Apri il menu principale
AnimeClick.it
sito web
Logo
URL
Tipo di sitonotiziario su anime e manga
LinguaItaliano
Registrazionefacoltativa
Commercialeno
ProprietarioAndrea Sartori
Creato daAndrea Sartori
Lancio1998
Stato attualeattivo

AnimeClick.it è un portale web italiano dedicato a manga e anime che fornisce quotidianamente notizie su tali argomenti e che offre un ampio database di schede dedicate a titoli animati e cartacei. Il sito, definito in varie occasioni il più importante del settore in Italia[1][2][3], tratta anche curiosità sulla cultura giapponese, occupandosi inoltre del mercato videoludico e del fansub in italiano.

StoriaModifica

AnimeClick.it è un sito amatoriale nato alla fine del 1998 come costola del portale locale VeronaClick[4], che ha pubblicato la sua prima notizia il 4 ottobre 1999. Da allora ha subito diverse trasformazioni: inizialmente consisteva in una sezione dedicata alle notizie, un piccolo glossario e una galleria fotografica aggiornata settimanalmente. Successivamente il sito è stato arricchito di un forum e di un database di schede informative.

Il 31 maggio 2011 la redazione di AnimeClick.it si riunisce nell'associazione culturale no-profit Associazione NewType Media[5]. Lo stesso giorno il fondatore Andrea Sartori, detto Tacchan, affida la gestione del sito all'associazione[6].

Nel tempo il sito è rimasto in contatto con i gruppi di fansub italiani in generale, offrendo una lista aggiornata con tutte le release amatoriali. Pur presentando un database con schede e recensioni del pubblico in continuo aggiornamento, l'attività prevalente di AnimeClick.it è quella di fornire informazioni sul mondo di anime e manga. Nel tempo, il sito ha ampliato la sua offerta, dando maggiore spazio alle produzioni live-action, al j-pop e al k-pop, al fenomeno del fansub italiano,[7] e occupandosi inoltre del settore videoludico, che è confluito nella 'costola' GamerClick.it[8], e di quello televisivo-seriale, con SerialClick.it[9].

Nell'ottobre 2011 AnimeClick.it sbarca su Android Market con un'applicazione che propone alcune funzioni del sito come le notizie, le schede anime e manga e la wishlist[10]. Sempre nell'autunno 2011, inoltre, il sito partecipa per la prima volta con un proprio stand[11] alla fiera annuale del Lucca Comics & Games[12].

Nel 2013, con uno sguardo retrospettivo, un articolo ospitato sulla versione online de La Stampa annovera AnimeClick.it tra i motori della crescita del fansubbing in Italia[13]. Nel corso dell'edizione 2014 di Lucca Comics & Games, AnimeClick.it cura la conferenza “Alle origini dello shōjo manga. Un viaggio a ritroso, tra stilemi narrativi e iconografia”[14], con la presenza del prof. Paolo La Marca dell'Università di Catania[15].

Agli inizi di maggio 2015, AnimeClick.it allestisce uno stand e organizza spazi d'informazione e intrattenimento nell'ambito del Napoli Comicon[16][17]; allo stesso momento il sito prende anche parte attiva nella composizione del programma della prima edizione di NovaLudica a Palmanova[18].

NoteModifica

  1. ^ Loris Cantarelli, Dieci "piccoli" siti. La top 10 italiana dell'informazione web su manga e anime, in Manga Academica, vol. 2, 2009, p. 107.
  2. ^ AnimeClick.it segnalato da Adnkronos, AnimeClick.it, 12 luglio 2007. URL consultato il 16 aprile 2015.
  3. ^ Marco Pellitteri, Prefazione, in Il Manga. Storia e universi del fumetto giapponese, Jean-Marie Bouissou, Tunué, 2011 [2010], pp. 314-315.
  4. ^ Enrico Ruocco, Intervista a Andrea “Tacchan” Sartori, Aulamanga. URL consultato il 18 aprile 2015.
  5. ^ AnimeClick.it: 2011 e cattivi propositi per il 2012, AnimeClick.it, 1º gennaio 2012. URL consultato il 7 aprile 2015.
  6. ^ Associazione NewType Media e AnimeClick.it, Associazione NewType Media, 30 maggio 2012. URL consultato il 7 aprile 2015.
  7. ^ Fansub italiani: la lista completa degli episodi fansubbati, AnimeClick.it. URL consultato il 7 aprile 2015.
  8. ^ Welcome to... GamerClick.it, GamerClick.it, 5 giugno 2015. URL consultato il 12 luglio 2015.
  9. ^ Benvenuti a SerialClick, SerialClick.it, 14 gennaio 2015. URL consultato il 2 settembre 2015.
  10. ^ AnimeClick - Android Apps on Google Play, Google Play. URL consultato il 18 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2012).
  11. ^ Lucca Comics & Games 2011 - Mappa Espositori, Lucca Comics & Games 2011. URL consultato il 18 aprile 2015.
  12. ^ AnimeClick.it e Cyrano Comics a Lucca Comics & Games 2011, Cyrano Comics, 10 marzo 2011. URL consultato il 18 aprile 2015.
  13. ^ Nella community che sottotitola i serial “Così abbiamo cambiato il concetto di tv”, La Stampa, 22 aprile 2013. URL consultato il 17 aprile 2015.
  14. ^ Quattro giorni in compagnia del Lucca Comics & Games, Lucca Giovane. URL consultato il 18 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2015).
  15. ^ Alle origini dello shōjo manga - Un viaggio a ritroso, tra stilemi narrativi e iconografia, academia.edu. URL consultato il 18 aprile 2015.
  16. ^ AnimeClick presenta: Siamo tutto otaku?, Napoli Comicon. URL consultato il 12 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  17. ^ Anime Dream: 1 ora con la musica degli anime più famosi, Napoli Comicon. URL consultato il 12 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015).
  18. ^ Cosimo Barletta, AnimeClick a NovaLudica, NovaLudica, 19 marzo 2015. URL consultato il 12 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2015).

Collegamenti esterniModifica