Apri il menu principale
Isola di Man Tourist Trophy 1957
62º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 6 del 1957
Isle of Man TT Course (OpenStreetMap).png
Data 3 giugno 1957
Nome ufficiale 39º Tourist Trophy
Luogo Circuito del Mountain[1]
Percorso 60,723 km
Circuito stradale ricavato dalla viabilità ordinaria
Risultati
Classe 500
60º GP nella storia della classe
Distanza 8 giri, totale 485,768 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Bob McIntyre Regno Unito Bob McIntyre
Gilera in 23'05.4 Gilera in 22'23.2
(nel giro 4 di 8)
Podio
1. Regno Unito Bob McIntyre
Gilera
2. Regno Unito John Surtees
MV Agusta
3. Australia Bob Brown
Gilera
Classe 350
57º GP nella storia della classe
Distanza 7 giri, totale 425,070 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Bob McIntyre
Gilera in 23'14
(nel giro 1 di 7)
Podio
1. Regno Unito Bob McIntyre
Gilera
2. Australia Keith Campbell
MV Agusta
3. Australia Bob Brown
Gilera
Classe 250
46º GP nella storia della classe
Distanza 10 giri, totale 173,610 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini
FB Mondial
Podio
1. Regno Unito Cecil Sandford
FB Mondial
2. Svizzera Luigi Taveri
MV Agusta
3. Italia Roberto Colombo (motociclista)
MV Agusta
Classe 125
42º GP nella storia della classe
Distanza 10 giri, totale 173,610 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini
FB Mondial
Podio
1. Italia Tarquinio Provini
FB Mondial
2. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
3. Svizzera Luigi Taveri
MV Agusta
Classe sidecar
41º GP nella storia della classe
Distanza 10 giri, totale 173,610 km
Pole position Giro veloce
Germania Fritz Hillebrand
BMW
Podio
1. Germania Fritz Hillebrand
BMW
2. Germania Walter Schneider
BMW
3. Svizzera Florian Camathias
BMW

Il Tourist Trophy fu la seconda prova del motomondiale 1957.

Si svolse il 3, il 5 e il 7 giugno 1957 e vi corsero tutte le classi disputate in singolo, nonché i sidecar. Gareggiarono per prime il 3 giugno le 350, il 5 giugno le 125, le 250 e i sidecar, il 7 la 500.

La classe sidecar e le 125 e 250 disputarono la gara sul circuito Clypse e solo le due categorie di maggior cilindrata si svolsero sul Circuito del Mountain.

Fu questa anche la gara del cinquantenario dalla prima edizione che si era svolta sull'Isola di Man il 28 maggio 1907 e per la prima volta venne superata la barriera psicologica della media delle 100 mp/h ad opera di Bob McIntyre che ottenne il giro più veloce in gara della classe regina alla media di 101,12 mph (162,70 km/h).

I piloti britannici di casa si imposero in tre delle quattro gare disputate in singolo: Bob McIntyre su Gilera si impose sia in classe 500 che in 350 (e furono questi i suoi primi successi iridati in carriera), Cecil Sandford su FB Mondial ottenne la vittoria nelle 250; le altre vittorie furono dell'italiano Tarquinio Provini che vinse la 125 e dell'equipaggio tedesco Fritz Hillebrand/Manfred Grunwald tra le motocarrozzette.

Classe 500Modifica

Al Senior TT furono 79 i piloti alla partenza e 38 vennero classificati al termine della gara. Erano assenti alla partenza Libero Liberati vincitore del primo gran premio della stagione per sua scelta e Geoff Duke non ancora ripresosi da un infortunio; tra i piloti ritirati vi furono Jack Brett e Walter Zeller[2]. Si è trattato anche del gran premio disputato sulla maggiore distanza della storia, con gli 8 giri del circuito del Mountain per una percorrenza di 485,768 km[3]

La gara fu peraltro funestata dall'incidente mortale occorso al pilota britannico Charlie Salt.

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Bob McIntyre MV Agusta 3h 02:57.0 8
2   John Surtees MV Agusta + 2:07.2 6
3   Bob Brown Norton + 6:05.0 4
4   Dickie Dale Moto Guzzi + 7:55.4 3
5   Keith Campbell Moto Guzzi + 11:13.2 2
6   Alan Trow Norton + 12:20.0 1
7   Alistair King Norton + 13:19.0
8   Peter Murphy Matchless + 13:50.6
9   Jimmy Buchan Jr. Norton + 14:53.6
10   Roger Barker Norton + 16:32.0

Classe 350Modifica

Fu questa la prima gara disputatasi, lunedì 3 giugno; allo Junior TT furono 77 i piloti alla partenza e 53 quelli classificati al termine della corsa. Tra i ritirati John Hartle e Dickie Dale coinvolti in una caduta a causa di olio in pista e Jack Brett[4][5].

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Bob McIntyre Gilera 2h 46:50.2 8
2   Keith Campbell Moto Guzzi 6
3   Bob Brown Gilera 4
4   John Surtees MV Agusta 3
5   Eric Hinton Norton 2
6   Peter Murphy AJS 1
7   Geoff Tanner Norton
8   John Clark Moto Guzzi
9   Noel McCutcheon AJS
10   Alan Trow Norton

Classe 250Modifica

Nel Lightweight TT furono 32 i piloti alla partenza e 21 quelli classificati al termine della prova. Tra i ritirati vi furono Tarquinio Provini (che ottenne peraltro il giro più veloce in corsa), Carlo Ubbiali e Bob Brown[6].

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Cecil Sandford FB Mondial 1h 25:25.4 8
2   Luigi Taveri MV Agusta 6
3   Roberto Colombo MV Agusta 4
4   František Bartoš ČZ 3
5   Sammy Miller FB Mondial 2
6   Dave Chadwick MV Agusta 1
7   J Kostir ČZ
8   Artur Wheeler Moto Guzzi
9   Florian Camathias NSU
10   Mike O'Rourke MV Agusta

Classe 125Modifica

Nell'Ultra-Lightweight TT furono 26 i piloti alla partenza e 12 classificati al traguardo. Tra i ritirati Arthur Wheeler[7]

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Tarquinio Provini FB Mondial 1h 27:51.0 8
2   Carlo Ubbiali MV Agusta 6
3   Luigi Taveri MV Agusta 4
4   Sammy Miller FB Mondial 3
5   Cecil Sandford FB Mondial 2
6   Roberto Colombo MV Agusta 1
7   František Bartoš ČZ
8   Mike O'Rourke MV Agusta
9   D H Edlin MV Agusta
10   D H Allen FB Mondial
11   Bill Webster MV Agusta
12   L Tinker MV Agusta

Sidecar TTModifica

Furono 27 equipaggi alla partenza e 14 al traguardo[8].

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Fritz Hillebrand   Manfred Grunwald BMW 1h 30:03.4 8
2   Walter Schneider   Hans Strauß BMW 6
3   Florian Camathias   Jules Galliker BMW 4
4   Jackie Beeton   Charles Billingham Norton 3
5   Charlie Freeman   John Chisnell Norton 2
6   Peter Woollett   George Loft Norton 1

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 1957
           
   

Edizione precedente:
1956
Tourist Trophy
Altre edizioni
Edizione successiva:
1958