Apri il menu principale
Antonio Rapuano
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Rimini
Professione Vigile urbano
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2010-2012
2012-2015
2015-
Serie D
Lega Pro
Serie B
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Antonio Rapuano (Rimini, 10 aprile 1985) è un arbitro di calcio italiano.

BiografiaModifica

Nato a Rimini da una famiglia di origini beneventane, risiede a Riccione e lavora come vigile urbano.[1][2]

CaratteristicheModifica

Viene considerato un arbitro dotato di grande personalità, abile nella gestione delle partite.[3]

CarrieraModifica

Ha iniziato ad arbitrare a quindici anni[4], arrivando in Lega Pro nel 2012.[1] Dopo tre stagioni, in cui ha diretto anche la finale play-off del campionato 2014-2015[2][5], viene promosso in C.A.N. B.[6][2][7] Ha fatto il suo esordio in serie cadetta il 6 settembre, in occasione della partita Pro Vercelli-Virtus Lanciano, terminata 2-1.[8][9] Il 23 settembre è invece stato utilizzato come addizionale in Palermo-Sassuolo, vinta dagli ospiti per 0-1.[2][10] Dopo trentadue gare nella seconda serie, il 28 maggio 2017 ha debuttato in Serie A, nel match valido per l'ultimo turno di campionato Torino-Sassuolo, vinto 5-3 dai padroni di casa, diventando così il primo arbitro riminese a dirigere una partita in massima serie.[4][11][12][13][14] Al termine della stagione 2018-19 in 4 anni di appartenenza all'organico di serie B, ha diretto una sola gara in serie A.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica