Armando Barducci

ciclista su strada italiano
Armando Barducci
Armando Barducci.JPG
Armando Barducci nel 1957
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1957
Carriera
Squadre di club
1949Fréjus
1950-1951Fréjus
Tebag
1952Fréjus
Tigra
1953Legnano
1954Fréjus
1955Girardengo
Leo-Chlorodont
Augustea
Vicini
1956Girardengo
1957Individuale
Nazionale
1951Italia Italia
 

Armando Barducci (Martorano, 30 aprile 192622 ottobre 2016) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista tra il 1949 ed il 1957, conta una vittoria di tappa al Tour de Romandie.

CarrieraModifica

Corse per la Fréjus, la Tebag, la Tigra, la Legnano, la Girardengo, la Leo-Chlorodont, l'Augustea e la Vicini, distinguendosi come passista scalatore. Vinse una tappa al Tour de Romandie nel 1952, fu secondo al Trofeo Matteotti nel 1948 e al Giro di Toscana nel 1954 e terzo in quattro tappe del Giro d'Italia, a La Turbie nel 1953 e al Giro del Veneto nel 1954. Fu selezionato come riserva per i mondiali di Varese 1951.

PalmarèsModifica

Gran Premio di Meldola (Meldola)
  • 1952 (Fréjus, una vittoria)
3ª tappa, 2ª semitappa Tour de Romandie (Yverdon > Bienne)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1949: 45º
1950: 16º
1951: 30º
1952: 26º
1953: 42º
1954: 35º

Classiche monumentoModifica

1950: 9º
1951: 27º
1952: 11º
1953: 64º
1955: 17º
1957: 147º

Collegamenti esterniModifica