Apri il menu principale

Antonio Brivio

pilota automobilistico e bobbista italiano
Antonio Brivio Sforza
AntonioBrivio.jpg
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Campionato del mondo marche
Ruolo pilota
Ritirato 1952
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Specialità bob a due e bob a quattro
 

Antonio Brivio Sforza (Biella, 30 gennaio 1905Milano, 31 gennaio 1995[1]) è stato un pilota automobilistico e bobbista italiano.

La carriera automobilisticaModifica

Conosciuto anche come marchese Sforza Brivio[2], vinse la sua prima gara importante nel 1932 alla 24 Ore di Spa. Si classificò al primo posto nella Targa Florio (1933 e 1935), e vinse la Mille Miglia nel 1936. Arrivò terzo ai Gran Premi di Germania e di Monaco, rispettivamente nel 1935 e nel 1936. Si ritirò dalle corse automobilistiche nel 1952 dopo aver vinto la Mille Miglia nella sua categoria.

Dopo la seconda guerra mondiale divenne membro dell'ACI e della FIA, dove partecipò all'organizzazione del campionato del mondo di Formula 1

La carriera nel bobModifica

Vinse la medaglia di bronzo ai campionati mondiali di bob organizzati dalla FIBT nel 1935 a Innsbruck (bob a 2) e a St. Moritz (bob a 4).

Ai giochi olimpici invernali del 1936 a Garmisch-Partenkirchen finì decimo nella gara di bob a 4 e dodicesimo nel bob a 2.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica