Tony Darrow

attore statunitense

Tony Darrow, all'anagrafe Anthony Borgese (Brooklyn, 23 dicembre 1938), è un attore statunitense di origini italiane.

BiografiaModifica

Nato a Brooklyn, tra il 1971 il 1985 intraprende una carriera di cantante nei locali, acquisendo una discreta notorietà che lo porta a prime apparizioni televisive nel The Tonight Show di Johnny Carson e al The Joe Franklin Show di Joe Franklin a New York.

Al cinema, dopo una piccola parte d'esordio nel grottesco Horror in Bowery Street (1987), viene scelto da Martin Scorsese per il ruolo di Sonny in Quei bravi ragazzi (1990): si specializza quindi nel personaggio stereotipato del mafioso italoamericano, in commedie e film di genere.

Caratterista nelle grazie di Woody Allen, ha recitato in ben 6 film del regista newyorkese: in televisione ha partecipato nel ruolo di Larry Boy Barese a tutte 6 le stagioni de I Soprano (1999-2007).

Nel 2009 fu accusato di estorsione per un episodio risalente al 2004, quando avrebbe chiesto a due scagnozzi della famiglia mafiosa Gambino di mutilare una persona che doveva dei soldi ad uno strozzino. Si è dichiarato poi colpevole davanti alla Corte suprema e condannato.[1]

È stato sposato dal 1992 al 2014 con Christine e ha un figlio.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) 'Sopranos', 'GoodFellas' actor charged with trying to extort money, in NY Daily News. URL consultato il 12 agosto 2017.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN227708239 · ISNI (EN0000 0003 6333 3788 · LCCN (ENn95047386 · WorldCat Identities (ENlccn-n95047386