Vincenzo Diglio

attore, regista e docente italiano

Vincenzo Diglio (Bari, 1º marzo 1968) è un attore, regista, docente di teatro italiano.

CarrieraModifica

Diplomatosi presso il Laboratorio di esercitazioni sceniche diretto da Gigi Proietti nel 1990, intraprende subito la carriera televisiva interpretando ruoli, da protagonista e non, in molte fiction italiane. Il debutto televisivo avviene con I ragazzi del muretto dove interpreta il personaggio di Cristian nelle tre stagioni (1991, 1993, 1996). Successivamente Per amore o per amicizia, I mafiosi di Leonardo Sciascia, Cronaca nera, Incantesimo 2, Ricominciare, Una donna per amico, Vento di ponente e Un posto al sole. Contemporaneamente non abbandona la sua grande passione, il teatro. Inizialmente recita al fianco di numerosi artisti tra cui Milva, Ric e Gian, Renato Carpentieri, Enrico Beruschi, con il quale instaura una lunga collaborazione. In seguito comincia ad appassionarsi anche alla regia divenendo prima aiuto-regista, e poi regista e docente di teatro presso molte scuole per professionisti e istituti (scuole, carceri, strutture che si occupano del sociale). Attraverso nuovi approcci didattici ottiene un importante riscontro sia a livello nazionale che europeo. Nel 2011/2012 dirige il Corso di formazione professionale per attori teatrali "Chi è di scena"[1], presso la Casa Internazionale delle Donne a Roma.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

AttoreModifica

RegiaModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica