Apri il menu principale

Brian Talbot

allenatore di calcio e ex calciatore britannico
Brian Talbot
Juventus vs Arsenal - 1981 - Brian Talbot e Liam Brady.jpg
Talbot (a sinistra) all'Arsenal nell'estate 1981, mentre esce dal campo con Brady al termine dell'amichevole di Torino contro la Juventus.
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1992 - giocatore
2007 - allenatore
Carriera
Giovanili
1968-1971 Ipswich Town
Squadre di club1
1971-1972 Toronto Metros ? (?)
1972-1979 Ipswich Town 177 (25)
1979-1985 Arsenal 254 (40)
1985-1986 Watford 48 (8)
1986-1988 Stoke City 54 (5)
1988-1990 West Bromwich 74 (5)
1990-1991 Fulham 5 (1)
1991-1992 Aldershot 11 (0)
1992-???? non conosciuta Sudbury Town ? (?)
Nazionale
1977-1980 Inghilterra Inghilterra 6 (0)
Carriera da allenatore
1988-1991 West Bromwich
1991 Aldershot
1993-1996 Hibernians
1997-2004 Rushden
2004-2005 Oldham
2005-2006 Oxford Utd
2006-2007 Marsaxlokk
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 agosto 2007

Brian Talbot (Ipswich, 21 luglio 1953) è un allenatore di calcio ed ex calciatore britannico, di ruolo centrocampista.

Fu attivo negli anni settanta-ottanta nel campionato inglese con diverse squadre.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Talbot iniziò la sua carriera nelle giovanili dell'Ipswich nel 1968, passando in prima squadra nel 1972; durante questi quattro anni trascorse due stagioni in prestito nella NASL con la maglia dei Toronto Metros. Giocò con la maglia dell'Ipswich sino al 1979, collezionando 227 presenze, e vincendo la FA Cup nel 1978. In questo periodo esordì con la maglia della Nazionale con cui giocò un totale di 6 partite, per la maggior parte amichevoli.

Nel gennaio 1979 fu acquistato dall'Arsenal per 450.000 £.[senza fonte] Fu immediatamente titolare nei gunners, con cui nel 1979 vinse per il secondo anno di fila la FA Cup, segnando anche un gol nella finale vinta per 3-2 contro il Manchester Utd. L'anno seguente Talbot stabilì il record di presenze (70) in una singola stagione, giocando tutte le partite dell'annata 1979-1980 che vide l'Arsenal perdere in finale sia l'FA Cup che la Coppa delle Coppe. Rimase a Londra sino al 1985 collezionando un totale di 329 presenze in prima squadra fra campionato e coppe.

Lasciato l'Arsenal, fece una breve esperienza al Watford e allo Stoke City prima di diventare allenatore/giocatore del West Bromwich Albion per due stagioni, dal 1988 al 1990. Nel 1991 lasciò temporaneamente il doppio ruolo per giocare nel Fulham, prima di chiudere la carriera nuovamente come allenatore/giocatore nell'Aldershot.

AllenatoreModifica

Talbot si è in seguito dedicato completamente all'attività di allenatore, guidando il club maltese dell'Hibernians F.C. alla vittoria di due campionati. Nel 1997 torna in Inghilterra sulla panchina dei dilettanti del Rushden, nella Football Conference. Nel 2000-2001 guidò la squadra alla promozione nella Football League Two. Nel marzo 2004 assunse l'incarico di allenatore per l'Oldham Athletic, dove rimase per una stagione prima di passare all'Oxford United. Venne licenziato prima della fine della stagione, lasciando il club in fondo alla classifica e destinato alla retrocessione. Dopo ciò tornò a Malta dove guidò il Marsaxlokk allo scudetto e a un posto nei preliminari della Champions League.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Ipswich: 1977-1978
Arsenal: 1978-1979

AllenatoreModifica

Hibernians: 1993-1994, 1994-1995
Marsaxlokk: 2006-2007
Hibernians: 1994

Collegamenti esterniModifica