Apri il menu principale
Alfredo Diotalevi
Alfredo Diotalevi.jpg
Diotalevi con la maglia del Foggia nella stagione 1948-1949
Nazionalità Italia Italia
Italia Italia (dal 1946)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1952
Carriera
Giovanili
Vigor Senigallia
Squadre di club1
1935-1937 Jesina 47 (18)
1937-1938 Venezia 14 (9)
1938-1940 Spezia 62 (33)
1940-1942[1] Venezia 6 (1)
1943-1944Forlì 4 (0)
1945-1946 Anconitana 14 (2)
1946-1947 SPAL 20 (3)
1947 Perticata ? (?)
1947-1949 Foggia 60 (15)
1949-1950 Incedit ? (?)
1950-1952 Vigor Senigallia ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 maggio 2016

Alfredo Diotalevi (Senigallia, 8 agosto 1917) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

 
Diotalevi (accosciato, al centro) nel Venezia dell'annata 1940-1941, vittorioso in Coppa Italia.

Iniziò la sua carriera calcistica nella sua città, con la Vigor Senigallia. Nel 1935 venne ingaggiato dalla Jesina in Serie C. Nel 1937, trasferitosi nel Venezia, debuttò in Serie B. Nella stagione seguente conquistò, con lo Spezia, il titolo di capocannoniere della cadetteria con 20 reti.[2]

Il suo esordio in Serie A lo fece con la maglia del Venezia nel 1940, affiancando Ezio Loik e Valentino Mazzola. Giocò in massima serie 6 partite (1 gol) con il Venezia e 14 partite (2 gol) con l'Anconitana. Dal 1946 militò in serie minori, in particolare in B, con la SPAL, e in C, con il Foggia.

Nel 1940-1941 vinse la Coppa Italia. Ne disputò entrambe le partite finali contro la Roma, segnò un gol al 63' nell'andata, aiutando il suo club a ottenere il pareggio 3-3, dopo il 0-3.[3] Il ritorno fu vinto dai veneti per 1-0.[3]


PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Venezia: 1940-1941
Spezia: 1939-1940 (girone E)

IndividualeModifica

  • Capocannoniere di Serie B: 1
1938-1939 (20 gol)

NoteModifica

  1. ^ Permase nel club anche nel 1942-1943, ma non disputò nulla partita.
  2. ^ Classifica cannonieri 1938-39, su Enciclopediadelcalcio.it. URL consultato il 2 maggio 2016.
  3. ^ a b Coppa Italia 1940/1941, su Enciclopediadelcalcio.it. URL consultato il 5 maggio 2016.

Collegamenti esterniModifica