Apri il menu principale

Tour de France 1938

Edizione numero 032 della corsa ciclistica a tappe francese
Francia Tour de France 1938
Tour de France 1938.png
Edizione32ª
Data5 luglio - 31 luglio
PartenzaParigi
ArrivoParigi
Percorso4 694 km, 21 tappe
Tempo148h29'12"
Media31,565 km/h
Classifica finale
PrimoItalia Gino Bartali
SecondoBelgio Félicien Vervaecke
TerzoFrancia Victor Cosson
Classifiche minori
MontagnaItalia Gino Bartali
SquadreBelgio Belgio
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Tour de France 1937Tour de France 1939

Il Tour de France 1938, trentaduesima edizione della Grande Boucle, si svolse in ventuno tappe tra il 5 e il 31 luglio 1938, per un percorso totale di 4 694 km.

Fu vinto per la prima volta dallo scalatore italiano Gino Bartali (al primo podio conseguito nella Grande Boucle).

Il corridore toscano fu il secondo italiano ad imporsi nella manifestazione, tredici anni dopo il secondo ed ultimo trionfo di Ottavio Bottecchia.

Si trattò, quindi, della terza edizione del Tour vinta da un corridore italiano.

"Ginettaccio" si ripeterà ben dieci anni dopo, nell'edizione del 1948, acquisendo il primato - tuttora imbattuto - di distanza temporale tra due vittorie in due edizioni della corsa a tappe francese.

Il grimpeur fiorentino terminò le proprie fatiche sulle strade transalpine del Toir 1938 con il tempo di 148h29'12".

Lo scalatore belga Félicien Vervaecke (al terzo ed ultimo podio al Tour, dopo aver colto due volte la terza posizione nelle edizioni 1935 e 1936) si piazzò al secondo posto della classifica generale.

La terza posizione della graduatoria generale fu appannaggio del passista francese Victor Cosson (per la prima ed unica volta in carriera sul podio di Parigi).

TappeModifica

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
5 luglio Parigi > Caen 215   Willi Oberbeck   Willi Oberbeck
6 luglio Caen > Saint-Brieuc 237   Jean Majerus   Jean Majerus
7 luglio Saint-Brieuc > Nantes 238   Gerrit Schulte   Jean Majerus
4ª-1ª 8 luglio Nantes > La Roche-sur-Yon 62   Éloi Meulenberg   Jean Majerus
4ª-2ª 8 luglio La Roche-sur-Yon > La Rochelle 83   Éloi Meulenberg   Jean Majerus
4ª-3ª 8 luglio La Rochelle > Royan 83   Félicien Vervaecke   Jean Majerus
9 luglio giorno di riposo
10 luglio Royan > Bordeaux 198   Éloi Meulenberg   Jean Majerus
6ª-1ª 11 luglio Bordeaux > Arcachon 52,5   Jules Rossi   Jean Majerus
6ª-2ª 11 luglio Arcachon > Bayonne 171   Glauco Servadei   André Leducq
12 luglio Bayonne > Pau 115   Theo Middelkamp   André Leducq
13 luglio giorno di riposo
14 luglio Pau > Luchon 193   Félicien Vervaecke   Félicien Vervaecke
15 luglio giorno di riposo
16 luglio Luchon > Perpignano 260   Jean Fréchaut   Félicien Vervaecke
10ª-1ª 17 luglio Perpignano > Narbonne 63   Antoon van Schendel   Félicien Vervaecke
10ª-2ª 17 luglio Narbonne > Béziers (Cron. individuale) 27   Félicien Vervaecke   Félicien Vervaecke
10ª-3ª 17 luglio Béziers > Montpellier 73   Antonin Magne   Félicien Vervaecke
11ª 18 luglio Montpellier > Marsiglia 223   Gino Bartali   Félicien Vervaecke
12ª 19 luglio Marsiglia > Cannes 199   Jean Fréchaut   Félicien Vervaecke
20 luglio giorno di riposo
13ª 21 luglio Cannes > Digne-les-Bains 284   Dante Gianello   Félicien Vervaecke
14ª 22 luglio Digne-les-Bains > Briançon 219   Gino Bartali   Gino Bartali
15ª 23 luglio Briançon > Aix-les-Bains 311   Marcel Kint   Gino Bartali
24 luglio giorno di riposo
16ª 25 luglio Aix-les-Bains > Besançon 284   Marcel Kint   Gino Bartali
17ª-1ª 26 luglio Besançon > Belfort 89,5   Émile Masson   Gino Bartali
17ª-2ª 26 luglio Belfort > Strasburgo 143   Jean Fréchaut   Gino Bartali
18ª 27 luglio Strasburgo > Metz 104   Marcel Kint   Gino Bartali
19ª 28 luglio Metz > Reims 196   Fabien Galateau   Gino Bartali
29 luglio giorno di riposo
20ª-1ª 30 luglio Reims > Laon 48   Glauco Servadei   Gino Bartali
20ª-2ª 30 luglio Laon > Saint-Quentin (Cron. individuale) 42   Félicien Vervaecke   Gino Bartali
20ª-3ª 30 luglio Saint-Quentin > Lilla 107   François Neuville   Gino Bartali
21ª 31 luglio Lilla > Parigi 279   Antonin Magne
  André Leducq
  Gino Bartali
Totale 4 694

Squadre e corridori partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Tour de France 1938.
N. Cod.[1] Squadra
1-12 BEL   Belgio
13-24 ITA   Italia
25-36 DEU   Germania
37-48 FRA   Francia
49-54 ESP   Spagna
55-60 CHE   Svizzera
61-66 NLD   Paesi Bassi
67-72 LUX   Lussemburgo
73-84 CAD Cadetti
101-134 ESO Esordienti

Resoconto degli eventiModifica

Come nell'edizione precedente diverse tappe furono suddivise in più semitappe. La corsa vide la lotta tra il giovane Gino Bartali e Félicien Vervaecke. Bartali sferrò l'attacco decisivo sulle Alpi, nella tappa da Digne-les-Bains a Briançon (diciannovesima frazione), quando andò in fuga sull'Izoard e arrivò al traguardo con 5 minuti di vantaggio sul gruppo. Il fiorentino fu maglia gialla alla fine delle ultime undici frazioni, sulle ventinove totali, e si aggiudicò la vittoria finale al primo podio colto a Parigi; già nell'anno precedente (1937) aveva indossato la maglia gialla, ma dopo due giorni era stato costretto al ritiro da una caduta.

Il gruppo, durante l'ultima tappa, lasciò andare in fuga Antonin Magne e André Leducq che davano il loro addio alle corse. I due giunsero sul traguardo ognuno con la mano sulla spalla dell'altro; la direzione assegnò la vittoria ex aequo. Il corridore che vinse il maggior numero di frazioni fu il belga Félicien Vervaecke, con quattro successi. Bartali vinse due frazioni.

Al Tour 1938 parteciparono 96 corridori, dei quali 55 giunsero a Parigi.

Classifiche finaliModifica

Classifica generale - Maglia giallaModifica

Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Gino Bartali Italia 148.29'12"
2   Félicien Vervaecke Belgio a 18'27"
3   Victor Cosson Francia a 29'26"
4   Edward Vissers Belgio a 35'08"
5   Mathias Clemens Lussemburgo a 42'08"
6   Mario Vicini Italia a 44'59"
7   Jules Lowie Belgio a 48'56"
8   Antonin Magne Francia a 49'00"
9   Marcel Kint Belgio a 59'49"
10   Dante Gianello Esordienti a 1h06'47"

Classifica scalatoriModifica

Pos. Corridore Squadra Punti
1   Gino Bartali Italia 107
2   Félicien Vervaecke Belgio 79
3   Edward Vissers Belgio 76

NoteModifica

  1. ^ Codici non ufficiali

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo