Apri il menu principale

Angelo Mangiante

tennista, giornalista e conduttore televisivo italiano
Angelo Mangiante
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Tennis Tennis pictogram.svg
Best ranking 708º
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Angelo Mangiante (Roma, 27 aprile 1965) è un ex tennista, giornalista e telecronista sportivo italiano, attualmente tra gli inviati di Sky Sport 24.

CarrieraModifica

Come tennistaModifica

Angelo Mangiante ha raggiunto la posizione n.708 nella classifica mondiale ATP in singolare e è rimasto in carica fino all'età di 22 anni e n.732 della classifica mondiale di doppio.[1] Ha giocato tornei internazionali in Spagna, Israele, Ungheria, Bulgaria e nell'ex Jugoslavia. Successivamente ha conseguito la qualifica di Maestro Federale e di International Coach, allenando nel circuito la allora nº3 della classifica mondiale, la sudafricana Amanda Coetzer.[2]

Come giornalistaModifica

Intraprende la carriera giornalistica collaborando con le riviste specializzate "Tennis Oggi", "Match-ball" e "Tennis Italiano" e successivamente con i quotidiani Il Messaggero e il Corriere dello Sport, seguendo le quattro prove del Grande Slam da Melbourne, Parigi, Londra e New York. Ha iniziato l'esperienza televisiva nel 1998 con Eurosport, nella versione italiana, come telecronista dei più prestigiosi tornei tennistici del circuito maschile ATP e femminile WTA, con una media di mille ore di telecronaca all'anno.

Nel 2001 passa a Stream TV,[3] dove commenta come inviato sul posto i principali incontri del Torneo di Wimbledon, le Tennis Masters Cup di Lisbona (2000) e Sydney (2001), gli Internazionali d'Italia al Foro Italico e i tornei del circuito Masters Series. Oltre alle telecronache di tennis si occupa come inviato a bordocampo dei posticipi del campionato di calcio e della Champions League, compresa la finale di Champions League tra Milan e Juventus nel 2003 a Manchester.

Nel 2003, con la fusione di Tele+ e Stream TV, a Sky Sport continua il suo lavoro di inviato sul calcio e sul tennis. Attualmente è il principale inviato sulla Roma in campionato e Champions League. Sempre a Sky, dopo aver condotto il telegiornale Sport Time dal 2003 al 2008 su Sky Sport 1, svolge anche il ruolo di conduttore a Sky Sport 24. Ha seguito da inviato di Sky Sport gli ultimi tre mondiali di calcio: nel 2006 in Germania al seguito dell'Inghilterra, nel 2010 in Sudafrica con la conduzione degli studi live da Johannesburg e nel 2014 in Brasile con le dirette da Rio de Janeiro, negli studi all'IBC e a Copacabana.

NoteModifica

  1. ^ Profilo sul sito Atp, su atpworldtour.com.
  2. ^ Noi siamo della Svizzera Italiana... [collegamento interrotto], su tennismagazineitalia.it.
  3. ^ Espn vuole gli Us Open Tutto Roma su Sky Berlino su Eurosport, in Ubitennis.com.

Collegamenti esterniModifica