Apri il menu principale
Arcidiocesi di Sydney
Archidioecesis Sydneyensis
Chiesa latina
StMarysCathedralKA.jpg
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Diocesi suffraganee
Armidale, Bathurst, Broken Bay, Lismore, Maitland-Newcastle, Parramatta, Wagga Wagga, Wilcannia-Forbes, Wollongong
Arcivescovo metropolita e primate Anthony Colin Fisher, O.P.
Ausiliari Terence John Gerard Brady,
Anthony Randazzo,
Richard James Umbers
Arcivescovi emeriti cardinale George Pell
Sacerdoti 473 di cui 221 secolari e 252 regolari
1.349 battezzati per sacerdote
Religiosi 442 uomini, 851 donne
Diaconi 7 permanenti
Abitanti 2.638.400
Battezzati 638.300 (24,2% del totale)
Superficie 1.264 km² in Australia
Parrocchie 136
Erezione 3 giugno 1834
Rito romano
Cattedrale Santa Maria
Santi patroni Maria aiuto dei cristiani
Indirizzo Level 16, Polding Centre, 133 Liverpool Street, Sydney, NSW 2000, Australia
Sito web www.sydney.catholic.org.au
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Australia

L'arcidiocesi di Sydney (in latino: Archidioecesis Sydneyensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Australia. Nel 2017 contava 638.300 battezzati su 2.638.400 abitanti. È retta dall'arcivescovo Anthony Colin Fisher, O.P.

TerritorioModifica

L'arcidiocesi comprende il centro della città di Sydney, dove si trova la cattedrale di Santa Maria.

Il territorio è suddiviso in 136 parrocchie, raggruppate in 11 decanati.

Nell'arcidiocesi, oltre ad essere presente un seminario diocesano, è stato istituito anche un seminario Redemptoris Mater.

StoriaModifica

Il vicariato apostolico della Nuova Olanda e della Terra di Van Diemen fu eretto il 3 giugno 1834 con il breve Pastoralis officii di papa Gregorio XVI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Mauritius (oggi diocesi di Port-Louis). Si trattò della prima circoscrizione ecclesiastica in Australia. In precedenza erano stati fatti altri tentativi, a partire dal progetto di una missione nelle terre australi inesplorate nel 1666, di una missione nella Terra Australis nel 1681. Nel 1804 James Dixon, un sacerdote irlandese deportato in Australia, ebbe il titolo personale di prefetto apostolico, ma ritornò in Irlanda nel 1808. Nel 1816 fu approvata l'erezione del vicariato apostolico della Nuova Olanda, ma rimase sulla carta senza trovare attuazione e nel 1819 l'intera Australia fu posta sotto la giurisdizione del vicariato apostolico di Mauritius.

Il 5 aprile 1842 per effetto del breve Ex debito di papa Gregorio XVI il vicariato apostolico della Nuova Olanda e della Terra di Van Diemen cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione delle diocesi di Adelaide e di Hobart (oggi entrambe arcidiocesi) e nel contempo fu elevato a diocesi con il nome di diocesi di Sydney.

Il 22 aprile dello stesso anno la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con il breve Ad supremum dello stesso papa Gregorio XVI.

Nel 1845 ha ceduto altre porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione dei vicariati apostolici di Essington (oggi diocesi di Darwin) e di King George Sounde-The Sound, che sarà soppresso nel 1847.

Successivamente ha ceduto ancora porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione di nuove circoscrizioni ecclesiastiche e precisamente:

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

L'arcidiocesi nel 2017 su una popolazione di 2.638.400 persone contava 638.300 battezzati, corrispondenti al 24,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 414.910 1.885.818 22,0 572 316 256 725 756 2.388 165
1966 634.320 2.996.600 21,2 743 429 314 853 738 2.674 199
1968 634.320 2.200.000 28,8 764 426 338 830 1.158 3.011 200
1980 838.095 3.098.600 27,0 804 415 389 1.042 1.130 2.499 221
1990 801.000 2.513.400 31,9 495 221 274 1.618 778 2.020 141
1999 589.244 1.824.810 32,3 498 228 270 1.183 1 287 1.368 137
2000 589.244 1.824.810 32,3 488 218 270 1.207 1 286 1.388 137
2001 589.012 1.825.012 32,3 466 194 272 1.263 4 304 1.376 137
2002 589.042 1.825.012 32,3 447 193 254 1.317 4 286 1.388 138
2003 578.567 1.993.236 29,0 487 222 265 1.188 5 286 1.388 138
2004 578.567 1.993.236 29,0 519 254 265 1.114 5 525 1.383 139
2010 634.000 2.366.000 26,8 478 237 241 1.326 5 472 1.111 138
2014 611.392 2.528.000 24,2 493 217 276 1.240 3 470 1.051 137
2017 638.300 2.638.400 24,2 473 221 252 1.349 7 442 851 136

BibliografiaModifica

  • (LA) Breve Pastoralis officii, in Bullarium pontificium Sacrae congregationis de propaganda fide, tomo V, Romae 1841, p. 109
  • (LA) Breve Ex debito, in Raffaele de Martinis, Iuris pontificii de propaganda fide. Pars prima, Tomo V, Romae 1893, p. 293
  • (LA) Breve Ad supremum, in Raffaele de Martinis, Iuris pontificii de propaganda fide. Pars prima, Tomo V, Romae 1893, p. 294

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi