Twentyseven

rete televisiva italiana nazionale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album musicale del gruppo The Adicts, vedi Twenty-Seven.
Twentyseven
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Tipo tematico
Target giovani e adulti
Slogan Relax, no stress!
Versioni Twentyseven 576i (SDTV)
(data di lancio: 17 gennaio 2022)
Twentyseven HD 1080i (HDTV)
(data di lancio: 17 gennaio 2022)
Sostituisce Paramount Network
Gruppo MFE - MediaForEurope
Editore Mediaset
Direttore Marco Costa
Sito Mediaset Infinity
Diffusione
Terrestre
Mediaset
Mediaset 1
27Twentyseven (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 27 SD

Dfree
27Twentyseven (provvisorio) (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 527 SD
Satellite
Tivùsat
Hot Bird 13D
13° Est
27Twentyseven HD (DVB-S2 - FTV)
11432 H - 27500 - 3/4
Canale 27 HD
Sky Italia
Hot Bird 13D
13° Est
27 Twentyseven (DVB-S2 - FTV)
11432 H - 27500 - 3/4
Canale 158 HD
Streaming
Mediaset 27 Twentyseven Mediaset Infinity
TIM 27 Twentyseven TIMvision

Twentyseven, per esteso 27 Twentyseven, è un canale televisivo italiano edito da Mediaset.

StoriaModifica

In seguito alla chiusura di Paramount Network e all'acquisizione da parte di Mediaset delle LCN precedentemente utilizzate da ViacomCBS Networks Italia, il 17 gennaio 2022 all'1:30 il canale viene lanciato in SD sul canale 27 del digitale terrestre e in HD ai canali 27 di Tivùsat e 158 di Sky[1].

Gli speaker del canale che ne danno la voce ai promo sono Marcella Silvestri, Riccardo Niseem Onorato, Mario Zucca e Massimo Braccialarghe.

DiffusioneModifica

Twentyseven trasmette 24 ore su 24 nelle seguenti modalità di trasmissione:

PalinsestoModifica

Il palinsesto della rete è dedicato a film, serie TV internazionali (principalmente) commedie e blockbuster statunitensi[2][3].

AscoltiModifica

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+.[4]

Anno Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Media annuale
2022 0,27% 0,68% 0,83% 0,82% 0,96% - - - - - - - -

Voci correlateModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione