Apri il menu principale
Bidonì
comune
(IT) Bidonì
(SC) Bidonìu
Bidonì – Stemma Bidonì – Bandiera
Bidonì – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaProvincia di Oristano-Stemma.svg Oristano
Amministrazione
SindacoIlaria Sedda (lista civica) dal 31/05/2015
Territorio
Coordinate40°06′46″N 8°56′11″E / 40.112778°N 8.936389°E40.112778; 8.936389 (Bidonì)Coordinate: 40°06′46″N 8°56′11″E / 40.112778°N 8.936389°E40.112778; 8.936389 (Bidonì)
Altitudine250 m s.l.m.
Superficie11,72 km²
Abitanti144[1] (30-4-2017)
Densità12,29 ab./km²
Comuni confinantiGhilarza (isola amministrativa di Zuri), Nughedu Santa Vittoria, Sedilo, Sorradile
Altre informazioni
Cod. postale09080
Prefisso0783
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT095014
Cod. catastaleA856
TargaOR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti(IT) bidoniesi
(SC) bidoniesos
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bidonì
Bidonì
Bidonì – Mappa
Posizione del comune di Bidonì all'interno della provincia di Oristano
Sito istituzionale

Bidonì (Bidoniu in sardo) è un comune italiano di 144 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Insieme a Setzu, Las Plassas e Nureci è uno dei comuni più piccoli per superficie (km²) della Sardegna.

StoriaModifica

Area già abitata in epoca nuragica e romana, durante il dominio aragonese fu un feudo incorporato nel marchesato di San Vittorio, concesso ai Todde e poi ai Pes. In epoca medievale nel territorio sorgeva un monastero benedettino, dove ora sorge la chiesa di S. Pietro. Il paese venne riscattato agli ultimi feudatari nel 1839.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

Lingue e dialettiModifica

La variante del sardo parlata a Bidonì è riconducibile alla Limba de mesania.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sardegna