Viktorija Sinicina

danzatrice su ghiaccio russa (1995)
Viktorija Sinicina
2017 Skate America - Victoria Sinitsina and Nikita Katsalapov - 05.jpg
Viktorija Sinicina insieme a Nikita Kacalapov nel 2017
Nazionalità Russia Russia
Altezza 167 cm
Pattinaggio di figura Figure skating pictogram.svg
Specialità Danza su ghiaccio
Ranking 10ª
Record
Totale 220.42 (Campionati europei 2020)
P. corto 88.73 (Campionati europei 2020)
P. libero 131.69 (Campionati europei 2020)
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Mondiali 0 1 0
Europei 1 0 0
Finale Grand Prix 0 1 0
Universiadi 0 0 1
Mondiali juniores 1 0 0
Finale Grand Prix juniores 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2022

Viktorija Aleksandrovna Sinicina (in russo: Виктория Александровна Синицина?; Mosca, 29 aprile 1995) è una danzatrice su ghiaccio russa che danza dal 2014 insieme a Nikita Kacalapov, con cui ha vinto una medaglia d'argento ai campionati mondiali, un oro ai campionati europei, e una medaglia d'argento alla finale Grand Prix. Ha iniziato a gareggiare nel 2008 insieme al precedente compagno Ruslan Žiganšin.

BiografiaModifica

Sinicina ha iniziato a danzare su ghiaccio nel 2010, essendo stata convinta a dedicarsi a questa disciplina del pattinaggio a causa della sua difficoltà a eseguire i salti.[1] Ha debuttato a livello internazionale nella categoria juniores partecipando, insieme al compagno Ruslan Žiganšin, alla Merano Cup 2008 facente parte del circuito Grand Prix juniores.

Complessivamente, insieme a Žiganšin, Sinicina ha in seguito vinto la medaglia d'argento nella finale Grand Prix juniores 2010-11 e si è poi aggiudicata l'oro nella stagione successiva, raggiungendo il culmine della propria carriera juniores con il titolo mondiale ottenuto ai campionati di Minsk nel 2012.[2] A partire dalla stagione 2012-13 la coppia ha cominciato a competere a livello senior; Sinicina e Žiganšin sono giunti quarti agli Europei di Budapest 2014, successivamente hanno disputato le Olimpiadi di Soči 2014 ottenendo un deludente 16º posto, e infine hanno preso parte ai Mondiali di Saitama 2014 terminando settimi. Conclusi i campionati mondiali, Sinicina e Žiganšin hanno sciolto il loro sodalizio.

A partire dalla stagione 2014-15 Viktorija Sinicina si è quindi unita a Nikita Kacalapov, vincitore di un oro e di un bronzo alle Olimpiadi di Soči 2014. Nel 2019 la coppia ha vinto i campionati russi, prima vittoria dei campionati nazionali per entrambi i pattinatori,[3] e nel corso della stessa stagione Sinicina e Kacalapov hanno guadagnato pure due medaglie d'argento alla finale Grand Prix e ai Mondiali di Saitama 2019, dove si sono piazzati secondi dietro i francesi Papadakis / Cizeron e davanti gli statunitensi Hubbell / Donohue.

Nel corso dei campionati europei di Graz 2020 Sinicina e Kacalapov riescono a imporsi sulla coppia francese Papadakis / Cizeron vincendo la medaglia d'oro, realizzando il nuovo record personale con 220.42 punti che gli vale il primato per quattordici centesimi di differenza, e interrompendo così cinque anni consecutivi di dominio dello stesso duo francese.[4]

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

EuropeiModifica

Finale Grand PrixModifica

UniversiadiModifica

Mondiali junioresModifica

Finale Grand Prix junioresModifica

  • 2 medaglie:
    • 1 oro (Québec 2012);
    • 1 argento (Pechino 2011).

NoteModifica

  1. ^ (EN) Tatjana Flade, Sinitsina and Zhiganshin look to Sochi and Beyond, su goldenskate.com, 18 dicembre 2011. URL consultato il 3 aprile 2019.
  2. ^ (EN) Tatjana Flade, Sinitsina and Zhiganshin cruise to gold at Junior Worlds, su goldenskate.com, 3 marzo 2012. URL consultato il 3 aprile 2019.
  3. ^ (EN) Tatjana Flade, Sinitsina and Katsalapov dance to first gold at Russian Nationals, su goldenskate.com, 21 dicembre 2018. URL consultato il 3 aprile 2019.
  4. ^ (EN) Paula Slater, Sinitsina and Katsalapov edge out French for European title, su goldenskate.com, 25 gennaio 2020. URL consultato il 27 gennaio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica