Campionato europeo Superstock 1000 1999

Il campionato europeo Superstock 1000 del 1999 è l'edizione inaugurale del campionato Europeo della categoria Superstock 1000.

Campionato europeo Superstock 1000 1999
Edizione n. 1 del Superstock 1000 FIM Cup
Dati generali
Inizio2 maggio
Termine12 settembre
Prove9
Titoli in palio
Titolo pilotiRegno Unito Karl Harris
su Suzuki GSX 750 R
Altre edizioni
Successiva

Il campionato è stato vinto dal britannico Karl Harris in sella ad una Suzuki GSX 750 R del team GR Motosport. Alle spalle di Harris si piazzano lo spagnolo Daniel Oliver su Aprilia, staccato di 38 punti dal britannico, e l'italiano Dario Tosolini su Yamaha, giunto a 103 punti in classifica.

In questa prima edizione il campionato è aperto a piloti di età compresa tra 16 e 24 anni, piloti più anziani hanno comunque potuto gareggiare, ma senza ottenere punti validi per la classifica. In calendario e in classifica piloti, sono presi in considerazione solo i piloti eleggibili per i punti.[1]

Tra i costruttori prevale Suzuki, che ottiene cinque successi in nove eventi. Tre successi consecutivi per Aprilia, una vittoria per Kawasaki in Austria con il pilota locale Martin Bauer.

CalendarioModifica

Data Gran Premio Circuito Pole Position Vincitore gara Leader del campionato Resoconto
1 2 maggio   Regno Unito Donington   Karl Harris   Karl Harris[2]   Karl Harris Resoconto
2 16 maggio   Spagna Albacete   Daniel Oliver   Daniel Oliver   Karl Harris Resoconto
3 30 maggio   Italia Monza   Daniel Oliver   Daniel Oliver[3]   Daniel Oliver Resoconto
4 13 giugno   Germania Nürburgring   Karl Harris   Daniel Oliver   Daniel Oliver Resoconto
5 27 giugno   San Marino Misano   Karl Harris   Karl Harris[4]   Daniel Oliver Resoconto
6 1º agosto   Europa Brands Hatch   Karl Harris   Karl Harris[2]   Daniel Oliver Resoconto
7 29 agosto   Austria A1-Ring   Martin Bauer   Martin Bauer   Karl Harris Resoconto
8 5 settembre   Paesi Bassi Assen   Karl Harris   Karl Harris   Karl Harris Resoconto
9 12 settembre   Germania Hockenheim   Karl Harris   Karl Harris   Karl Harris Resoconto

ClassificaModifica

Classifica PilotiModifica

Fonte:[1][5]

Pos. Pilota Moto                   P.ti
1   Karl Harris Suzuki 1 Rit Rit 2 1 1 4 1 1 195
2   Daniel Oliver Aprilia 1 1 1 2 3 13 2 Rit 157
3   Dario Tosolini Yamaha 7 2 4 4 5 13 11 4 3 103
4   Marc Fissette Suzuki 2 Rit 2 NP 8 4 3 Rit SQ 80
5   Paul Notman Yamaha 4 5 3 3 9 5 12 Rit NP 78
6   Dominique Duchene Kawasaki 3 8 6 11 8 NP 4 60
7   Fabrizio Pellizzon Aprilia 5 4 6 2 56
8   Stéphane Jond Suzuki 9 9 15 7 2 7 SQ 53
9   Steve Brogan Yamaha 2 3 5 48
10   James Ellison Honda 5 4 10 10 13 11 44
11   Frédéric Jond Suzuki Rit 8 6 6 15 9 8 44
12   Steven Casaer Suzuki 13 7 5 8 6 41
13   Martin Bauer Kawasaki 1 30
14   Raffaello Fabbroni Honda Rit 6 9 11 10 14 17 Rit Rit 30
15   Katja Poensgen Suzuki Rit 14 5 Rit 18 10 7 28
16   Israel Sánchez Yamaha Rit 7 11 12 7 28
17   Massimo Temporali Honda 7 3 25
18   Niklas Carlberg Suzuki 8 10 15 13 Rit 16 Rit 15 11 24
19   Kelvin Reilly Yamaha Rit 10 7 11 20
20   Jamie Morley Suzuki 3 19
21   Koen Vleugels Yamaha 9 12 10 17
22   José Maria Bordoy Yamaha 15 14 13 9 13
23   David Johnson Honda 5 Rit 11
24   Raimund Jetschko Honda 8 11
25   Gary Byrne Yamaha 6 10
26   Filippo Chiarelli Yamaha 6 Rit 10
27   Björn Steinmetz Yamaha 6 10
28   Raúl Loscos Yamaha 8 8
29   Andy Notman Aprilia 9 16 Rit NP 7
30   Olivier Four Suzuki 10 6
31   Alessandro Bonecchi Yamaha 12 4
32   Simone Suzzi Aprilia 12 4
33   Luke Quigley Suzuki 12 4
34   Andreas Göbel Honda 12 4
35   Benny Jerzenbeck Suzuki Rit [6]3
36   Barry Veneman Honda 14 NP SQ 2
37   Michel van Kleef Suzuki 14 2
Pos. Pilota Moto                   P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Sistema di punteggioModifica

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

In questa stagione vengono inoltre assegnati punti ai piloti che ottengono i tre migliori tempi in qualifica. Nello specifico vengono assegnati 5 punti all'autore della pole position, tre punti a chi ottiene il secondo miglior tempo ed un punto a chi ottiene il terzo miglior tempo.[1] A seguire la tabella dei migliori tre tempi.

Data Gran Premio Circuito Pole Position Secondo miglior tempo Terzo miglior tempo
1 2 maggio   Regno Unito Donington   Karl Harris   Jamie Morley   Marc Fissette
2 16 maggio   Spagna Albacete   Daniel Oliver   Karl Harris   Israel Sánchez
3 30 maggio   Italia Monza   Daniel Oliver   Karl Harris   Fabrizio Pellizzon
4 13 giugno   Germania Nürburgring   Karl Harris   Benny Jerzenbeck   Daniel Oliver
5 27 giugno   San Marino Misano   Karl Harris   Daniel Oliver   Fabrizio Pellizzon
6 1º agosto   Unione europea Brands Hatch   Karl Harris   Daniel Oliver   Steve Brogan
7 29 agosto   Austria A1-Ring   Martin Bauer   Raimund Jetschko   Karl Harris
8 5 settembre   Paesi Bassi Assen   Karl Harris   Daniel Oliver   Marc Fissette
9 12 settembre   Germania Hockenheim   Karl Harris   Daniel Oliver   Marc Fissette

NoteModifica

  1. ^ a b c (FR) Vincent Glon, 1999 - Superstock 1000cc, su racingmemo.free.fr, 23 aprile 2011. URL consultato il 23 dicembre 2019.
  2. ^ a b L'inglese David Jefferies taglia il traguardo per primo ma, ai fini dell'assegnazione dei punti, il primo posto va a Karl Harris.
  3. ^ L'italiano Vittorio Scatola taglia il traguardo per primo ma, ai fini dell'assegnazione dei punti, il primo posto va a Daniel Oliver.
  4. ^ L'italiano Ivan Sala taglia il traguardo per primo ma, ai fini dell'assegnazione dei punti, il primo posto va a Karl Harris.
  5. ^ (NL) Jos van Aken, 1999 - Superstock 1000cc, su f1-geschiedenis.be, 2004. URL consultato il 19 marzo 2020.
  6. ^ Non ottiene punti in gara ma solo grazie al secondo posto in qualifica.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto