Apri il menu principale

StoriaModifica

La compagnia aerea è stata fondata il 29 gennaio 1987 e ha iniziato le operazioni il 5 novembre 1987 come Transportes Aeromar. È di proprietà di Grupo Aeromar al 99,99%. Il 1 ° aprile 2010, Aeromar ha firmato un'alleanza commerciale con Continental Airlines e successivamente ha noleggiato in leasing due Bombardier CRJ200. Il 30 agosto 2010, Aeromar e Continental Airlines hanno annunciato una partnership frequent flyer che ha permesso ai passeggeri di ogni vettore di guadagnare e riscattare miglia su entrambe le compagnie aeree. A partire dal 2019, Avianca ha proposto di acquisire o fondersi con Aeromar per diventare "Avianca Mexico"[1]. La compagnia aerea messicana, attende un'iniezione di 100 milioni di dollari dalla società madre di Avianca, Synergy Group[2]. Da maggio dello stesso anno, Aeromar, è sull'orlo di un fallimento tecnico; ciò è dovuto a ingenti debiti con aeroporti messicani ed a finanziamenti non restituiti[3]. Oltre a ciò, la compagnia aerea deve circa 10 milioni di pesos ai piloti.

Accordi commercialiModifica

A ottobre 2019 Aeromar ha accordi di codeshare con le seguenti compagnie:

FlottaModifica

 
Un ATR 42-300 di Aeromar.
 
Un ATR 72-600 di Aeromar.

A ottobre 2019 la flotta Aeromar risulta composta dai seguenti aerei:[5]

Flotta Aeromar
Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
ATR 42 7 48 XA-TAI, XA-TPR, XA-UAV e XA-UFA stored
ATR 72-600 7 68
Totale 14

Flotta storicaModifica

 
Un Bombardier CRJ200 di Aeromar

Nel corso degli anni Aeromar ha operato con i seguenti modelli di aeromobili:[6]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  1. ^ (EN) Avianca seeks to rename Aeromar as Avianca Mexico, su AVIATOR, 4 marzo 2018. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  2. ^ Avianca sells business and cancels orders, su www.mexicanist.com. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  3. ^ Aeromar está en quiebra técnica: pilotos, su www.milenio.com. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  4. ^ (EN) Commercial Partners | Aeromar, su aeromar.mx. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  5. ^ Aeromar Fleet Details and History, su www.planespotters.net. URL consultato il 16 ottobre 2019.
  6. ^ Aeromar Fleet | Airfleets aviation, su www.airfleets.net. URL consultato il 16 ottobre 2019.