52ª edizione dei Directors Guild of America Award

La 52ª edizione dei Directors Guild of America Award si è tenuta l'11 marzo 2000 al Century Plaza Hotel di Los Angeles e ha premiato i migliori registi nel campo cinematografico, televisivo e pubblicitario del 1999.[1][2] La cerimonia è stata presentata da Carl Reiner.[3]

Le nomination per il cinema sono state annunciate il 24 gennaio 2000.[4][5] Le restanti candidature sono state annunciate tra il 1º e il 27 febbraio 2000.[6][7][8][9][10]

CinemaModifica

FilmModifica

Documentari[11]Modifica

  • Nanette Burstein e Brett MorgenOn the Ropes
  • Barry W. Blaustein – Beyond the Mat
  • Marc LevinThug Life in D.C.
  • Errol MorrisMr. Death: The Rise and Fall of Fred A. Leuchter, Jr.
  • Gary Weimberg – The Double Life of Ernesto Gomez-Gomez

TelevisioneModifica

Serie drammaticheModifica

Serie commediaModifica

Film tv e miniserieModifica

Soap operaModifica

Trasmissioni musicali e d'intrattenimentoModifica

Programmi per bambiniModifica

  • Amy SchatzGoodnight Moon and Other Sleepy Time Tales
  • Mitchell Kriegman – Bear nella grande casa blu (Bear in the Big Blue House) per l'episodio A Berry Merry Christmas
  • Bruce Leddy – CinderElmo
  • Randall MillerThe Wonderful World of Disney per il film tv H-E Double Hockey Sticks
  • Jonathan Winfrey – Cousin Skeeter per l'episodio Dirty Laundry

PubblicitàModifica

  • Bryan Buckley – spot per Monster.com (When I Grow Up), E-Trade (TriMount Studios; Broker), OnHealth.com (Friends)
  • Adam Cameron e Simon Cole – spot per Frito-Lay (Sizes), Church's Chicken (Fire 2), Adidas (El Duque Dance), Amazon (Two Minutes), Dreyer's (Truck Driver), Snapple (Sponsor)
  • Leslie Dektor – spot per Coca-Cola (Downhill Racer), Score.com (The Debate), Allstate (Anthem)
  • Rocky Morton – spot per Lexus (Fly), Homestead Technologies (Comb; Stick), promo per The Killer - Ritratto di un assassino (The Minus Man)
  • Dewey Nicks – spot per TD Ameritrade (Let’s Light this Candle; I Just Want to be Held; Square Dance), Union Bay (Rocket Man)

Premi specialiModifica

Premio alla carrieraModifica

Premio Frank CapraModifica

  • Cheryl R. Downey

Premio Franklin J. SchaffnerModifica

  • Scott L. Rindenow

Diversity AwardModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) DGA Announces Winners of 1999 Outstanding Directorial Achievement Awards and Recipients of 2000 Lifetime Achievement Awards, su DGA, 11 marzo 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Marcus Errico, DGA Awards a "Beauty" Contest, su E! Online, 12 marzo 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) Emcee and Presenters Set for 52nd Annual DGA Awards: Francis Ford Coppola, Academy Award Nominees Top List, su DGA, 6 marzo 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Robert W. Welkos e Susan King, Directors Guild Nominations Have an Eclectic Flavor, su Los Angeles Times, 25 gennaio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  5. ^ (EN) DGA Announces Five Nominees for Outstanding Directorial Achievement in Feature Film for 1999, su DGA, 24 gennaio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  6. ^ (EN) DGA Announces Nominees for Outstanding Directorial Achievement in Movies for Television for 1999, su DGA, 1º febbraio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  7. ^ (EN) DGA Announces 1999 Nominees for Outstanding Directorial Achievement in Commercials, su DGA, 8 febbraio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  8. ^ (EN) DGA Announces 1999 Nominees for Outstanding Directorial Achievement in Daytime Serials and Children's Programs, su DGA, 16 febbraio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  9. ^ (EN) Dave McNary, All in the family, su Variety, 7 febbraio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  10. ^ (EN) Dave McNary, DGA noms honor new docu crop, su Variety, 27 febbraio 2000. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  11. ^ Sebbene inserita sotto la voce "Cinema", la sezione "Documentari" potrebbe includere film girati sia per le sale cinematografiche che per la tv. Vengono segnalati solo i film diretti al pubblico televisivo.

Collegamenti esterniModifica