Apri il menu principale

Angeli perduti

film del 1995 diretto da Wong Kar-wai
Angeli perduti
AngeliPerduti.png
Una caratteristica tipica del film è costituita dai colori accesi focalizzati in un punto della scena, in contrasto con la penombra circostante
Titolo originale堕落天使
Duo luo tian shi
Fallen Angels
Lingua originalecantonese
Paese di produzioneHong Kong
Anno1995
Durata91 min
Generedrammatico
RegiaWong Kar-wai
SoggettoWong Kar-wai
SceneggiaturaWong Kar-wai
FotografiaChristopher Doyle
MontaggioWilliam Chang, Wong Ming Lam
MusicheFrankie Chan, Roel A. García
ScenografiaWilliam Chang
Interpreti e personaggi

Angeli perduti è un film del 1995 scritto e diretto da Wong Kar-wai, con Takeshi Kaneshiro e Karen Mok.

TramaModifica

Un killer professionista è intenzionato a cambiare vita, ma al contempo è intrappolato da un legame ambiguo e irrisolto con la propria socia. Dietro al rapporto professionale si nasconde infatti un legame sentimentale tormentato che si nutre di piccoli indizi e di una musica struggente. Adescato ma non sedotto dalla ragazza Punkie in cerca di una identità, non riuscirà a svincolarsi in tempo.

Un ragazzo muto (per una scatola di ananas scaduto, con una citazione evidente a Hong Kong Express) e senza lavoro, che gira la città in moto, si guadagna da vivere occupando temporaneamente negozi in orario di chiusura. La sua muta caparbietà gli permette di avvicinarsi a Cherry, una ragazza in cerca di un appoggio affettivo.

Le due vite si svolgono fianco a fianco, ma quasi senza interazione.

ProduzioneModifica

DistribuzioneModifica

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema