Antonio Tasso

politico italiano

Antonio Tasso (Manfredonia, 18 ottobre 1957) è un politico italiano.

Antonio Tasso

Deputato della Repubblica Italiana
Durata mandato23 marzo 2018 –
12 ottobre 2022
LegislaturaXVIII
Gruppo
parlamentare
Gruppo misto - componente: Non iscritti (dal 27 marzo 2018 al 20 aprile 2018, dal 18 al 19 febbraio 2019)
MAIE - Sogno Italia (dal 20 aprile 2018 al 18 febbraio 2019)
MAIE-PSI-FACCIAMOECO (dal 19 febbraio 2019 al 7 luglio 2022)
Coraggio Italia (dal 7 luglio 2022)
CircoscrizionePuglia
Collegio15 (Cerignola)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politicoMovimento Associativo Italiani all'Estero (dal 2018)
Coraggio Italia (dal 2022)
In precedenza:
M5S (2017-2018)
Titolo di studioDiploma di Liceo Scientifico
ProfessioneImprenditore; Dirigente di Federazione Sportiva

Biografia modifica

Attività politica modifica

Alle elezioni politiche del 2018 viene candidato dal Movimento 5 Stelle ed eletto alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Cerignola, ottenendo 50.491 preferenze, pari al 43,8% dei voti.[1] A partire dal 20 aprile 2018 aderisce alla componente Movimento Associativo Italiani all'Estero (MAIE) del gruppo misto, [2] di cui diventa vicepresidente. [3] Il 6 giugno dichiara il proprio sostegno e vota, dunque, la fiducia al Governo Conte I di Movimento 5 Stelle e Lega.[4] A seguito della crisi di governo causata dal ritiro del sostegno di Italia Viva, annuncia, a nome del MAIE, il voto favorevole al governo Conte II che raggiunge la maggioranza assoluta alla Camera [5] Il 4 febbraio 2021 partecipa alle consultazioni per la formazione del nuovo governo e comunica l'appoggio del MAIE-PSI al presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi. [6] Il 24 gennaio 2022, nel primo turno per eleggere il nuovo presidente della Repubblica, quello di Antonio Tasso è stato il quarto nome più suffragato dopo quello di Paolo Maddalena, Sergio Mattarella e Marta Cartabia. [7]

Il 27 luglio 2022 diviene coordinatore regionale di Coraggio Italia per le regioni Puglia, Basilicata e Molise.[8] Candidato alle elezioni politiche del 2022 nel collegio plurinominale Puglia - 01 in seconda posizione, non è rieletto poiché Noi moderati, lista elettorale che riunisce Coraggio Italia e altre sigle centriste, non supera la soglia di sbarramento.

Dirigente sportivo modifica

Nel 2010 fonda la società di tennis tavolo "Asd Tennis Tavolo Manfredonia 2010", dal 2012 al 2016 viene designato come Delegato Provinciale FITeT (Federazione Italiana Tennistavolo). Durante questo periodo oltre a numerosi tornei nazionali di successo, organizza i "Campionati Italiani 2016" che si svolgono nella città di Lucera. Dal 2016 al 2020 viene eletto nel Comitato Regionale FITeT dove ricopre la carica di Vice Presidente. Durante il suo mandato lancia il binomio sport-turismo con i tornei "Open" organizzati a Vieste che abbinando l'impegno sportivo con le vacanze a fine agosto, di fatto apre la stagione agonistica federale. [9] Il 6 marzo 2021 viene eletto nel Consiglio Nazionale FITeT, entrando, quindi, nel governo della Federazione Italiana Tennistavolo. [10] [11]

Controversie modifica

Il 24 febbraio 2018 viene sospeso dal Movimento 5 Stelle per una condanna del 2007 che si riferisce alla duplicazione e alla riproduzione a scopo di lucro di videogiochi e cd musicali avvenute nel 2000. La condanna venne poi prescritta e, di conseguenza, essa non appare nel casellario giudiziale e neanche nella visura storica. Il certificato penale pulito ha permesso la candidatura nel Movimento 5 Stelle e il motivo della sospensione, dunque, è quello di non aver informato il Movimento di essere stato coinvolto in un processo, seppur prescritto e nonostante la prescrizione fosse stata accettata prima dell'esistenza del codice etico del Movimento. [12] La sospensione ha avuto termine il 15 settembre e il ricorso di Tasso al "Comitato di Garanzia" è stato accolto.[13] Pur confermando il reintegro,[13] non è mai stato dato corso alla delibera.[14][15]

Note modifica

  1. ^ Speciale Elezioni: riepilogo risultati [Italia/Italia ed Estero] – Ecco chi ha vinto Camera – 4 marzo 2018 - la Repubblica.it, su Repubblica.it. URL consultato il 18 maggio 2023.
  2. ^ XVIII Legislatura - Deputati e Organi - Scheda deputato - TASSO Antonio, su www.camera.it. URL consultato il 18 maggio 2023.
  3. ^ XVIII Legislatura - Deputati e Organi Parlamentari - Composizione Gruppi parlamentari, su www.camera.it. URL consultato il 18 maggio 2023.
  4. ^ Governo Conte, i numeri dei voti di fiducia: la maggioranza senza pensieri (anche grazie a ex M5s e sudamericani), su Il Fatto Quotidiano, 5 giugno 2018. URL consultato il 18 maggio 2023.
  5. ^ Crisi di governo, via libera della Camera alla fiducia a Conte con 321 voti. Il premier: "Strappo con Iv incancellabile". Polverini vota sì e lascia Forza Italia, su la Repubblica, 18 gennaio 2021. URL consultato il 18 maggio 2023.
  6. ^ Conte apre a Draghi: «Auspico governo politico». Sì di Berlusconi. Consultazioni, si chiude sabato e da lunedì secondo giro, su Il Sole 24 ORE, 4 febbraio 2021. URL consultato il 18 maggio 2023.
  7. ^ Redazione G, Giornata da ricordare per Antonio Tasso: il deputato manfredoniano tra i più votati al primo scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica, su Manfredonia News | Notizie e News su Manfredonia e Capitanata, 25 gennaio 2022. URL consultato il 18 maggio 2023.
  8. ^ Comunicato Stampa, Tasso sarà il coordinatore pugliese di Coraggio Italia, lista del centrodestra, su IlSipontino.net, 28 luglio 2022. URL consultato il 18 maggio 2023.
  9. ^ http://www.rivistatennistavolo.fitet.org/it/i-numeri-precedenti-anno-14-n-8-dicembre2018/i-numeri-precedenti-2017/anno-13-n-8-ottobre-2017-numeri-precedenti/item/antonio-tasso-2
  10. ^ Redazione G, Antonio Tasso eletto al Consiglio Nazionale della FITeT, su Manfredonia News | Notizie e News su Manfredonia e Capitanata, 8 marzo 2021. URL consultato il 18 maggio 2023.
  11. ^ Roberto Levi, Renato Di Napoli confermato alla presidenza della FITeT, su www.fitet.org. URL consultato il 18 maggio 2023.
  12. ^ Elezioni, candidato M5s condannato in primo grado e poi prescritto. Di Maio: "Ho proposto espulsione ai provibiri", 24 febbraio 2018. URL consultato il 13 giugno 2019.
  13. ^ a b Il riscatto del manfredoniano Tasso, il cinquestelle scomunicato da Di Maio: "Pronto a rientrare nel Movimento". URL consultato il 13 giugno 2019.
  14. ^ Valerio Valentini, La giustizia farlocca del M5s, i probiviri e i reietti tenuti nel freezer, in Il Foglio. URL consultato il 29 luglio 2019.
  15. ^ Antonella Soccio, M5S, non c'è pace per il deputato Tasso. "Ma non potranno farmi attendere in eterno", in Immediato.net, 9 ottobre 2018. URL consultato il 29 luglio 2019.

Collegamenti esterni modifica