Apri il menu principale

Tigre verde

film del 1937 diretto da Norman Foster
Tigre verde
Titolo originaleThink Fast, Mr. Moto
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1937
Durata64 min
Dati tecniciB/N
Genereavventura, azione, poliziesco
RegiaNorman Foster
SceneggiaturaHoward Ellis Smith, Norman Foster
ProduttoreSol M. Wurtzel
Distribuzione in italiano20th Century Fox (1938)
FotografiaHarry Jackson
MontaggioAlex Troffey
MusicheSamuel Kaylin
ScenografiaLewis H. Creber
CostumiHerschel McCoy
Interpreti e personaggi

Tigre verde (Think Fast, Mr. Moto) è un film del 1937 diretto da Norman Foster.

TramaModifica

A San Francisco, durante il capodanno cinese, un venditore ambulante orientale, sotto le cui spoglie vi è proprio Mister Moto, arriva in un negozio di chincaglierie con un drappo di Tigre verde in vetrina. Moto è sulle tracce di diamanti di contrabbando, ma si imbatte nella mano di un cadavere che spunta da un cesto, nascosto sotto il banco. Per non finire in galera, fa a botte con un poliziotto, rivelando un’insospettata agilità e una profonda conoscenza delle arti marziali. Salutata la sua gattina nera, Moto si imbarca sul piroscafo “Marco Polo” in partenza per Shanghai; qui incontra il figlio dell’armatore Hitchings, Bob, le cui navi sono utilizzate proprio per il contrabbando delle pietre preziose. Durante la traversata, Moto scopre chi è l’autore degli assassini de i morti nella cesta, lo Steward Carson, che è anche un componente della banda e, dopo uno scontro fisico, lo butta a mare.

A Shanghai, Moto si fa aiutare nelle sue indagini da una graziosa telefonista cinese, la signorina Lela Liu (che continuerà ad aiutare Moto a Londra in Il misterioso Mr. Moto, il che lascia sospettare un legame affettivo tra i due, visto anche l’atteggiamento molto protettivo del giapponese verso la ragazza cinese. Del resto Moto non ha mai una fede al dito come Charlie Chan e quindi non dovrebbe essere sposato).

L’azione finale si svolge all’International club, un locale nei pressi del porto, che Moto ha già individuato come covo della banda, e dove miss Liu viene colpita alla schiena mentre chiama la polizia, il che salva la vita in extremis a Moto e ai suoi amici, il giovane Bob e la sua fidanzata Virginia, la cantante del club.

In questo primo film Kentaro Moto è solo il direttore generale della ditta “Grande Giappone”, situata a Yokohama, Kobe e San Francesco e uno dei migliori clienti dell’impresa degli Hitchings. Solo nelle pellicole successive diverrà un esponente della polizia internazionale.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema