Apri il menu principale

Sir Antony Sher (Città del Capo, 14 giugno 1949) è un attore e scrittore sudafricano naturalizzato inglese. È noto e apprezzato come attore teatrale, con un repertorio che spazia da drammaturghi rinascimentali a scrittori contemporanei; in particolare, gli sono valsi grandi plausi di critica e pubblico le interpretazioni in numerose opere di Shakespeare, tra cui Re Lear, Macbeth, Tito Andronico, Riccardo III, Il racconto d'inverno, Otello, Il mercante di Venezia, La tempesta, Enrico IV, parte I e II. Membro della Royal Shakespeare Company dal 1982, Sher ha anche recitato le opere di importanti drammaturghi moderni e contemporanei, tra cui Arthur Miller (Morte di un commesso viaggiatore, 2015), Tom Stoppard (I mostri sacri, 1993), Edmond Rostand (Cyrano de Bergerac, 1997), Harvey Fierstein (Torch Song Trilogy, 1985) e Bertolt Brecht (La resistibile ascesa di Arturo Ui, 1991).[1] All'attività di attore ha affiancato anche quella di scrittore e drammaturgo: è infatti autore delle commedie I.D. (2004), Primo (2005) e The Giant (2008).

È stato unito civilmente al regista Gregory Doran dal 2005 al dicembre 2015, quando la coppia si è sposata.[2]

Indice

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiaggioModifica

TeatroModifica

OnorificenzeModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Antony Sher è stato doppiato da:

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN112901035 · ISNI (EN0000 0001 0936 8571 · LCCN (ENn85175270 · GND (DE119458969 · BNF (FRcb12239745g (data) · NLA (EN35821064