Apri il menu principale
Torrile
comune
Torrile – Stemma Torrile – Bandiera
Torrile – Veduta
Strada Baganzola nel centro di Torrile
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Parma-Stemma.svg Parma
Amministrazione
SindacoAlessandro Fadda (lista civica "Torrile obiettivo comune") dal 26-5-2014 (2º mandato dal 27-5-2019)
Territorio
Coordinate44°55′15.1″N 10°19′34.9″E / 44.920861°N 10.326361°E44.920861; 10.326361 (Torrile)Coordinate: 44°55′15.1″N 10°19′34.9″E / 44.920861°N 10.326361°E44.920861; 10.326361 (Torrile)
Altitudine32 m s.l.m.
Superficie37,15 km²
Abitanti7 697[1] (30-11-2018)
Densità207,19 ab./km²
FrazioniBezze, Borgazzo-Ca' Scipioni, Gainago Ariana, Quartiere Minari, Rivarolo, San Polo (sede comunale), San Siro, Sant'Andrea, Torrile, Vicomero
Comuni confinantiColorno, Parma, Sissa Trecasali, Sorbolo Mezzani
Altre informazioni
Cod. postale43056
Prefisso0521
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT034041
Cod. catastaleL299
TargaPR
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitantitorrilesi
Patronosan Biagio
Giorno festivo3 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torrile
Torrile
Torrile – Mappa
Posizione del comune di Torrile nella provincia di Parma
Sito istituzionale

Torrile (Toril in dialetto parmigiano[2]) è un comune italiano sparso di 7 697 abitanti della provincia di Parma, nella zona nord-orientale della bassa parmense. La sede comunale non si trova nella località omonima ma nella frazione di San Polo, il paese più popoloso del territorio, sede delle maggiori industrie, dove è presente anche la stazione ferroviaria. Fa parte dell'Unione Bassa Est Parmense.

Geografia antropicaModifica

FrazioniModifica

San Polo (sede comunale), Gainago, San Siro, Sant'Andrea, Frara, Bezze, Vicomero, Borgazzo, Rivarolo, Torrile.

IndustrieModifica

Nel comune è presente un importante polo industriale nei pressi di S. Polo, nel quale ci sono numerose ditte, tra cui alcune multinazionali: Erreà, GlaxoSmithKline e Mercurio.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

I monumenti d'interesse storico presenti nel comune si trovano principalmente nella frazione di Gainago.

Pieve di San Giovanni BattistaModifica

 
Pieve di San Giovanni Battista
 Lo stesso argomento in dettaglio: Pieve di San Giovanni Battista (Torrile).

Innalzata probabilmente fra la fine dell'XI e l'inizio del XII secolo, la pieve fu ricostruita in stile romanico alla fine del XIII secolo; nel 1744 l'edificio fu completamente ristrutturato in forme neoclassiche, conservando intatta solo la zona absidale; nel 1932 la facciata fu ricostruita in stile neoromanico, mentre sulla navata destra interna furono riscoperti alcuni affreschi risalenti alla ricostruzione duecentesca e due figure maschili dipinte nel XVI secolo.[3]

Chiesa parrocchiale di San BiagioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Chiesa di San Biagio (Torrile).

La chiesa parrocchiale di Torrile fu ricostruita in forme neoclassiche nel XIX secolo, ma le sue origini sono ben più antiche.[4]

Villa Balduino-SerraModifica

 
Villa Balduino Serra

I terreni che attualmente fanno parte della proprietà Balduino-Serra furono, il 19 giugno 1438, acquistati da Antonio Cantelli da Barnaba Aliotti. Ulteriori terreni furono annessi a seguito di eredità (famiglia Zandemaria) ma nell'Ottocento questa proprietà soccombe ai debiti e viene ceduta (25 giugno 1879) dal conte Girolamo Cantelli a Giuseppe Balduino, figlio di banchieri e armatore genovese. La villa in seguito subì cambiamenti perciò venne abilmente ristrutturata, e da grande casa di campagna divenne una villa degna di quel nome. Ora è circondata da un parco ultracentenario, voluto proprio da Giuseppe Balduino, e meticolosamente curato dalla famiglia Balduino.

La TorreModifica

Adottata come simbolo del comune, non si trova a Torrile ma a Gainago, è una torre duecentesca voluta dal monastero di Valserena, che amministrava quei territori. In quella torre, che è il più vecchio monumento presente nel comune, nacque il cardinale Gerardo Bianchi. La Torre si trova da anni nei terreni appartenenti alla tenuta Balduino-Serra.

Aree naturaliModifica

Vicino al capoluogo Torrile si trova l'oasi naturale della LIPU, e il pittoresco greto del torrente Parma.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[5]

 

AmministrazioneModifica

Sindaci eletti dal Consiglio comunaleModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1859 1889 Massimiliano Rossi Sindaco
1889 1902 Eligio Dodero Sindaco
1902 1920 Benedetto Mischi Sindaco
1920 ? Lino Adorni Sindaco
1946 1947 Probo Sommi centro-sinistra Sindaco
1947 1960 Cesare Gennari centro-sinistra Sindaco
1960 1975 Giuseppe Giuffredi centro-sinistra Sindaco
1975 6 agosto 1990 Giovanni Buttarelli PCI Sindaco [6]
10 agosto 1990 24 aprile 1995 Sergio Giuffredi PCI-PDS Sindaco [6]

Sindaci eletti direttamente dai cittadiniModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
24 aprile 1995 14 giugno 2004 Gian Carlo Pogliacomi PDS-DS Sindaco [6]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Giovanni Buttarelli lista civica Sindaco [6]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Andrea Rizzoli centro-destra: PdL, Forza Italia, Lega Nord Sindaco [6]
25 maggio 2014 27 maggio 2019 Alessandro Fadda lista civica: "Torrile Obiettivo Comune", sostenuta da Rifondazione Comunista, SEL, PSI, Partito Democratico Sindaco [6]
27 maggio 2019 in carica Alessandro Fadda lista civica: "Torrile Obiettivo Comune" Sindaco [6]

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2018.
  2. ^ Guglielmo Capacchi, Dizionario Italiano-Parmigiano. Tomo II M-Z, Artegrafica Silva, pp. 895ss.
  3. ^ Gainago, Pieve di San Giovanni Battista, piazzaduomoparma.com. URL consultato il 1º maggio 2016.
  4. ^ Chiesa di San Biagio <Torrile>, su chieseitaliane.chiesacattolica.it. URL consultato il 17 agosto 2019.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN149370354 · GND (DE4352943-4 · BNF (FRcb12389400w (data) · WorldCat Identities (EN149370354
  Portale Parma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Parma