Apri il menu principale
América
Calcio Football pictogram.svg
America FC (AM).svg
Mequinha, Os diabos vermelhos, O clube de Amadeu, Colorado Amazonense
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Rosso, bianco
Dati societari
Città Manaus
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato inattivo
Fondazione 1939
Presidente Brasile Bruna Parente
Allenatore Brasile Alberto Silva
Stadio SESI
(5 000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'América Futebol Clube, noto anche come América (AM) o América de Manaus, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Manaus, capitale dello stato dell'Amazonas.

Indice

StoriaModifica

Il club è stato fondato come América Futebol Clube il 2 agosto 1939 dai fratelli Arthur e Amadeu Teixeira Alves, il nome del club è un riferimento all'America Football Club di Rio de Janeiro.[1][2] In un primo momento, il club era composto esclusivamente dagli studenti della scuola Don Bosco.[3]

L'América ha vinto quattro volte di fila il campionato statale, dal 1951 al 1954.[4]

Nel 1981, l'América ha partecipato al Campeonato Brasileiro Série C, chiamato Taça de Bronze all'epoca. Il club è stato eliminato alla prima fase dall'Izabelense, squadra dello stato del Pará.[5]

Il 14 maggio 2010, il club ha cambiato denominazione in Manaos Futebol Clube, per attirare la popolazione dello stato dell'Amazonas. I colori rosso e bianco furono sostituiti con il verde (rappresentante la Foresta Amazzonica), e il nero (rappresentante il fiume Rio Negro). Tuttavia, il 21 giugno 2010, il consiglio di amministrazione, a causa di mancati investimenti finanziari, ha deciso che la squadra tornerà a chiamarsi con il suo nome originale, ovvero América.

Nel 2010, è stato finalista del Campeonato Brasileiro Série D, perdendo la finale per il titolo contro il Guarany de Sobral. Tuttavia, il club è stato penalizzato di sei punti per aver schierato un giocatore irregolare, e per questo è stato promosso il Joinville al posto dell'América.

PalmarèsModifica

Competizioni stataliModifica

1951, 1952, 1953, 1954, 1994, 2009
1960, 1962

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2010

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (PT) AA.VV., Enciclopédia do Futebol Brasileiro Lance!, vol. 1, Rio de Janeiro, Aretê Editorial S/A, 2001, ISBN 85-88651-01-7.

Altri progettiModifica