Apri il menu principale
Bogdan Pătrașcu
Nazionalità Romania Romania
Altezza 177 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2016
Carriera
Giovanili
Sportul Studențesc
Squadre di club1
1996-2001Sportul Studențesc93 (6)
2001-2002Liteks Loveč20 (2)
2002-2008Piacenza188 (2)
2008-2009Chievo2 (0)
2009Padova14 (0)[1]
2009Piacenza2 (0)
2009-2010Padova23 (1)[2]
2010-2011Sportul Studențesc13 (2)
2011-2012Dinamo Bucarest26 (0)
2012Astra Ploiești11 (1)
2012-2013U Cluj14 (1)
2013Buftea10 (0)
2013-2015Academica Clinceni38 (1)[3]
2015-2016Balotești13 (0)[4]
Nazionale
2006Romania Romania2 (0)
Carriera da allenatore
2015Balotești
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 gennaio 2018

Bogdan Aurelian Pătrașcu (Târgoviște, 7 maggio 1979) è un ex calciatore rumeno, di ruolo centrocampista.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Centrocampista mancino[5], inizia la carriera come esterno sinistro di centrocampo[6], ma negli anni a Piacenza accentra sempre di più la sua posizione trasformandosi in regista[5][7].

CarrieraModifica

ClubModifica

Esordisce in patria, allo Sportul Studențesc, che nel corso della stagione 2000-2001 lo cede ai bulgari del Litex Loveč. Nel gennaio 2002 viene ceduto al Piacenza[6], militante in Serie A; debutta nella massima serie il 10 marzo 2002, nei minuti finali di Piacenza-Perugia 2-0[8]. Colleziona 4 presenze nella prima stagione e 11 nella seconda, al termine della quale la squadra piacentina retrocede in Serie B. A partire dalla stagione 2004-2005 diventa titolare nel centrocampo emiliano, grazie anche allo spostamento di ruolo operato dall'allenatore Giuseppe Iachini, che lo trasforma da interno di centrocampo a regista[9]. Rimane al Piacenza fino al 2008, collezionando 188 presenze complessive in campionato e 2 reti.

Nel 2008 viene ceduto in prestito al Chievo[10] allenato da Iachini; con i gialloblu gioca 2 partite in Serie A, e nella sessione invernale del calciomercato rientra al Piacenza, che lo gira in prestito al Padova in Prima Divisione[5][11]. Qui conquista la promozione in Serie B dopo i playoff, e quindi fa rientro al Piacenza[12], dove gioca le prime due partite di campionato. Alla chiusura del calciomercato ritorna al Padova sempre in Serie B, questa volta a titolo definitivo[13].

Alla fine della stagione 2009-2010 il Padova decide di non rinnovare il contratto di Pătrașcu che, svincolato, si accorda con lo Sportul Studentesc, ritornando così in patria proprio nella società in cui ha iniziato la carriera professionistica[14].

All'inizio del 2011 cambia nuovamente casacca firmando un contratto di un anno e mezzo con la Dinamo Bucarest[15], debuttando proprio contro i suoi ex compagni dello Studentesc[16]. Riconfermato anche per la stagione successiva, disputa altre 16 partite con il club della capitale prima di trasferirsi nella sessione invernale del calciomercato all'Astra Ploiești. Dal luglio 2012 milita nell'Universitatea Cluj[17], sempre nella massima divisione romena; dopo 14 presenze in campionato, nel marzo 2013 si trasferisce al Buftea, formazione partecipante al campionato di Liga II[18], che nell'estate 2013 viene ridenominata Fotbal Club Clinceni. Vi rimane fino al febbraio 2015, quando si trasferisce al Balotesti, sempre nella seconda divisione rumena: con questa squadra rimane fino al gennaio 2016[19], ricoprendo il doppio ruolo di allenatore e giocatore da luglio[20] a dicembre 2015.

NazionaleModifica

Con la Nazionale gioca due partite amichevoli nel 2006. La prima è stata Romania-Armenia (2-0) del 28 febbraio.[21] La seconda (e ultima) è stata Romania-Slovenia sempre vinta per 2-0 del 1º marzo.[22]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-2-2006 Strovolos Romania   2 – 0   Armenia Amichevole -   46’   65’
1-3-2006 Larnaca Romania   2 – 0   Slovenia Amichevole -   74’
Totale Presenze 2 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Liteks Loveč: 2000-2001
Dinamo Bucarest: 2011-2012

NoteModifica

  1. ^ 18 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 25 (1) se si comprendono i play-out.
  3. ^ 48 (0) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 16 (0) se si comprendono i play-out.
  5. ^ a b c Patrascu: "Qui per vincere", Il Mattino di Padova, 21 gennaio 2009, pag.32
  6. ^ a b Rosa 2001-2002 Storiapiacenza1919.it
  7. ^ Rosa 2006-2007 Storiapiacenza1919.it
  8. ^ Piacenza-Perugia 2-0 - Stagione 2001-2002 Storiapiacenza1919.it
  9. ^ Stagione 2004-2005 Storiapiacenza1919.it
  10. ^ UFFICIALE: Patrascu al Chievo, Mengoni al Piacenza Tuttomercatoweb.com
  11. ^ Bogdan Patrascu in prestito dal Piacenza[collegamento interrotto] Padovacalcio.it
  12. ^ Rosa 2009-2010 Storiapiacenza1919.it
  13. ^ Padova, niente botto ma torna Patrascu. E il Cittadella prende Iunco dal Chievo, Corriere del Veneto, 31 agosto 2009
  14. ^ (RO) Conferinta de presa[collegamento interrotto] Fcsportulstudentesc.ro, 17 agosto 2010
  15. ^ (RO) TRANSFER. Bogdan Patrascu la Dinamo Fcdinamo.ro
  16. ^ Sportul Studentesc-Dinamo Bucarest 0-1 Transfermarkt.it
  17. ^ (RO) Bogdan Pătraşcu a semnat cu U Cluj[collegamento interrotto] Napocanews.ro
  18. ^ (RO) Bogdan Pătraşcu a semnat cu ACS Buftea Ilfovsport.ro
  19. ^ (RO) CS BALOTEŞTI A SUNAT ADUNAREA CU CEL MAI TÂNĂR ANTRENOR DIN FOTBALUL ROMÂNESC! VEZI CINE A PLECAT ŞI CINE A VENIT! Ilfovsport.ro
  20. ^ (RO) Bogdan Patrascu, antrenor – jucator CS Balotesti: „Ma veti mai vedea pe teren” Sptfm.ro
  21. ^ (EN) Romania national football team defeated Armenia 2:0, 28 February 2006, su eu-football.info. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  22. ^ (EN) Romania national football team defeated Slovenia 2:0, 1 March 2006, su eu-football.info. URL consultato il 13 gennaio 2019.

Collegamenti esterniModifica