Apri il menu principale

Anime in delirio

film del 1947 diretto da Curtis Bernhardt
Anime in delirio
Titolo originalePossessed
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1947
Durata108 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaCurtis Bernhardt
SoggettoRita Weiman
SceneggiaturaSilvia Richards e Ranald MacDougall
ProduttoreJerry Wald
Produttore esecutivoJack Warner
FotografiaJoseph A. Valentine
MontaggioRudi Fehr
Effetti specialiRobert Burks, William C. McGann
MusicheFranz Waxman
ScenografiaAnton Grot e Fred M. MacLean
CostumiAdrian, Bernard Newman
TruccoPerc Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Anime in delirio (Possessed) è un film del 1947 diretto da Curtis Bernhardt.

È stato presentato in concorso al 2º Festival di Cannes.[1]

Indice

TramaModifica

Los Angeles: Louise, una giovane infermiera, viene assunta da un facoltoso uomo d'affari, per assistere la moglie malata e bisognosa di assistenza continua.

Durante un periodo di riposo incontra il giovane David, se ne innamora immaginando di essere ricambiata ma l'uomo alla fine l'abbandona, facendola cadere nella più completa disperazione e con i primi sintomi della malattia mentale.

Louise accetta di sposare l'anziano e facoltoso uomo d'affari, rimasto vedovo per la morte della moglie, e con una giovane figlia da allevare Carol. Trasferitasi con il marito a Washington, Luise ritrova nuovamente David, intenzionato a risolvere i suoi problemi finanziari sposando Carol.

Louise ancora innamorata e ingelosita dai propositi di David in una crisi di delirio e in preda ad allucinazioni, lo uccide. Viene ricoverata per una grave forma di psicosi, in una clinica per malati mentali e presa in cura dal Dottor Ames, che lentamente e con pazienza riesce, con farmaci, ma soprattutto con la psicoterapia a portare la giovane verso la guarigione.

EdizioniModifica

Il film girato in bianco nero è stato colorato con procedimento digitale alla fine degli anni 80 per l'uso Home video, ma ha conservato il doppiaggio originale degli anni 40.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Official Selection 1947, festival-cannes.fr. URL consultato il 25 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).

BibliografiaModifica

  • (EN) Lawrence J. Quirk, The Films of Joan Crawford, The Citadel Press, Secaucus, New Jersey, 1968 ISBN 0-8065-0008-5

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema