Braydon Hobbs

cestista statunitense
Braydon Hobbs
Braydon Hobbs G46.jpg
Hobbs con la maglia dei Gießen 46ers nel 2016
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196[1] cm
Peso 84[1] kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Squadra Obradoiro
Carriera
Giovanili
New Albany High School
2008-2012Bellarmine Knights
Squadre di club
2012Mackay Meteors17 (236)
2012-2013Cáceres35 (239)
2013Gladstone PSP12 (268)
2013-2014Alba Fehérvár32 (292)
2014-2015Norimberga38 (452)
2015Mackay Meteors18 (264)
2015-2016Gießen 46ers34 (350)
2016-2017ratiopharm Ulma31 (224)
2017-2019Bayern Monaco64 (439)
2019-2021EWE Oldenburg52 (422)
2021-Obradoiro
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 luglio 2021

Braydon Alexander Hobbs (New Albany, 17 maggio 1989) è un cestista statunitense, professionista in Europa e Australia.

CarrieraModifica

CollegeModifica

Trascorre gli anni del college alla Bellarmine University, militante nella NCAA Division II, di cui è campione nel 2011 e NABC Player of the Year nel 2012. Nel corso dei quattro anni ha vinto anche numerosi premi a livello di Conference (Great Lakes Valley Conference), come il titolo di Freshman of the Year nel 2009 e Player of the Year nel 2012, oltre ad essere nominato due volte nel Third-team (2009, 2010), due volte nel First-team (2011, 2012) e una nell'All-Defensive Team (2012).[2]

Australia e Spagna (2012-2013)Modifica

Appena finito il college, il 17 maggio 2012, firma in Australia, con i Mackay Meteors, squadra militante nella Queensland Basketball League, campionato estivo semi-professionistico,[3] di cui è campione e leader nel tiro da tre con una percentuale del 44,11%.[4] Terminato il campionato, ad agosto, Hobbs firma nella LEB spagnola,[5] dove, con il Cáceres Ciudad del Baloncesto, viaggia a 7,1 punti a partita.

Ritorno in Australia e Ungheria (2013-2014)Modifica

Nel maggio del 2013 fa il suo ritorno nella QBL, questa volta con i Gladstone Port City Power.[6] A fine stagione, con 22,3 punti (ancora una volta primo nella percentuale dei tiri da tre col 45,69%) e 6 assist (primo anche in questa statistica) riceve la nomina per l'All-league Team.[7] Terminato il campionato si trasferisce in Ungheria con l'Albacomp Kosárlabda Csapat,[8] in cui gioca a 9,1 punti di media ed esordisce in Eurocup.

Germania, Nürnberger (2014-2015)Modifica

Per la stagione successiva passa nella ProA, secondo livello professionistico in Germania, con il Nürnberger Basketball Club.[9] A fine stagione riceve il titolo di MVP.

Secondo ritorno in Australia e Gießen 46ers (2015-2016)Modifica

Ad aprile 2015 ritorna nella QBL con i Mackay Meteors[10], con cui bissa la vittoria del campionato del 2012 e viene nominato MVP delle finali,[11] oltre ad entrare nuovamente nella All-League Team,[12] grazie anche ai 14,7 punti di media. Nell'estate del 2015 approda poi nella Basketball Bundesliga tedesca con i Gießen 46ers.[13] Qui nelle 34 partite giocate viaggia a 10,5 punti di media.

Basketball Ulm (2016-2017)Modifica

Nella stagione 2016-2017 rimane nella massima serie tedesca e firma per il Basketball Ulm.[14] In Eurocup nella Top 16, nonostante le 6 sconfitte su 6 partite giocate dalla squadra, si mette in mostra nel tiro da tre, risultando il più preciso della fase (63,64%).

Bayern Monaco (2017-2019)Modifica

Il 4 luglio 2017 il Bayern Monaco annuncia la firma di un biennale da parte di Hobbs.[15] Con i bavaresi vince due volte la B-Bundesliga, una volta la Coppa di Germania e ha la possibilità di esordire in Eurolega.

EWE Oldenburg (2019-)Modifica

Il 1º luglio 2019 firma con l'EWE Basketball Oldenburg, ancora in Germania.[16]

PalmarèsModifica

Bayern Monaco: 2017-18, 2018-19
Bayern Monaco: 2018

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) RealGM, su basketball.realgm.com. URL consultato il 2 maggio 2017.
  2. ^ (EN) Braydon Hobbs - 2011-12 Men's Basketball, su athletics.bellarmine.edu. URL consultato il 2 maggio 2017.
  3. ^ (EN) New Albany’s Braydon Hobbs lands professional slot in Australia, su hoosierhillshoops.com. URL consultato il 2 maggio 2017.
  4. ^ (EN) QBL Finals Hit Rockhampton & Gladstone, su websites.sportstg.com. URL consultato il 2 maggio 2017.
  5. ^ (EN) Hobbs Signs With Spanish Pro League, su catholicsportsnet.com. URL consultato il 2 maggio 2017.
  6. ^ (EN) Signing of Hobbs will give Phoneix Power edge they need, su gladstoneobserver.com.au. URL consultato il 2 maggio 2017.
  7. ^ (EN) 2013 QBL State Championship Award Winners, su qbl.basketball.net.au. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 28 marzo 2015).
  8. ^ (EN) Braydon Hobbs inks with Albacomp, su court-side.com. URL consultato il 2 maggio 2017.
  9. ^ (EN) Nuernberg signs for next season Braydon Hobbs, su sportando.com. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2016).
  10. ^ (EN) American star Braydon Hobbs returns to Mackay Meteors, su dailymercury.com.au. URL consultato il 2 maggio 2017.
  11. ^ (EN) Mackay Meteors Secure 2015 Men's QBL Championship, su qabl.basketball.net.au. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 16 settembre 2015).
  12. ^ (EN) 2015 QBL Season Awards, su qabl.basketball.net.au. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2015).
  13. ^ (EN) Giessen 46ers land Braydon Hobbs, su sportando.com. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2016).
  14. ^ (EN) Ratiopharm Ulm part ways with Pierria Henry, sign Braydon Hobbs, su sportando.com. URL consultato il 2 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 31 luglio 2017).
  15. ^ Il Bayern Monaco ingaggia Braydon Hobbs [collegamento interrotto], su sportando.com. URL consultato il 4 luglio 2017.
  16. ^ Braydon Hobbs firma con l’Oldenburg, su sportando.basketball. URL consultato il 31 luglio 2019.

Collegamenti esterniModifica