata. Con la morte del padre cade in disgrazia ma si ripromette che un giorno ciò che ha perso sarebbe tornato nelle sue mani. È lui a convincere Ken a diventare il boss del Sun Ken Rock. Ambizioso di carattere, risulta difficile capire quali siano le sue vere intenzioni, ma Ken sembra in grado di carpirle a fondo. Grazie alle attività del padre, continua ad avere conoscenze e contatti che a volte si riveleranno determinanti in situazioni cruciali.

San-Dae "Piccone" Yang È uno dei membri originali della banda di Tae-Soo e uno dei tirapiedi di Ken. Non ama Ken e spesso entra in conflitto con lui. Mentre la sua fedeltà è a volte discutibile, è estremamente agguerrito e non si tira mai indietro davanti ad una lotta. Ha lasciato il suo villaggio quando aveva 16 anni, dopo aver fatto sesso con la moglie di un contadino. Più tardi San-dae trova la sua città natale trasformata in una base militare degli Stati Uniti e si rende conto che non potrà mai tornare alla sua vita precedente. Il suo soprannome deriva dal fatto che utilizza un vero piccone in combattimento. Il suo passato rivela che San-dae ricopriva l'identità segreta di un supereroe chiamato Diago Cavaliere, respinto da supercriminali femminili.

San-Ki "Marin" Lee È il primo membro della banda di Tae Su, da dopo la morte del padre di Tae-Soo e ben prima dell'inizio della storia, e uno degli scagnozzi di Ken. È fedele a entrambi. È un ex soldato, e spesso combatte impugnando due chiavi inglesi.

Do-Heun Chang È uno dei membri della banda. Si fa notare per il suo fisico muscoloso abbinato a un contegno mite. Ken lo recluta in un combattimento, utilizzando una varietà di tattiche inusuali per abbatterlo. Ama la sua macchina e il suo hobby è prendersi cura di essa. Sembra morire nel capitolo 84 cadendo da un palazzo in costruzione, ma sopravvive alla caduta grazie alla sua macchina.

Kae-Lyn Kim Membro femminile della banda, è anche l'addetta alle "pulizie" del Gruppo Sun-Ken. È uno specialista di armi, utilizza prevalentemente coltelli, ed è ossessionato da Ken. Nel volume 12 dice di aver perso la sua verginità prostituendosi in un Kiss Club solo per farlo ingelosire salvo poi portarselo a letto con tale scusa.

Garugi (ガルギ Garugi?)
Capo della gang omonima. Ha una personalità spietata e vigliacca. Gli piace divertirsi con le donne costringendole a prestazioni masochistiche. Una delle attività da cui maggiormente trae profitto la sua gang è lo sfruttamento della prostituzione.
Don Prego (ドン プレゴ Don Purego?)
Boss mafioso su un territorio che si estende da Napoli fino a Roma. Era in affari col padre di Tae Su prima della sua dipartita. In passato veniva chiamato Don Perini.
Benito Armani (ベニート アルマニ Benito Arumani?)
Picciotto di Don Prego. Madre natura l`ha dotato di un lungo "pregio" ma per il resto non può vantare grandi doti. Si scoprirà poi che in realtà è in grado di capire le persone al primo sguardo. Don Prego si accorge di questa sua qualità e decide di mandarlo in Corea a "studiare" assieme a Ken e la sua gang. Non può fare a meno di fare il cascamorto quando vede una bella donna.

Kim Ban PhuongModifica

Figlio di Kim Jin Hae, un soldato dell'Esercito della Repubblica di Corea, veterano della Guerra del Vietnam, e di una ragazza vietnamita proveniente da una famiglia povera. Durante la Guerra del Vietnam, nella quale la Corea del Sud inviò ingenti truppe per supportare il Vietnam del Sud e gli Stati Uniti, suo padre assistette ad un massacro di civili perpetrato dalle proprie truppe. Terminato il conflitto, tormentato continuamente dai rimorsi, tornò in quel villaggio Vietnamita ove i militari Sud Coreani avevano commesso il massacro, per chiedere perdono ai superstiti: la giovane ragazza che era riuscita a salvarsi grazie al suo intervento, accettò di sposare Kim Jin Hae. Kim Ban Phuong nacque in Vietnam imparando le arti marziali del Tae Kwon Do e del Muay Thai. Dopo la morte del padre, tornò in Corea dove si innamorò perdutamente di una ragazza Vietnamita, Hae Yi: questa, però, venne un giorno avvicinata dal proprio boss e da due altri uomini che tentarono di violentarla. La ragazza si suicidò lanciandosi dalla finestra per non finirne vittima. Dopo che Ban Phuong trucidò gli aguzzini del suo unico amore, iniziò a lavorare per la Banda Garugi come subalterno e combatté Ken dimostrandosi estremamente abile. Successivamente lascerà la Garugi per fondare una propria gang formata da spietati assassini stranieri per distruggere la Sun Ken Rock.

Ji Hae "Miss Yoo" YooModifica

Giovane ragazza Coreana che lavora in un bar molto frequentato da Ken. Un giorno il bar viene assalito da una gang mafiosa che rapisce la ragazza per abusare sessualmente di lei. Giunto Ken per salvarla, scopre che la ragazza è stata portata via dai criminali per essere costretta a prostituirsi. Miss Yoo si trova in una buia stanza delle torture dove è stata picchiata e torturata dalla gang: quando Ken giunge, i mafiosi affermano che la ragazza ha perso la sua "purezza", essendo ora divenuta un mero oggetto impuro. Ken esplode di rabbia contro i criminali riuscendo poi a salvare la giovane donna. Per garantire la sua sicurezza, Miss Yoo viene fatta tornare al proprio piccolo paese natale di campagna per vivere in pace. Tuttavia, mentre Ken e la sua banda sono assenti, i criminali si mettono alla ricerca di Miss Yoo e, scovando la sua posizione, la rapiscono dal villaggio. Per molti giorni, la giovane donna verrà tenuta prigioniera in una piccola stanza subendo interminabili violenze sessuali da più uomini. I criminali diffondono ovunque fotografie di Miss Yoo mentre viene stuprata selvaggiamente: la propria famiglia, dalla vergogna di ciò, si suicida. Quasi per caso, i compagni di Ken, dopo una lunga assenza da Seoul, una notte decidono di divertirsi in un locale di prostituzione in città: gli amici costringono il riluttante Ken ad intrattenersi con una ragazza del locale. Questa ragazza sarà proprio Miss Yoo, ora costretta a vendere il proprio corpo per procurare sempre più guadagni alla gang di cui è schiava. Dopo aver udito la sua storia, Ken devasterà il quartier generale della gang.

Kim Gae HaModifica

Giovane ragazzo ex famosa star del K Pop, ora gestisce la KG Entertainment: società che arruola giovani aspiranti cantanti. Kim è giovane e molto ricco, possedendo un costoso modello di Ferrari di cui fa sfoggio in giro per i quartieri alla moda di Seoul. Egli si serve delle più belle giovani aspiranti star della musica per venderle come schiave del sesso di potenti politici: in cambio del rapido successo delle ragazze, spesso esse vengono abusate da Kim e da Yan Tae Shin, maestro personale delle ragazze. Kim è inoltre molto abile nelle arti marziali: inizialmente infliggerà una severa sconfitta a Ken fratturandogli alcune ossa durante un combattimento. In seguito verrà sconfitto dallo stesso Ken.

Yan Tae ShinModifica

Manager della KG Entertainment che si occupa di giudicare e guidare le aspiranti cantanti verso il mondo della musica. Inizialmente si opporrà a Ken dando man forte a Kim Gae Ha, a cui obbedisce meschinamente. Oltre ad essere molto severo nei confronti delle ragazze, ama abusare sessualmente di loro. Una sera, in una stanza d'albergo, costringe una delle giovani aspiranti ad essere la sua schiava sessuale, venendo poi fermato da Ken. Un'altra volta, prima di un famoso concerto di Idol girl del K pop, costringe una delle cantanti ad avere rapporti con lui.

VolumiModifica

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
127 settembre 2006[1]ISBN 978-4-7859-2684-7 10 maggio 2007[2]ISBN 978-88-6123-076-7
212 gennaio 2007[1]ISBN 978-4-7859-2737-0 10 novembre 2007[3]ISBN 978-88-6123-151-1
39 luglio 2007[1]ISBN 978-4-7859-2814-8 17 gennaio 2008[4]ISBN 978-88-6123-166-5
49 novembre 2007[1]ISBN 978-4-7859-2873-5 10 luglio 2008[5]ISBN 978-88-6123-272-3
59 aprile 2008[1]ISBN 978-4-7859-2931-2 13 novembre 2008[6]ISBN 978-88-6123-358-4
628 luglio 2008[1]ISBN 978-4-7859-2999-2 25 gennaio 2009[7]ISBN 978-88-6123-387-4
725 novembre 2008[1]ISBN 978-4-7859-3064-6 10 giugno 2009[8]ISBN 978-88-6123-499-4
822 giugno 2009[1]ISBN 978-4-7859-3181-0 22 novembre 2009[9]ISBN 978-88-6123-624-0
921 gennaio 2010[1]ISBN 978-4-7859-3301-2 22 agosto 2010[10]ISBN 978-88-6123-795-7
109 agosto 2010[1]ISBN 978-4-7859-3440-8 10 settembre 2011[11]ISBN 978-88-6634-082-9
1111 gennaio 2011[1]ISBN 978-4-7859-3547-4 30 settembre 2011[12]ISBN 978-88-6634-100-0
1225 maggio 2011[1]ISBN 978-4-7859-3602-0 4 febbraio 2012[13]ISBN 978-88-6634-204-5
1322 agosto 2011[1]ISBN 978-4-7859-3681-5 21 aprile 2012[14]ISBN 978-88-6634-205-2
1428 novembre 2011[1]ISBN 978-4-7859-3741-6 22 dicembre 2012[15]ISBN 978-88-6634-378-3
1523 aprile 2012[1]ISBN 978-4-7859-3828-4 28 febbraio 2013[16]ISBN 978-88-6634-403-2
1627 agosto 2012[1]ISBN 978-4-7859-3906-9 16 novembre 2013[17]ISBN 978-88-6634-489-6
1726 novembre 2012[1]ISBN 978-4-7859-3969-4 24 maggio 2014[18]ISBN 978-88-6634-960-0
1811 marzo 2013[1]ISBN 978-47859-5005-7 22 novembre 2014[19]ISBN 978-88-6883-106-6
198 luglio 2013[1]ISBN 978-4-7859-5082-8 23 maggio 2015[20]ISBN 978-88-6883-102-8
2025 novembre 2013[1]ISBN 978-4-7859-5171-9 25 luglio 2015[21]ISBN 978-88-6883-336-7
2123 giugno 2014[1]ISBN 978-4-7859-5318-8 28 novembre 2015[22]ISBN 978-88-6883-460-9
2225 novembre 2014[1]ISBN 978-4-7859-5427-7 19 marzo 2016[23]ISBN 978-88-6883-578-1
2322 giugno 2015[1]ISBN 978-4-7859-5571-7 15 giugno 2016[24]ISBN 978-88-6883-635-1
2426 ottobre 2015[1]ISBN 978-4-7859-5644-8 13 luglio 2016[25]ISBN 978-88-6883-636-8
2525 aprile 2016[1]ISBN 978-4-7859-5757-5 26 ottobre 2016[26]ISBN 978-88-6883-637-5

CuriositàModifica

Nel sesto volume compare il cuoco Go "Cesare" Jumong che si vanta della sua famiglia, da sempre stata legata ai fornelli. Dirà poi che anche in futuro i suoi discendenti continueranno a cucinare nello spazio e nello sfondo si può intravedere la sagoma di Space Chef Caisar, protagonista dell`omonimo manga sempre di Boichi. Si può dunque ipotizzare che il futuro lì descritto sia quello del "mondo" di Sun Ken Rock.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y (JA) Lista dei volumi di Sun Ken Rock, Shōnen Gahōsha. URL consultato il 18 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2013).
  2. ^ Sun Ken Rock 1, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  3. ^ Sun Ken Rock 2, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  4. ^ Sun Ken Rock 3, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  5. ^ Sun Ken Rock 4, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  6. ^ Sun Ken Rock 5, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  7. ^ Sun Ken Rock 6, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  8. ^ Sun Ken Rock 7, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  9. ^ Sun Ken Rock 8, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  10. ^ Sun Ken Rock 9, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  11. ^ Sun Ken Rock 10, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  12. ^ Sun Ken Rock 11, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  13. ^ Sun Ken Rock 12, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  14. ^ Sun Ken Rock 13, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  15. ^ Sun Ken Rock 14, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  16. ^ Sun Ken Rock 15, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  17. ^ Sun Ken Rock 16, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  18. ^ Sun Ken Rock 17, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  19. ^ Sun Ken Rock 18, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  20. ^ Sun Ken Rock 19, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  21. ^ Sun Ken Rock 20, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  22. ^ Sun Ken Rock 21, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  23. ^ Sun Ken Rock 22, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  24. ^ Sun Ken Rock 23, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  25. ^ Sun Ken Rock 24, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.
  26. ^ Sun Ken Rock 25, AnimeClick.it. URL consultato il 18 settembre 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga