Campionati del mondo di ciclismo su strada 1938

edizione del campionato mondiale di ciclismo su strada
XVIII campionati del mondo di ciclismo su strada 1938
Competizione Campionati del mondo di ciclismo su strada
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Edizione 18ª
Organizzatore UCI
Date 3-5 settembre 1938
Luogo Paesi Bassi Valkenburg aan de Geul
Statistiche
Miglior nazione Svizzera Svizzera (1/2/1)
Gare 2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1937 1946 Right arrow.svg

I Campionati del mondo di ciclismo su strada 1938 si disputarono a Valkenburg aan de Geul nei Paesi Bassi il 3 e il 5 settembre 1938.

Furono assegnati due titoli:

  • Prova in linea Uomini Dilettanti, gara di 204,000 km
  • Prova in linea Uomini Professionisti, gara di 273,000 km

StoriaModifica

Fu ancora il Belgio a fregiarsi del titolo mondiale nell'ultima edizione disputata prima dello stop a causa della seconda guerra mondiale, portando a sei il numero delle medaglie d'oro vinte, di cui quattro nelle ultime cinque edizioni. La gara fu corsa ancora su un circuito, quello di Valkenburg aan de Geul, che successivamente ospiterà altre tre volte la competizione iridata.

L'Italia, a secco di vittorie dall'oro di Alfredo Binda del 1932, puntò su Gino Bartali, che pochi mesi prima aveva vinto il Tour de France, con in appoggio Aldo Bini, Olimpio Bizzi e Mario Vicini e con l'obiettivo di mandare questi tre all'attacco in modo da stancare gli avversari costringendoli a chiudere. Al contrario, invece, lo stesso si ritrovò Bartali a dover inseguire invano un attacco di Marcel Kint, Paul Egli, Piet van Nek e Léo Amberg, che giunse fin sul traguardo, dove il belga Kint vinse il sesto oro belga.[1] Su trentasei corridori partiti, solo otto conclusero la prova.

Terza doppietta svizzera nella prova dilettanti con Hans Knecht e Josef Wagner, oro e argento.

MedagliereModifica

Pos. Nazione        
1   Svizzera 1 2 1 4
2   Belgio 1 0 0 1
3   Paesi Bassi 0 0 1 1
Totale 2 2 2 6

Sommario degli eventiModifica

Eventi   Oro Tempo   Argento Tempo   Bronzo Tempo
Uomini Professionisti
Gara in linea
dettagli
Marcel Kint
  Belgio
7h53'25"
Media 35,599 km/h
Paul Egli
  Svizzera
s.t. Leo Amnerg
  Svizzera
s.t.
Uomini Dilettanti
Gara in linea
dettagli
Hans Knecht
  Svizzera
4h51'59" Josef Wagner
  Svizzera
? Joop Demmenie
  Paesi Bassi
?

NoteModifica

  1. ^ Mario Spairani, 100 Anni di Ciclismo: speciale mondiali 1927-1938, in spaziociclismo.it, 24 settembre 2010. URL consultato il 25-9-2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo