Apri il menu principale

Caprile (Alta Val Tidone)

frazione italiana della provincia di Piacenza
(Reindirizzamento da Caprile (Pecorara))
Caprile
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Piacenza-Stemma.svg Piacenza
ComuneAlta Val Tidone-Stemma.png Alta Val Tidone
Territorio
Coordinate44°51′41.4″N 9°23′04.6″E / 44.8615°N 9.384611°E44.8615; 9.384611 (Caprile)Coordinate: 44°51′41.4″N 9°23′04.6″E / 44.8615°N 9.384611°E44.8615; 9.384611 (Caprile)
Altitudine578 m s.l.m.
Abitanti15[1] (01-01-2011)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticaprilesi
PatronoSanta Lucia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Caprile
Caprile

Caprile (Cràvì in dialetto piacentino) è una frazione di Alta Val Tidone, precedentemente era frazione dell’ex comune di Pecorara.

Indice

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

Piccolo centro agricolo situato in una posizione tranquilla e boschiva nella valle del Tidoncello presso la confluenza dei due rami del piccolo torrente, tributario del Tidone. Si trova al limite nord-ovest della provincia, confinante con le altre frazioni di Brevì, Cicogni e Busseto. La frazione o località di Caprile sorge a 578 metri sul livello del mare.

Sul suolo del paese sono state costruite (dati del 9/12/2018) 31 abitazioni, delle quali circa l’80% è risalente alla prima metà degli anni 50 dello scorso secolo. Questo testimonia il fatto che Caprile è un piccolo ed antico borgo.

Nel paese vi è una chiesa: Santi Andrea Apostolo e Martino Vescovo, sotto la diocesi di Piacenza-Bobbio.

Antico feudo della famiglia Dal Verme[2][3]

La ricorrenza del paese (sagra) cade sempre l’ultima Domenica di Agosto.

Il patrono di Caprile è Santa Lucia (13 dicembre).

NoteModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica


  Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di emilia