Gran Premio di superbike dell'A1 Ring 1999

Austria Gran Premio dell'A1 Ring 1999
Prova del mondiale Superbike
Prova 10 su 13 del 1999
Circuit Red Bull Ring.svg
Data 29 agosto 1999
Luogo A1-Ring
Percorso 4,319 km
Clima Variabile, pioggia
Risultati
Superbike gara 1
280ª gara nella storia del campionato
Distanza 25 giri, totale 107,975 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Colin Edwards Italia Pierfrancesco Chili
Honda in 1:31.068 Suzuki in 1:36.290
(nel giro 10 di 25)
Podio
1. Stati Uniti Colin Edwards
Honda
2. Regno Unito Carl Fogarty
Ducati
3. Italia Vittoriano Guareschi
Yamaha
Superbike gara 2
281ª gara nella storia del campionato
Distanza 25 giri, totale 107,975 km
Pole position Giro più veloce
Stati Uniti Colin Edwards Italia Pierfrancesco Chili
Honda in 1:31.068 Suzuki in 1:49.537
(nel giro 22 di 25)
Podio
1. Italia Pierfrancesco Chili
Suzuki
2. Australia Troy Corser
Ducati
3. Nuova Zelanda Aaron Slight
Honda
Supersport
30ª gara nella storia del campionato
Distanza 23 giri, totale 99,337 km
Pole position Giro più veloce
Spagna Rubén Xaus Italia Massimo Meregalli
Yamaha in 1'35.835 Yamaha in 1'54.348
(nel giro 4 di 23)
Podio
1. Germania Jörg Teuchert
Yamaha
2. Germania Christian Kellner
Yamaha
3. Paesi Bassi Wilco Zeelenberg
Yamaha
Superstock
7ª gara nella storia del campionato
Distanza 12 giri, totale 51,828 km
Pole position Giro più veloce
Austria Martin Bauer Austria Martin Bauer
Kawasaki in 1'36.952 Kawasaki in 1'54.792
(nel giro 2 di 12)
Podio
1. Austria Martin Bauer
Kawasaki
2. Francia Stéphane Jond
Suzuki
3. Belgio Marc Fissette
Suzuki

Il Gran Premio di Superbike dell'A1 Ring 1999 è stata la decima prova su tredici del campionato mondiale Superbike 1999, è stato disputato il 29 agosto sull'A1-Ring e ha visto la vittoria di Colin Edwards in gara 1, mentre la gara 2 è stata vinta da Pierfrancesco Chili. La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport è stata invece ottenuta da Jörg Teuchert[1]. La gara del campionato Europeo della classe Superstock viene vinta da Martin Bauer.

RisultatiModifica

Gara 1Modifica

Arrivati al traguardo[2]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
5   Colin Edwards Castrol Honda Honda 25 43:03.055 25
1   Carl Fogarty Ducati Performance Ducati 25 +0:20.964 20
22   Vittoriano Guareschi Yamaha WSBK Yamaha 25 +1:12.145 16
33   Robert Ulm Kawa Bertocchi Gerin Kawasaki 25 +1:40.332 12º 13
6   Gregorio Lavilla Kawasaki Racing Kawasaki 25 +2:05.348 11
68   Brian Morrison Alpha Technik Yamaha Yamaha 24 +1 giro 19º 10
55   Mauro Lucchiari Gattolone Racing Yamaha 24 +1 giro 17º 9
39   Alessandro Gramigni Valli Moto Yamaha 24 +1 giro 20º 8
27   Frédéric Protat Ducati France FP R. Ducati 24 +1 giro 16º 7
10º 19   Lucio Pedercini Pedercini Ducati 23 +2 giri 14º 6
11º 23   Jiří Mrkývka JM SBK Ducati 23 +2 giri 25º 5
12º 67   Anton Rechberger MSC Rottenegg Suzuki 23 +2 giri 29º 4
13º 18   Carlos Macias Capill France Racing Ducati 22 +3 giri 24º 3

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
11   Troy Corser Ducati Performance Ducati 23
111   Aaron Slight Castrol Honda Honda 22
21   Katsuaki Fujiwara Suzuki Alstare F.S. Suzuki 21 11º
38   Lance Isaacs Yes Ducati NCR Ducati 21 22º
70   Giovanni Bussei Alpha Technik Suzuki Suzuki 16 18º
16   Andreas Meklau Ducati Deut. Remus Ducati 16
74   Ali Guettouche Motorrad Center Ducati 14 28º
29   Roger Kellenberger White Endurance Honda 13 23º
7   Pierfrancesco Chili Suzuki Alstare F.S. Suzuki 12
9   Peter Goddard Aprilia Rac.De Cecco Aprilia 9 13º
15   Igor Jerman Kawasaki Bertocchi Kawasaki 8 15º
40   Giuliano Sartoni Ducati NCR Ducati 6 27º
41   Noriyuki Haga Yamaha WSBK Yamaha 2 10º
24   Vladimír Karban Karban Racing Suzuki 1 26º
47   Johann Wolfsteiner Remus Racing Austria Kawasaki 1 21º

Gara 2Modifica

Arrivati al traguardo[3]Modifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
7   Pierfrancesco Chili Suzuki Alstare F.S. Suzuki 25 46:40.235 25
11   Troy Corser Ducati Performance Ducati 25 +0:17.746 20
111   Aaron Slight Castrol Honda Honda 25 +0:38.188 16
1   Carl Fogarty Ducati Performance Ducati 25 +1:11.822 13
29   Roger Kellenberger White Endurance Honda 25 +1:17.294 23º 11
70   Giovanni Bussei Alpha Technik Suzuki Suzuki 25 +1:29.050 18º 10
16   Andreas Meklau Ducati Deut. Remus Ducati 25 +1:30.559 9
5   Colin Edwards Castrol Honda Honda 25 +1:41.560 8
55   Mauro Lucchiari Gattolone Racing Yamaha 25 +1:45.434 17º 7
10º 68   Brian Morrison Alpha Technik Yamaha Yamaha 25 +1:52.503 19º 6
11º 33   Robert Ulm Kawa Bertocchi Gerin Kawasaki 24 +1 giro 12º 5
12º 15   Igor Jerman Kawasaki Bertocchi Kawasaki 24 +1 giro 15º 4
13º 27   Frédéric Protat Ducati France FP R. Ducati 24 +1 giro 16º 3
14º 24   Vladimír Karban Karban Racing Suzuki 23 +2 giri 26º 2
15º 38   Lance Isaacs Yes Ducati NCR Ducati 23 +2 giri 22º 1
16º 67   Anton Rechberger MSC Rottenegg Suzuki 22 +3 giri 29º
17º 18   Carlos Macias Capill France Racing Ducati 22 +3 giri 24º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
22   Vittoriano Guareschi Yamaha WSBK Yamaha 17
41   Noriyuki Haga Yamaha WSBK Yamaha 11 10º
6   Gregorio Lavilla Kawasaki Racing Kawasaki 8
74   Ali Guettouche Motorrad Center Ducati 6 28º
40   Giuliano Sartoni Ducati NCR Ducati 6 27º
19   Lucio Pedercini Pedercini Ducati 5 14º
23   Jiří Mrkývka JM SBK Ducati 4 25º
21   Katsuaki Fujiwara Suzuki Alstare F.S. Suzuki 2 11º
39   Alessandro Gramigni Valli Moto Yamaha 2 20º
9   Peter Goddard Aprilia Rac.De Cecco Aprilia 0 13º

SupersportModifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Punti
21   Jörg Teuchert Yamaha Deutschland Yamaha 23 44'52.385 25
22   Christian Kellner Yamaha Deutschland Yamaha 23 +8.992 20
8   Wilco Zeelenberg Dee Cee Jeans Yamaha Yamaha 23 +13.615 16
12   Iain MacPherson Kawasaki Racing Kawasaki 23 +15.031 13
7   Piergiorgio Bontempi Yamaha Belgarda Yamaha 23 +16.593 11
20   Werner Daemen Yamaha Belgium Yamaha 23 +16.621 10
17   Pere Riba Castrol Honda Honda 23 +20.509 9
50   Andrea Giachino Monza Corse Suzuki 23 +20.998 8
46   Mauro Sanchini Sacchi Corse Suzuki 23 +34.150 7
10º 16   Sébastien Charpentier Elf Honda France Honda 23 +36.026 6
11º 82   Michael Wohner Yamaha Austria Yamaha 23 +52.421 5
12º 55   Michele Malatesta Yes Romanelli NCR Ducati 23 +1'23.639 4
13º 91   Larry Pegram Ducati Performance Ducati 23 +1'26.881 3
14º 70   Igor Antonelli BNT Racing Yamaha 23 +1'28.268 2
15º 6   Cristiano Migliorati Endoug Metalsistem Suzuki 23 +1'47.865 1
16º 31   Vittorio Iannuzzo Lorenzini by Leoni Yamaha 22 +1 giro
17º 81   Franz Haslinger 2-Rad-Ginzinger Yamaha 19 +4 giri

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri
19   Walter Tortoroglio Gi Motor Sport Suzuki 20
24   Francesco Monaco X Racing Ducati 20
56   Fabien Foret BKM Racing Yamaha 17
43   Norino Brignola Bimota Exp. D.N.R. Bimota 13
5   Massimo Meregalli Yamaha Belgarda Yamaha 9
26   Roberto Teneggi DF Racing Carli D. Ducati 7
25   William Costes Elf Honda France Honda 5
79   Thomas Hinterreiter T.Hinterreiter Kawasaki 4
35   Christophe Cogan BKM Racing Yamaha 4
1   Fabrizio Pirovano Suzuki Alstare F.S. Suzuki 3
69   Serafino Foti Ghelfi Ducati 2
18   Camillo Mariottini Kawasaki Team Italia Kawasaki 2
27   Roberto Panichi Bimota Exp. D.N.R. Bimota 1
52   James Toseland Castrol Honda Honda 0
3   Stéphane Chambon Suzuki Alstare F.S. Suzuki 0
80   Christian Zaiser Honda Austria Honda 0
73   Horst Saiger Yamaha Motor Austria Yamaha 0
23   Rubén Xaus Dee Cee Jeans Yamaha Yamaha 0

SuperstockModifica

Fonte: ZELTWEG - August 27-28-29, 1999SUPERSTOCK EUROPEAN CHAMPIONSHIP 1999, su sbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2014).

Vista la presenza di piloti di età superiore ai 24 anni (a cui per regolamento non venivano assegnati punti), l'assegnazione dei punti risulta sfalsata rispetto alle posizioni ottenute in gara. Inoltre Martin Bauer, Raimund Jetschko e Karl Harris, ottennero rispettivamente 5, 3 e 1 punti suppletivi, in quanto primo, secondo e terzo nelle prove di qualificazione, escludendo sempre i piloti di età superiore i 24 anni (che non erano eleggibili per i punti neanche per le qualifiche).

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Punti
gara
Punti
qualifica
55 Martin Bauer Rosner Kawasaki ZX 9R 12 23'14.069 25 5
6 Stéphane Jond Fratelli Suzuki GSX 750 R 12 +22.846 20
71 Marc Fissette ATPI Corse Suzuki GSX 750 R 12 +26.598 16
16 Karl Harris GR Motosport Suzuki GSX 750 R 12 +30.115 13 1
72 Steven Casaer Yamaha Belgium Yamaha YZF R1 12 +37.289 11
10 Kris Jennes Motoline Yamaha YZF R1 12 +41.003
27 Fabrizio Pellizzon Aprilia Racing Aprilia RSV 1000 12 +41.119 10
18 Kelvin Reilly Yamaha BT Phonecards Yamaha YZF R1 12 +49.790 9
47 Raimund Jetschko R.Jetschko Honda CBR 900 RR 12 +55.408 8 3
10º 53 Koen Vleugels Motoline Yamaha R6 12 +55.794 7
11º 50 Olivier Four Star Suzuki France Suzuki GSX 600 R 12 +56.149 6
12º 11 Dario Tosolini Ettore Tosolini Yamaha YZF R1 12 +1'01.151 5
13º 3 Paul Notman Speedline Nrg Yamaha YZF R1 12 +1'02.073 4
14º 25 Daniel Oliver Bultó Aprilia Desmo Racing Aprilia RSV 1000 12 +1'23.480 3
15º 44 José María Bordoy Lozano Racing Yamaha R6 12 +1'26.951 2
16º 5 Frédéric Jond Fratelli Suzuki GSX 750 R 12 +1'48.301 1
17º 38 Andi Notman Speedline NRG Aprilia RSV 1000 12 +1'52.640
18º 40 Tom van Wezemael Kawasaki Belgium Kawasaki ZX 9R 11 +1 giro
19º 7 Raffaello Fabbroni Rumi Honda CBR 900 RR 11 +1 giro
20º 24 Luigi Aljinovic GI Motorsport Suzuki GSX 750 R 11 +1 giro
21º 21 Katja Poensgen S.Schmidt Motosport Suzuki GSX 750 R 11 +1 giro

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri
4 Niklas Carlberg Lap Power Racing Suzuki GSX 750 R 9
54 Jurgen Hirtenfelder Aprilia Austria Aprilia RSV 1000 4
56 Manfred Kreimer Kreimer Yamaha YZF R1 1

NoteModifica

  1. ^ Risultati della Supersport sul sito ufficiale, su sbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale l'11 aprile 2014).
  2. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 12 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2019).
  3. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 12 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2019).

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1999
                         
   

Edizione precedente:
1998
Gran Premio di superbike dell'A1 Ring
Altre edizioni
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto