Apri il menu principale
Teletutto
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua Italiano
Tipo Generalista
Slogan La tv dei bresciani
Versioni Teletutto SDTV 16:9
(data di lancio: 1977)
Share 160.156 (Giorno Medio Anno 2017Auditel)
Canali affiliati TT2 - TeleTutto, TT24 - TeleTutto
Gruppo Teletutto
Editore Editoriale Bresciana s.p.a.
Direttore Nunzia Vallini
Sito www.teletutto.it
Diffusione
Terrestre
UHF 42
Teletutto
TT - Teletutto (Brescia e relativa provincia, parte delle province di Bergamo, Cremona, Verona)
DVB-T - FTA
12, 619, 673, 674 SDTV 16:9
UHF 51
Teletutto
TT - Teletutto (parte della provincia di Trento)
DVB-T - FTA
17 SDTV 16:9
VHF 7 UHF 54
Videostar
TT - Teletutto (Bergamo, Brescia, Mantova, Milano, Pavia e parte delle relative province)
DVB-T - FTA
12, 619 SDTV 16:9
Streaming
Teletutto diretta Teletutto (Adobe Flash)

Teletutto è la principale emittente televisiva bresciana.

StoriaModifica

L'emittente nasce nel 1977 da una costola di Radio Brescia Sette su iniziativa di Giuseppe Inselvini e dell'imprenditrice del settore mobiliare Ancilla Scalvini, noto sponsor televisivo dell'epoca. Il nome completo originario risultava essere Teletutto Brescia Sette.

Negli anni '80 l'emittente allarga il proprio bacino di utenza a pressoché tutta la provincia bresciana. Con l'avvento dei network nazionali l'emittente si specializza nell'informazione locale e nello sport.

Nel 1985 l'emittente viene ceduta a Pasini di Odolo, imprenditore vicino al mondo cattolico, e diretta da Don Mario Pasini, fratello dell'editore e legato ai Paolini di Brescia. La rete mantiene la propria autonomia, confermando l'impegno sul fronte dell'informazione locale, dello sport locale e delle rubriche di carattere religioso, anche grazie all'impegno di una figura storica di sacerdote-giornalista bresciano come Don Eridano Torri.

Un nuovo gruppo di siderurgici rileva Teletutto che però riprende slancio soltanto con l'avvento, nel 1994, dell'attuale gruppo editoriale l'Editoriale Bresciana, quello del Giornale di Brescia, che intanto acquista anche Brescia Telenord che continua a far vivere nel proprio mux digitale con il nuovo nome TT2 - TeleTutto, mentre le frequenze storiche vengono cedute a una serie di altre emittenti (fra le quali Studio Nord TV, una emittente piemontese).

Negli anni '90 la tv si rafforza nelle strutture e nella tecnologia. Si afferma la figura del direttore Fulvio Manzoni che dirige il telegiornale (TG TT) e che conduce personalmente diverse rubriche di approfondimento. Con la fine degli anni '90 la tv trasmette in diretta le sedute del consiglio comunale di Brescia. In questi anni lavora a Teletutto la giornalista Monica Gasparini.

Con il nuovo millennio l'emittente si distingue per la trasmissione in diretta delle adunate nazionali degli alpini e le partenze della storica Mille Miglia. Nel giugno 2007 viene a mancare per una grave malattia il direttore Fulvio Manzoni, cui subentra Nunzia Vallini, dopo un breve periodo in cui la direzione fu assunta da Fabio Lombardi.

Attualmente l'emittente copre le province di Brescia, Bergamo città e provincia, Mantova città e provincia, e parte delle province di Milano, Pavia, Trento e Verona.

ProgrammiModifica

InformazioneModifica

  • Prime ore
  • TT-TG
  • Tg Economia
  • Tg Sport
  • La buona notizia

AttualitàModifica

  • Brescia in salute
  • Cattolica e dintorni
  • Di rifugio in rifugio
  • Genti e terre del Garda
  • TT Racconta
  • L'artigiano bresciano
  • Panacea
  • Pianeta scuola
  • Pianeta università
  • Questioni di gusto
  • Terme di Sirmione. Acqua è salute
  • Teletutto Racconta
  • Viaggio in Valsabbia
  • In piazza con noi
  • Ingegneri Oggi
  • La nostra energia per l'ambiente
  • OTTOPPIUCASA.IT
  • Professionisti in rete
  • TeleDomando
  • Teletutto benessere
  • Che classe
  • La nostra energia per l'ambiente
  • Magazine Tv
  • Messi a fuoco
  • Obiettivo salute
  • Punti di vista
  • Salotto bresciano della cultura
  • Starbar

SportModifica

  • Basket time
  • Ciclismo oggi
  • Dilettanti in rete
  • Parole di calcio
  • Skipper il mondo a vela
  • Tutti in campo

Grandi eventiModifica

  • Adunata nazionale alpina
  • Brescia art marathon
  • Centomiglia velica
  • Mille miglia
  • Speciale Elezioni

DiffusioneModifica

Con il definitivo passaggio al digitale terrestre della provincia di Brescia, avvenuto in vari passaggi nel periodo compreso dall'8 al 26 novembre 2010, Teletutto si è posizionata sulla frequenza del canale UHF 66 (834 MHz) ed ha ottenuto la posizione numero 12 dell'LCN. In seguito alla dismissione forzata della banda UHF 61/69 decretata dal governo e dalle regole europee, dalla fine del dicembre 2012 la frequenza di trasmissione è divenuta il canale UHF 42 (642 MHz).

Oltre che nel Multiplex di proprietà, che è ricevibile in provincia di Brescia e parte delle province di Bergamo, Cremona, Verona, trasmette anche sulla frequenza UHF 51 in parte della provincia di Trento. Il canale è presente anche nel Mux Videostar con LCN 12, 619, raggiungendo quindi anche altre province lombarde.

Canali televisivi del mux Teletutto (UHF 42)Modifica

LCN Nome canale Nota 1 Nota 2
12 TT - TELETUTTO FTA
73 PIUVALLITV
87 TT2 - TELETUTTO
92 SUPERTV BS
193 TT24 - TELETUTTO
619 TT - BRESCIA INSIEME Ritrasmette TT - TELETUTTO
636 Radio51 TV
673 TT - GARDA Ritrasmette TT - TELETUTTO
674 TT - ADIGE Ritrasmette TT - TELETUTTO
855 SUPERTV BS Canale duplicato

Canali radiofonici del mux Teletutto (UHF 42)Modifica

LCN Nome canale Nota
727 Radio Bresciasette FTA
728 Radio Classica Bresciana

Canali televisivi del mux Teletutto B (UHF 51)Modifica

LCN Nome canale Nota 1 Nota 2
17 TT - TELETUTTO FTA
118 TT24 - TELETUTTO
636 Radio51 TV
640 TT2 - TELETUTTO
814 SUPERTV BS

MultimedialitàModifica

L'emittente ha avviato da tempo una significativa attività multimediale. Nel sito ufficiale dell'emittente la sezione videonews raccoglie i servizi andati in onda nelle diverse edizioni del telegiornale ed è anche possibile seguire la diretta in streaming. La redazione cura anche le pagine Facebook e il profilo Twitter di Teletutto. Sul canale televisivo è presente anche il Teletext, aggiornato con le notizie e gli eventi di Brescia e provincia, nonché molte altre utili informazioni.

Ascolti[1]Modifica

Contatti giorno medio mensile target 4+ regione LombardiaModifica

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2014 135.691 117.245 107.793 114.334 133.462 124.623 128.285 120.647 117.938 124.908 135.502 147.847 126.116
2015 149.944 141.624 132.317 109.363 125.783 125.326 127.877 110.330 110.931 144.005 154.893 181.345 134.317
2016 154.267 133.449 135.031 123.106 146.586 179.938 138.110 141.032 140.579 130.206 149.280 154.339 144.307
2017 173.750 166.915 159.637 160.871 159.367 173.228 180.246 160.734 154.804 149.368 145.729 137.225 160.156
2018 142.031 137.281 143.044 135.889 133.979 147.758 141.321 141.252 155.531

Contatti giorno medio mensile target 4+ regione VenetoModifica

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Media anno
2014 1.288 2.270 852 1.870 1.079 680 930 917 1.650 2.408 2.279 2.686 1.600
2015 4.712 3.901 3.223 2.873 1.259 1.779 1.113 834 1.144 1.918 626 1.343 2.026
2016 1.311 1.399 1.261 -- -- -- -- -- -- -- -- -- 330

DirettoriModifica

Nome Periodo
Mario Pasini 1985-1994
Fulvio Manzoni 1994-2007
Fabio Lombardi 2007-2009
Nunzia Vallini dal 2009

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione